Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Daniele Antonio Vigliotti

  • Tipo: Blog
    Gio, 30/04/2020 - 09:43

    La Cina, dalla pandemia alla “diplomazia della mascherine”. L’ascesa di un attore globaleIn cinese la parola “Cina”, Zhongguo, vuol dire “Paese del centro”. Una definizione che, a causa del covid-19, si è rivelata quantomai calzante per la centralità assunta da Pechino, dal suo leader e dal suo popolo nel dibattito pubblico degli ultimi tempi. Primo focolaio della pandemia, il dragone ha saputo gestire gli ultimi mesi trasformando la più grave crisi affrontata dal secondo dopoguerra in una ghiotta opportunità per espandere la propria influenza.

    Dalle accuse di Trump alla “diplomazia delle mascherine”, passando per la conquista del primato tecnologico grazie anche al 5G, stiamo assistendo all’affermazione sempre più crescente di un Paese che ha saputo trasformarsi nel corso degli anni e che ora sta agendo da attore globale in grado di imporsi in Occidente, nonostante quella diversità che Giada Messetti ben racconta nel suo ultimo libro, Nella testa del Dragone. Identità e ambizioni della nuova Cina (Mondadori).

    ...
  • Tipo: Blog
    Gio, 05/03/2020 - 09:30

    Ecco perché non ho votato la fiducia al Governo Conte. Intervista a Matteo RichettiPassione, impegno, trasparenza. Tre sostantivi che negli ultimi tempi di rado vengono associati alla politica e al mondo delle istituzioni, visti sempre con più sospetto da parte dei cittadini. Eppure c’è chi ha posto al centro del suo impegno politico e delle sue scelte proprio questi tre valori, alla luce dei quali ha giustificato una delle decisioni politiche che hanno aperto la strada a non poche critiche nei suoi confronti. Parliamo del Senatore Matteo Richetti, che racconta proprio di questo in «Presidente, non avrà la mia fiducia». Per chi non si riconosce in un Paese che «funziona così», in uscita oggi per Guerini e Associati.

    Un titolo emblematico che rappresenta il momento topico del saggio: la volontà del Senatore di non votare la fiducia al Governo Conte bis, formato dal Movimento 5 Stelle e dal Partito Democratico, in cui Richetti ha militato per anni prima della sofferta decisione di abbandonarlo proprio per non seguirlo nell’avventura accanto ai Cinque Stelle. Un gesto...

  • Tipo: Blog
    Gio, 27/02/2020 - 11:30

    Le contraddizioni delle Sardine. Intervista a Francesco GiorginoSono entrate prepotentemente nelle nostre piazze. Hanno rivoluzionato il dibattito politico del nostro Paese. Hanno conquistato uno spazio nel nostro immaginario. Per i lettori di «La Repubblica» sono diventate la parola dell’anno. Sono state invitate da Maria De Filippi nella prima puntata – che andrà in onda questo venerdì – di «Amici», il talent ipergiovanilistico di Canale 5. Giornali, tg, talk show: tutti hanno detto di tutto su un fenomeno che sembra nato quasi per caso. Stiamo parlando delle Sardine.

    Ma cosa sono realmente? Cosa diventeranno? Quali sono state le loro peculiarità e quali i loro errori dal punto di vista della comunicazione?

    A queste domande risponde Sardine, fenomenologia di un movimento di piazza (Luiss University Press), una raccolta di saggi firmati da Emiliana De Blasio, Francesco Giorgino, Marco Francesco Mazzù e Giovanni Orsina. Un libro che analizza e approfondisce alcuni aspetti salienti del movimento, studiato dalla prospettiva tipica della sociologia della...

  • Tipo: Blog
    Mar, 18/02/2020 - 11:30

    Il sogno americano esiste ancora? Intervista a Francesco CostaLa terra dei sogni. È questa l’immagine che spesso si associa agli Stati Uniti d’America. Ma è davvero così?

    Francesco Costa, in Questa è l’America (Mondadori), ricostruisce le battaglie storiche degli USA, quelle che hanno segnato intere generazioni, e traccia un quadro chiaro della situazione attuale del Paese.

    Si scoprirà che non è tutto oro quel che luccica, e che gli Stati Uniti sono impegnati da lungo tempo nell’affrontare questioni tanto controverse quanto fondamentali nella costruzione dell’identità di uno Stato, nel campo dell’istruzione, della sanità, della politica, contro la dilagante dipendenza da farmaci.

    Non mancano riferimenti a episodi capaci di ridefinire la stessa cultura statunitense, considerata da tutti un baluardo dei valori liberali e democratici, e dei quali abbiamo discusso con l’autore del libro.

     

    La prima domanda è quasi d’obbligo: come sono andate le primarie nei giorni scorsi...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.