Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Tutti i contenuti di Lavinia Palmas

  • Tipo: Blog
    Sab, 21/01/2017 - 12:30

    La serenità d'animo è contagiosa. Intervista a RenoirOttimismo, gioia di vivere e pacatezza. Sono queste le principali qualità di Pierre-Auguste Renoir. Conosciuto come uno dei padri fondadori dell'Impressionismo, Renoir seppe rivoluzionare il gusto artistico della seconda metà del XIX secolo: colori accesi e sgargianti per rappresentare scene di vita quotidiana, ma sempre caratterizzate da allegria e convivialità.

    Nonostante la forte crisi economica che caratterizzò la sua carriera professionale (non riusciva nemmeno a pagare gli strumenti del mestiere) e nonostante la malattia invalidante e degenerativa, l'artrite reumatoide, che gli provocava non poca sofferenza, non si stancò mai di perseguire il suo sogno di diventare pittore. Ci riuscì grazie a un innato talento, al forte entusiasmo, al contagioso senso dell'umorismo che gli faceva percepire la vita più leggera di quella che poteva apparire.

    È sufficiente ammirare una sua opera per capire come l'arte possa essere una medicina per gli occhi e basta leggere le sue risposte a quest’intervista per trovare la conferma di come gli artisti...

  • Tipo: Blog
    Gio, 12/01/2017 - 12:30

    La natura, luogo ideale in cui rifugiarsi. Intervista a Claude MonetUn museo a cielo aperto: questo è ciò che si percepisce entrando nel giardino della casa di Claude Monet. Siamo giunti sino a Giverny per intervistarlo, in quella che fu la sua dimora, un luogo magico perché ogni angolo ricorda un suo dipinto. Abbiamo atteso il suo arrivo sul celebre "ponte giapponese" verde che decora il parco che egli stesso progettò, da cui, oltre a percepire un intenso profumo di lavanda, si scorgono numerosi salici piangenti, differenti varietà di fiori e le celebri ninfee. Con la sua lunga barba, cappello di paglia e occhiali da sole colorati per proteggere la vista, Monet ci raggiunge tenendo in mano alcune foto del suo giardino.

     

    Che posto meraviglioso, signor Monet...

    Io amo l'acqua, ma amo anche i fiori: devo a loro l'essere diventato pittore. È per questo motivo che ho deciso di riempire...

  • Tipo: Blog
    Ven, 25/11/2016 - 12:30

    Non cercare sempre significati alle cose. Intervista a Giorgio de ChiricoL’intervista a Giorgio de Chirico, uno dei maggiori esponenti della pittura metafisica, è stata una delle più difficoltose. In molti l’hanno etichettato come personaggio burbero, scontroso, introverso e dotato di uno strano senso dell’umorismo, di una comicità tutta sua. Non hanno tutti i torti, ma tali caratteristiche lo hanno reso unico.

    L’abbiamo incontrato in un nostro viaggio a Roma, all’interno della sua casa in Piazza di Spagna, in cui oggi ha sede la Fondazione che porta il suo nome e quello della moglie Isabella.

     

    Ha visto che cosa le hanno dedicato, signor de Chirico? Grazie al lascito di sua moglie Isabella, si sono potuti raccogliere in questa struttura le sue opere e i suoi scritti. La Fondazione è stata inaugurata nel 1998, proprio qui, all’interno della casa dove ha vissuto gli ultimi trent'...

  • Tipo: Blog
    Mar, 25/10/2016 - 11:41

    L’arte è una bugia che realizza la verità. Intervista a PicassoLui è uno degli artisti più discussi. Donnaiolo, eccentrico, comico (a tratti), rivoluzionario. Nacque a Málaga nel 1881 ed è considerato uno dei più grandi pittori del Ventesimo secolo. Stiamo parlando di Pablo Ruiz, meglio conosciuto come Picasso: decise di adottare il cognome materno, «più sonoro con quella doppia s», come raccontava, e perché voleva ribadire la propria indipendenza artistica nei confronti del padre, anch’egli pittore.

     

    L’abbiamo incontrato all’interno di una trattoria, una mattina di qualche tempo fa, in compagnia del suo bassotto Lump.

     

    Buongiorno, signor Picasso. Noi di Sul Romanzo siamo felici di poterla intervistare.

    Ma ci vedono tutti qui?

     

    Non esattamente. Non siamo qui con telecamere. Troverà la sua intervista collegandosi a internet, con il computer.

    I computer sono inutili. Ti sanno dare solo risposte...

  • Tipo: Blog
    Gio, 29/09/2016 - 11:30

    Cavallette, Camembert e Amanda Lear. Intervista a Salvador DalìPoniamo una domanda ai nostri lettori: se vi mostrassimo un'immagine di un artista con i baffi all'insù, chi vi verrebbe in mente?

    Siamo certi che per la maggior parte di voi la risposta è immediata: Salvador Dalì.

    Abbiamo incontrato il marchese catalano in un bar, intento ad ascoltare con l'i-pod il suo pezzo preferito, Tristano e Isotta di Wagner, osservando con nostalgia l'immagine che lo ritraeva assieme al suo grande amico Federico Garcia Lorca.

     

     

    Buongiorno, signor Dalì, un onore poterla intervistare. Bellissima questa foto: lei è molto legato a Garcia Lorca, vero?

     

    ...

  • Tipo: Blog
    Lun, 12/09/2016 - 11:30

    Crederci sempre porta al successo. Intervista a Vincent van GoghRisulta difficile entrare nel profondo della vita degli artisti, conoscere alla perfezione ciò che ha portato alla realizzazione di un dipinto, di una scultura. Si scrivono fiumi e fiumi di saggi per cercare di comprendere il significato di un'opera, spesso trovandone le corrette ragioni, altre volte ipotizzando pensieri.

    Se solo loro, i veri protagonisti, potessero ancora essere in vita, cosa direbbero? Ebbene sì, anche questa volta noi di Sul Romanzo abbiamo avuto un incontro ravvicinato con uno di loro. Entrati in un bistrot ad Arles durante una nostra breve vacanza abbiamo incontrato lui, Vincent van Gogh.

    Ci siamo avvicinati mentre in solitudine, come suo solito, sorseggiava un cognac e abbiamo approfittato per porgli alcune domande che, crediamo, tutti noi avremmo un giorno voluto rivolgergli.

     

     

    Signor Vincent, lei ha lottato duramente per realizzare opere ammirate in tutto il mondo. Secondo...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.