Corso online di scrittura creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

Tutti i contenuti di Gabriele Ferrari

  • Tipo: Blog
    Lun, 15/04/2019 - 10:30

    Come e perché è cambiata la rappresentazione della morte dal Settecento a oggi?La tradizione culturale che deriva dall’Ottocento e dal Novecento ha messo in luce una differenziazione nella sensibilità e nella prospettiva psicologica che caratterizzano l’uomo contemporaneo e digitalizzato rispetto a quelle caratterizzanti l’individuo di epoca romantica e pretecnologica. Analizzando con maggior attenzione le correnti letterarie preromantica e romanticache vanno dalla seconda metà del Settecento alla fine del secolo successivo, si possono delineare le peculiarità del soggetto del periodo: un essere, dalla profonda caratterizzazione psicologica e portatore di un io interiore forte, dominato da passioni spesse volte contraddittorie e travolgenti che sembra quasi cercare nella morte una via di espiazione, di esaltazione del “sé” individualistico. Si pensi, per esempio, alle tragedie alfieriane di Saul e...

  • Tipo: Blog
    Gio, 11/04/2019 - 10:30

    Riflessioni sulla curiosità, il suo ruolo nella storia umana e nella società digitalizzataLa curiosità può essere sicuramente considerata una tra le principali caratteristiche della realtà umana. Essa, quindi, può essere intesa, riprendendo un termine spinoziano, come un appetito, una forte tensione e necessità di scoperta che l’uomo ha nei confronti di ciò che gli è, inizialmente, sconosciuto. Numerosi furono i pensatori e gli intellettuali che si interessarono di tale entità psicologica; tra di essi vi fu anche lo scrittore russo Nabokov, il quale la definiva come una “insubordinazione allo stato puro”. Questa posizione apre la strada a una definizione della curiosità come non accettazione di verità definite una volta per tutte e rottura totale delle regole per il raggiungimento di verità e realtà sconosciute, in linea dunque con quella data all’inizio.

    La curiosità ha permesso, nel tempo, un accrescimento e un miglioramento delle facoltà cognitive dei singoli individui, in quanto essa tende a...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.