Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Tutti i contenuti di Annamaria Trevale

  • Tipo: Blog
    Dom, 19/11/2017 - 11:53

    Marc Augé e i suoi "Momenti di felicità" ospiti a Bookcity 2017L'antropologo francese Marc Augé è stato scelto quest'anno come protagonista della serata di apertura ufficiale della sesta edizione di Bookcity Milano, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura che in pochi anni si è affermata come un appuntamento fondamentale nella vita culturale milanese. Autore di numerosi saggi, Augé è il padre della famosa definizione di "non luogo" che ha avuto tanta fortuna in questi anni, entrando a far parte del linguaggio corrente anche se, probabilmente, pochi ne conoscono la provenienza.

    I "non luoghi" per Augé sono tutti quegli spazi anonimi, appartenenti per lo più alla comunicazione e al commercio (stazioni, aeroporti, catene alberghiere, centri commerciali, cinema multisala) che presentano caratteristiche di uniformità...

  • Tipo: Blog
    Lun, 13/11/2017 - 10:30

    "A caccia nei sogni": continua la "Trilogia di Grouse County". Intervista a Tom DruryÈ appena arrivato nelle librerie A caccia nei sogni (NN editore, 2017 – traduzione di Gianni Pannofino), continuazione ideale di La fine dei vandalismi (NN editore, 2017 – traduzione di Gianni Pannofino), per quanto non così strettamente collegato alle vicende del romanzo precedente, a cui farà seguito prossimamente il terzo volume della trilogia, Pacifico.

    Questi romanzi hanno visto la luce a diversi anni di distanza l'uno dall'altro, rispettivamente nel 1994, nel 2000 e nel 2013, ma sono accomunati, oltre che dalla presenza di alcuni personaggi, dall'ambientazione nell'immaginaria contea di Grouse, luogo indefinito della profonda provincia americana teoricamente collocato nel Midwest, per certi versi affine all'altrettanto immaginaria Holt...

  • Tipo: Blog
    Lun, 06/11/2017 - 09:30

    Lucrezia Borgia e Isabella d'Este, "Le nemiche” raccontate da Carla Maria RussoÈ uscito il 19 ottobre Le nemiche, il nuovo romanzo di Carla Maria Russo, edito da Piemme, che ci racconta le vicende storiche che portarono a incrociare le vite di due donne celebri del Rinascimento italiano, Isabella d'Este e Lucrezia Borgia. Nella cornice fastosa delle corti italiane al principio del '500, fra intrighi politici e sentimentali, l'autrice ci racconta due donne molto diverse tra loro, unite dal matrimonio combinato dal papa Alessandro VI Borgia tra la figlia Lucrezia e Alfonso, erede del ducato di Ferrara e fratello di Isabella, ma destinate a odiarsi per tutta la vita. Giunta all'ottavo romanzo, Carla Maria Russo offre come sempre ai suoi affezionati lettori una fedele ricostruzione storica e una trama accattivante, ricca di colpi di scena ma basata sulla massima fedeltà possibile a quanto ci è stato tramandato di questi personaggi realmente esistiti.

    ...
  • Tipo: Blog
    Ven, 03/11/2017 - 11:30

    "La donna che pensava di essere triste", una lieve fiaba contemporaneaMarita Bartolazzi, consulente editoriale romana, dopo aver scritto libri d'altro genere esordisce nella narrativa con La donna che pensava di essere triste (Exòrma, 2017), un romanzo che non è facile inquadrare in un genere preciso, perché si presenta al lettore come una combinazione tra lo schema classico di un viaggio iniziatico e la pura divagazione onirica. Un viaggio, insomma, che si svolge nel mondo dei sogni di una donna, di cui noi conosciamo pochissimo, ma che vediamo muoversi in una sia pur deformata realtà contemporanea.

    In una città senza nome seguiamo quindi le vicende di una protagonista destinata a restare senza nome, di cui sappiamo solo che "pensava di essere triste", definizione che viene ripetuta ogni volta come un mantra.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    ...
  • Tipo: Blog
    Gio, 02/11/2017 - 10:30

    Tra omosessualità e abusi sessuali, Spagna segreta di Dolores RedondoCon Tutto questo ti darò (Dea Planeta, 2017 – traduzione di Ascanio Temonte) Dolores Redondo ha vinto lo scorso anno il prestigioso premio Planeta, massimo riconoscimento nell'ambito della narrativa spagnola, ma già i suoi precedenti romanzi, soprattutto la "trilogia del Baztàn" (ancora parzialmente inedita in Italia), hanno fatto di lei una delle autrici di thriller più vendute in Spagna.

    Manuel, il protagonista di Tutto questo ti darò, è uno scrittore affermato, che divide felicemente il proprio appartamento a Madrid con Alvaro, l'uomo che ama e che ha sposato non appena la legislazione spagnola ha esteso il matrimonio civile alle coppie omosessuali.

    Una sera il suo mondo crolla all'improvviso: una...

  • Tipo: Blog
    Lun, 23/10/2017 - 09:30

    Intervista a Fabio Genovesi, ecco perché ho scritto "Il mare dove non si tocca"Fabio Genovesi è tornato da poco nelle librerie con un nuovo romanzo, Il mare dove non si tocca (Mondadori, 2017), a due anni di distanza dal successo di Chi manda le onde (Mondadori, 2015), con cui aveva vinto il Premio Strega Giovani ed era entrato nella cinquina dei finalisti della versione maggiore dello stesso Strega.

    Qui trovate la recensione del libro a cura di Paola Mauti. Noi invece abbiamo incontrato Fabio Genovesi  in occasione della tappa milanese del suo tour di presentazioni.

     

    Quello che colpisce leggendo questo romanzo è la credibilità del racconto in prima persona. Che tipo di lavoro ha fatto per immedesimarsi così bene nel...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.