Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Tutti i contenuti di Annamaria Trevale

  • Tipo: Blog
    Lun, 23/04/2018 - 09:30

    “Sara al tramonto”, Maurizio De Giovanni ci racconta la sua nuova eroinaCon Sara al tramonto (Rizzoli, 2018) Maurizio De Giovanni ci presenta una nuova protagonista al femminile, dopo i tanti personaggi maschili delle sue serie di romanzi che hanno riscosso tanto successo in questi anni.

    Sara è una donna di mezza età, che ha lavorato per anni in una sezione particolare della polizia, a stretto contatto con i servizi segreti, anche se ora è in pensione.

    Si è abituata a rendersi invisibile, a passare del tutto inosservata per poter svolgere le sue indagini senza destare sospetti, esercitando soprattutto un personale talento nel leggere il labiale, indovinando a distanza i discorsi delle persone anche senza poterli udire.

    È per questo che Teresa, una sua ex collega e amica ancora in servizio le chiede di tornare a collaborare con lei per risolvere un caso particolarmente difficile, l'omicidio di un uomo potente e dal passato non troppo limpido: anche se esiste già un colpevole reo confesso,...

  • Tipo: Blog
    Gio, 19/04/2018 - 10:30

    Vi racconto come sono diventate padre. Intervista a Gianni AmelioIl regista Gianni Amelio torna alla scrittura con Padre quotidiano (Mondadori), arrivato in libreria poche settimane fa, a due anni e mezzo di distanza dal suo esordio narrativo con Politeama (Mondadori, (2016).

    Se il romanzo precedente raccontava una vicenda di fantasia, sia pure con evidenti riferimenti alla giovinezza calabrese dell'autore, con Padre quotidiano siamo di fronte a una specie di memoir, da cui apprendiamo la storia del complesso rapporto di Amelio con il figlio adottivo, un ragazzo albanese conosciuto nei primi anni Novanta durante le riprese del film Lamerica (uscito nelle sale nel 1994).

    Il ragazzo non era orfano, ma gli era stato affidato dai genitori naturali, in particolare dal padre Ethem, uomo forte e deciso che però, colpito...

  • Tipo: Blog
    Mer, 18/04/2018 - 10:30

    “Prossimi umani”, sguardi autorevoli sul nostro futuroFrancesco De Filippo, giornalista e scrittore, e Maria Frega, sociologa, firmano insieme Prossimi umani (Giunti, 2018) un saggio in cui analizzano gli scenari del nostro futuro attraverso una serie di interviste a un gruppo di prestigiosi scienziati italiani, appartenenti a diversi settori, dalla fisica alla genetica, dalla robotica alle biotecnologie.

    Negli ultimi decenni l'evoluzione scientifica e tecnologica è progredita a un ritmo spesso superiore alla capacità di assimilazione dell'uomo comune, che rischia di rimanere travolto dai cambiamenti. Sono tante le domande che tutti noi siamo portati a farci sempre più spesso di fronte ai cambiamenti, ma sono anche tante le risposte, non sempre univoche, che la scienza è per ora in grado di dare, o spera di dare nei prossimi anni.

     

    ...

  • Tipo: Blog
    Gio, 12/04/2018 - 10:30

    "Una ragazza affidabile", un esordio sorprendenteUna ragazza affidabile (Giunti, 2018) è l'interessante romanzo d'esordio di Silena Santoni, professoressa fiorentina, nelle librerie daieri.

    Agnese, voce narrante, è un'elegante signora che risiede da molti anni ad Ancona, dove conduce una tranquilla vita borghese col marito medico e due figlie poco più che ventenni. Ha una bella casa, un lavoro soddisfacente e nessun legame con il passato: nata e cresciuta a Firenze, ha abbandonato presto la città toscana, dove è rimasta a vivere solo la sorella Micaela, con cui non è mai andata molto d'accordoe che non rivede da anni.

    Un giorno, però, è costretta a recarsi a Firenze per disporre dell'eredità di una vecchia zia, che ha lasciato alle due sorelle il suo appartamento. Agnese parte malvolentieri, decisa a rinunciare all'ereditàe a donare alla sorella la sua parte, per tornarsene a casa nel più breve tempo possibile, ma il ritorno a Firenze assume fin dai primi istanti una piega inaspettata....

  • Tipo: Blog
    Lun, 09/04/2018 - 09:30

    "All'ombra di Julius", torna in libreria uno dei primi romanzi di Elizabeth Jane HowardAll'ombra di Julius (Fazi, 2018 – traduzione di Manuela Francescon) è uno dei primi romanzi scritti da Elizabeth Jane Howard, uscito in Gran Bretagna nel 1965, ben venticinque anni prima dell'avvio della celebre Saga dei Cazalet, i cinque volumi pubblicati tra il 1990 e il 2013 che hanno dato la celebrità all'autrice inglese.

    Siamo a Londra, al principio degli anni Sessanta del ventesimo secolo. Cressida ed Emma sono due sorelle, provenienti da una famiglia benestante, che convivono in un piccolo appartamento cittadino, ma sono profondamente diverse tra loro, e non solo per i dieci anni di differenza che le separano. Cressida, trentasettenne vedova di guerra senza figli, è molto bella ma passa senza costrutto da una relazione all'altra...

  • Tipo: Blog
    Gio, 05/04/2018 - 10:30

    Il fascino del viaggio. Intervista ad Andrea MarcolongoReduce dal grande successo de La lingua geniale (Laterza) Andrea Marcolongo torna in libreria con La misura eroica (Mondadori, 2018), un libro che è un po' romanzo, un po' saggio, un po' confessione autobiografica.

    Il mito di Giasone e del suo viaggio con gli Argonauti, raccontato migliaia di anni fa da Apollonio Rodio ne Le Argonautiche, ci viene riproposto in una narrazione inframmezzata da riflessioni personali dell'autrice e citazioni da altri autori, tra cui uno storico manuale inglese intitolato How to abandon ship, scritto durante la seconda guerra mondiale per aiutare i marinai ad affrontare un possibile naufragio.

    Il tutto diventa un compendio di consigli e strategie per superare, come il protagonista Giasone, il momento di passaggio dall'adolescenza all'età adulta...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.