Corso online di scrittura creativa

Corso online di editing

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Tutti i contenuti di Annamaria Trevale

  • Tipo: Blog
    Gio, 23/05/2019 - 10:30

    "L'età della luce", Lee Miller e Man Ray nella Parigi del primo dopoguerraL'età della luce (Mondadori, 2019 – traduzione di Manuela Faimali) è il primo romanzo di Whitney Scharer, autrice di Boston che ha costruito la sua narrazione partendo da una serie di personaggi realmente esistiti. Protagonista è infatti Lee Miller (1907 – 1977) che, dopo aver lavorato per alcuni anni come modella per le più prestigiose riviste di moda dell'epoca, alla fine degli anni Venti lascia gli Stati Uniti per vivere nuove esperienze a Parigi: soprattutto, vuole smettere di essere un oggetto fotografabile e una musa ispiratrice, perché intende passare dall'altra parte dell'obiettivo e iniziare una nuova carriera come fotografa. Non è comunque facile inserirsi nella brillante Parigi di quegli anni, dove vivono moltissimi artisti provenienti da mezzo mondo. Lee stenta a trovare una sua collocazione, finché non incontra Man Ray (1890 – 1976), un altro americano espatriato che ha già raggiunto una certa notorietà come artista eclettico nell'ambito...

  • Tipo: Blog
    Gio, 16/05/2019 - 10:30

    Gli ultimi anni di vita di Gustav Mahler raccontati da Paola CaprioloPaola Capriolo è tornata nelle librerie con Marie e il signor Mahler (Bompiani, 2019), ultimo capitolo di una carriera letteraria molto eclettica, fatta non solo di romanzi, ma anche di saggi, traduzioni e libri per bambini.

    Questo nuovo romanzo ci trasporta nell'impero austro-ungarico tra il 1908 e il 1911, per raccontarci gli ultimi tre anni di vita del grande musicista Gustav Mahler, compositore e direttore d'orchestra che si muove tra Vienna e gli Stati Uniti, dove è stato chiamato a dirigere la New York Philarmonic. Le estati però torna a trascorrerle in Europa, in un maso nell'Alta Val Pusteria, dove si trasferisce con la bellissima moglie Alma e la figlioletta Anna, sopravvissuta qualche anno prima alla difterite che ha ucciso la sorellina maggiore. Gustav non ha mai superato il lutto per la morte della figlia, che ha influenzato negativamente anche il...

  • Tipo: Blog
    Mar, 14/05/2019 - 10:30

    Federico Faggin, il genio italiano poco conosciuto in ItaliaIl nome di Federico Faggin, autore di Silicio (Mondadori, 2019) appena arrivato in libreria, forse dice poco al lettore italiano,eppure oggi non c'è quasi persona che non stia utilizzando la sua più grande invenzione: il microprocessore, elemento che sta alla base di tutti i computer attualmente in uso. Sua è anche l'invenzione del touchscreen, e per la sua attività ha ricevuto premi e riconoscimenti in tutto il mondo, tra cui la Medaglia Nazionale per la tecnologia e l'innovazione che gli è stata conferita dal presidente Obama nel 2010.

    Nato a Vicenza nel 1941 e trasferitosi nella Silicon Valley alla fine degli anni Sessanta, Faggin, laureato in fisica, ha lavorato alla Fairchild e poi all'Intel negli anni in cui si è sviluppata tutta la tecnologia informatica attuale, ha fondato aziende e da quando si è ritirato dall'attività imprenditoriale si è dedicato allo studio scientifico della consapevolezza e dell'unicità del pensiero umano, in opposizione a coloro che teorizzano l'avvento di...

  • Tipo: Blog
    Lun, 13/05/2019 - 10:30

    "Città irreale", la Londra pre-Brexit raccontata da Cristina MarconiCon il suo esordio narrativo Città irreale (Ponte alle Grazie, 2019) la giornalista Cristina Marconi si è imposta all'attenzione dei giurati del Premio Strega 2019, entrando nella selezione dei primi dodici finalisti, da cui emergerà poi la cinquina che si disputerà il premio di vincitore assoluto nella serata finale.

    Il romanzo segue il percorso personale di Alina, ventiseienne romana che nel 2008 decide di lasciare la sua città e un soddisfacente lavoro a tempo indeterminato per trasferirsi a Londra in cerca di nuove esperienze.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    La capitale inglese in quel momento vive una fase di grande sviluppo e cambiamento,...

  • Tipo: Blog
    Mer, 08/05/2019 - 15:55

    Premio Campiello 2019 – Intervista a Carlo Nordio, Presidente della Giuria dei LetteratiCome è ormai tradizione da qualche anno, la presentazione ufficiale del Premio Campiello, giunto alla sua cinquantasettesima edizione, si è tenuta a Milano nella storica Villa Necchi Campiglio, bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano. Questa è solo una delle molte tappe di quel lungo percorso che differenzia il Campiello dalla maggioranza degli altri premi letterari, in quanto composto da una serie di eventi che si snodano nell'arco di molti mesi, dalle selezioni dei racconti che partecipano alla sezione Campiello Giovani fino alla serata conclusiva del 14 settembre, nel Teatro La Fenice di Venezia dove verrà proclamato il vincitore assoluto, scelto da una giuria di trecento lettori anonimi.

    La serata finale sarà trasmessa in diretta da Rai 5 e anche diffusa, in diretta o in differita, in molti altri paesi. I cinque autori finalisti, i cui nomi saranno resi pubblici il 31 maggio a Padova, saranno protagonisti nei mesi...

  • Tipo: Blog
    Ven, 03/05/2019 - 12:30

    Storia di uno stupro tra realtà e finzione. "Bugiarda" di Ayelet Gundar-GoshenBugiarda (Giuntina, 2019 – traduzione di Raffaella Scardi) è il nuovo romanzo di Ayelet Gundar-Goshen, una delle voci più interessanti della letteratura israeliana contemporanea: giornalista, attivista per il movimento dei diritti civili, autrice di sceneggiature di successo e di alcuni interessanti romanzi pubblicati in Italia negli anni scorsi, sempre da Giuntina.

    Protagonista di Bugiarda è Nufar, una diciassettenne tutt'altro che appariscente, la quale durante le vacanze estive lavora in una gelateria. Un giorno nel locale entra un uomo, Avishai Milner, un cantante che, dopo aver conosciuto un'effimera popolarità grazie alla vittoria in un talent show, vede la sua carriera già in declino. Irritato e deluso per non essere stato riconosciuto, Avishai...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.