Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Tutti i contenuti di Alessandra Piras

  • Tipo: Blog
    Lun, 09/03/2020 - 11:30

    L’educazione al terrorismo. “La mischia” di Valentina Maini«La vita trova sempre delle possibilità per aggirare la realtà, per velarla, sostituirla, sempre con un piacere momentaneo di sollievo, ma sempre a prezzo di una perdita reale di vita o di una malattia».

    Karl Jaspers

     

    Questa frase è tratta da un testo (Psicopatologia generale) considerato un classico nel settore, redatto nel 1913 dal filosofo e psichiatra tedesco, e la si è voluta evidenziare perché sintetizza, a parere di chi scrive, le basi su cui è costruito il primo romanzo di Valentina Maini, La mischia (Bollati Boringhieri, 2020) che non è, si precisa, un trattato di psichiatria o psicologia.

    La tematica è il terrorismo basco, affrontata con una scrittura massiccia e brillante per il tramite di una combinazione di elementi, opposti tra loro, all’interno della quale tutti trovano il loro incastro. Nessuno di...

  • Tipo: Blog
    Ven, 07/02/2020 - 11:30

    L’emarginazione di chi perde il lavoro. “Le affacciate” di Caterina PeraliCaterina Perali ritorna in libreria, dal 7 febbraio, con il suo secondo romanzo, Le affacciate, pubblicato da Neo. Edizioni, e come il precedente il cui titolo era Crepa in riferimento alle crepe dei palazzi, anche stavolta l’ambientazione è urbana, con il recupero edilizio in grado di mutare la fisionomia di una grande città e le persone che in quei palazzi ci abitano; una coabitazione che genera una coralità, potremmo definire, da manuale.

    Oltre allo sfondo che per l'appunto ha sempre una certa rilevanza, è la generazione dei nati tra gli anni Settanta e Ottanta, ovvero dopo il boom economico della metà del secolo scorso, la vera protagonista, impersonata dalla voce narrante e a cui appartiene la stessa autrice. Generazione travolta, e stravolta, dal profondo cambiamento del mercato del lavoro sempre più globalizzato e subendone le conseguenze peggiori: il sacrificio della dignità in cambio...

  • Tipo: Blog
    Mer, 15/01/2020 - 11:30

    Tanti romanzi per un unico romanzo. “Le condizioni atmosferiche” di Enrico PalandriMentre una raccolta di racconti rientra nella normalità del panorama editoriale e i lettori ne sono abituati, imbattersi in una raccolta di romanzi è cosa più insolita. Invece è proprio di questo che parliamo con Le condizioni atmosferiche, dello scrittore e critico veneziano Enrico Palandri, per Bompiani in libreria da oggi. Una riscrittura di sei opere pensata nel 2010 e dovuta alla necessità di semplificarne le scelte stilistiche, come specifica lui stesso in un’apposita postfazione.

    L’arco di ambientazione va dai primi anni Settanta al 2016 e le storie sono collegate una all'altra da un filo che le tiene saldamente unite: il tempo e tutto ciò che esso si porta dietro, e dietro il quale ci ritroviamo tutti con i ricordi, i rimorsi, i rimpianti, l’inevitabile nostalgia e l’importanza della memoria storica, con un titolo che possiamo definire onnicomprensivo. Difatti, se con esso può venire in mente per primo...

  • Tipo: Blog
    Mar, 03/12/2019 - 09:30

    Un senso nuovo all’essere donne e uomini. “Nell’antro dell’alchimista” di Angela CarterNell’antro dell’alchimista è il primo di due volumi fresco di stampa contenente la raccolta completa di racconti scritti da Angela Carter tra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento, ed è la prima volta che li troviamo riuniti tutti insieme. La traduzione è di Susanna Basso e Rossella Bernascone (titolo originale Burning your boat), per la casa editrice Fazi che lo ha inserito nella collana Le strade.

    Il nome un po’ comune di quest’autrice britannica a qualcuno può non dir molto; invece di Angela Carter si può affermare tutto tranne che sia comune o banale. Basti dire che introduce il libro Salman Rushdie. Un’introduzione del 1995, molto...

  • Tipo: Blog
    Gio, 07/11/2019 - 09:30

    Finalmente ritorna in libreria “Andreas o I riuniti” di Hugo von Hofmannsthal«Mai prima Andreas si era sentito così nella natura. Quasi gli sembrava che tutto questo promanasse da lui stesso: quella forza, quell'impulso verso l'alto, quella purezza su tutto».

    Questa citazione è tratta da Andreas o I riuniti (titolo originale Andreas oder Die Vereinigten) dello scrittore austriaco Hugo von Hofmannsthal (1874-1929) che la casa editrice Del Vecchio ripubblica dopo la prima edizione uscita in Italia nel lontano 1948 per Cederna, poi ripresa da Adelphi col titolo Andrea o i ricongiunti (la cui modifica di traduzione viene spiegata, tra le altre cose, dal curatore del testo, Andrea Landolfi). Un romanzo onirico e metaforico, nel quale la natura si pone come “elemento di partenza”, rimasto per giunta incompiuto a causa della morte improvvisa dell’autore, che lo ha visto impegnato...

  • Tipo: Blog
    Mar, 05/11/2019 - 11:30

    Le donne, chiuse tra matrimonio e società. “Le mezze verità” di Elizabeth Jane HowardIl 17 ottobre scorso è uscito in libreria Le mezze verità, appartenente alla prima fase narrativa di Elizabeth Jane Howard (1923-2014). L’editore che in Italia ha permesso di conoscere la scrittrice londinese è Fazi, nella traduzione di Manuela Francescon, riesumandola da un oblio nel quale sembrava confinata, in particolare grazie alla pubblicazione della saga dei Cazalet, il cui primo dei cinque volumi risale al 2015.

    Stavolta già dal titolo notiamo subito un registro che rispetto ad altri si fa più esplicito, indicativo di mistero e ambiguità (in originale Something in disguise, ovvero “qualcosa di camuffato”) con la presenza, nell’ultima parte del libro, di connotazioni goticheggianti e dalle tinte fosche, che vanno oltre le mere descrizioni di un ambiente “da salotto...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.