Perché è importante leggere

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Marcella Rizzo

  • Tipo: Blog
    Mar, 07/07/2020 - 10:30

    Che cosa vediamo quando leggiamo – Per una fenomenologia della letturaChe cosa vediamo quando leggiamo di Peter Mendelsund (2020, editore Corraini, traduzione di Maria Teresa de Palma) è un’esplorazione unica e completamente illustrata di quella che viene chiamata fenomenologia della lettura.

    In quest’originale saggio Peter Mendelsund, che è art director associato presso l’editore Alfred A. Knopf e di Pantheon Books, indaga in modo provocatorio e insolito la maniera in cui noi lettori comprendiamo l’atto della lettura. Egli sostiene che la lettura è un atto di co-creazione e che le nostre impressioni su personaggi e luoghi devono tanto alla nostra memoria e alla nostra esperienza quanto al potere descrittivo dell’autore che stiamo leggendo.

    Tolstoj ha davvero descritto Anna Karenina? Melville ci ha mai veramente detto che aspetto abbia Ismaele? Forse Melville aveva in mente un’immagine specifica del suo Ismaele. Forse somigliava a qualcuno che aveva conosciuto nei suoi...

  • Tipo: Blog
    Mar, 09/06/2020 - 12:25

    Quando un cane ti salva la vita. “Biloxi” di Mary MillerBiloxi, l’ultimo romanzo di Mary Miller (Edizioni Black Coffe, 2020, traduzione di Leonardo Taiuti), è una storia bizzarra e dolce-amara di rassegnazione e inaspettata rinascita.

    Ambientato a Biloxi, una cittadina costiera americana, «in una delle contee più conservatrici di uno degli Stati più conservatori d’America», il Mississipi, ha come protagonista Louis McDonald, Jr.

    Louis è stato lasciato dalla moglie, suo padre è morto e lui ha lasciato impulsivamente il lavoro facendo affidamento sull’eredità paterna che immagina cospicua tanto da potergli cambiare letteralmente la vita. Passa i suoi giorni guardando la televisione e cerca di evitare il più possibile la moglie e la figlia. Non ha amici, evita la gente, l’unico che frequenta la sua casa è il cognato Frank che gli porta ogni sera gli avanzi della sua cena e rimane con lui il tempo di bere una birra. Durante uno dei suoi soliti giri per fornirsi di cibo e medicine, vede la macchina della moglie e preso dal panico fa un’improvvisa deviazione a sinistra invece che a...

  • Tipo: Blog
    Lun, 23/03/2020 - 11:30

    Un romanzo sulla fiducia. “L’inconveniente di essere amati” di Alcide PierantozziL’inconveniente di essere amati di Alcide Pierantozzi riprende il titolo di un famoso libro di Emil Cioran, L’inconveniente di essere nati, ma senza ripercorrere nella narrazione la drammaticità esasperante della dimensione del dolore.

    Nel libro di Pierantozzi il dolore c’è ma è sempre mediato dall’amore. Lo sa bene Paride, il protagonista di L’inconveniente di essere amati, che lascia Milano per ritornare nella casa natale a Calanchi in fuga da Sandro, l’uomo che ha amato, un famoso produttore musicale. Il suo ritorno nasconde però un motivo ben più importante: per lui tornare nella casa di sua madre equivale a diventare finalmente adulto, fare i conti con una casa vuota forse gli darà la spinta a cambiare e a rivalutare il ruolo della memoria, anzi, delle due memorie, una per le cose che si sono vissute e una per quelle sognate, e Paride capirà che, qualunque direzione sceglierà, potrà restare comunque da una parte o dall’altra.

    ...
  • Tipo: Blog
    Gio, 20/02/2020 - 11:30

    Jack London, il figlio del lupo, nell’appassionato romanzo di Romana PetriFiglio del lupo di Romana Petri (Mondadori, 2020) è una storia affascinante e coinvolgente così come affascinante fu la vita del protagonista di questo bellissimo romanzo: Jack London.

    Romana Petri non si limita a raccontare la biografia del grande scrittore, ma va oltre, costruisce un romanzo intorno alla leggendaria figura di Jack London, un uomo straordinario, protagonista di avventure incredibili, di amori intensi e travagliati, di sfide al limite dell’umano. Un uomo che nella vita svolse svariati mestieri, dal pescatore clandestino di ostriche al cacciatore di foche, dal pugile al cercatore d’oro, che fece della propria vita una leggenda inseguendo sempre i suoi ideali, animato da un’incrollabile e feroce passione politica.

    In tutta la sua carriera di scrittore scrisse oltre cinquanta libri e probabilmente è ancora l’autore americano più tradotto all’estero. Bello e dallo sguardo azzurro fu sempre ammirato e amato dalle donne che...

  • Tipo: Blog
    Lun, 03/02/2020 - 11:30

    A caccia degli scrittori. “Vite scritte” di Javier MarìasVite scritte di Javier Marìas (Einaudi, traduzione di Glauco Felici) è un omaggio dell’autore agli scrittori che più ha più  amato e al tempo stesso un elogio dei libri e della letteratura in genere.

    L’intento di Javier Marías è quello di trattare e di proporci gli scrittori non come autori bensì come personaggi animati da passioni intense, vittime di ossessioni, particolari curiosi, uomini e donne imprevedibili le cui abitudini ci fanno sorridere o ci stupiscono. Particolari spesso trascurati a favore delle loro grandi opere. Il libro è corredato dalle fotografie degli autori, immagini color seppia di un passato che non è mai passato ma che rivive nei loro sguardi, nelle loro pose, nei loro sorrisi accennati.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    La scelta e l’ordine di apparizione degli autori sono arbitrari ma Marìas si impone...

  • Tipo: Blog
    Gio, 19/12/2019 - 11:30

    Un grande gioco caleidoscopico. “Secondo Josh” di Lorenzo FusoniIn Secondo Josh (Golem edizioni, 2019) Lorenzo Fusoni ripropone il giovanissimo e geniale personaggio già visto in Il libro di Josh uscito nel 2017 sempre per Golem edizioni.

    Secondo Josh è una storia paradossale in cui la narrazione si dipana, ma spesso si aggroviglia tra personaggi surreali, primi fra tutti gli stessi protagonisti: Josh appunto e Marius, due bambini di nove anni che in realtà non hanno alcuna caratteristica dei bambini della loro età. Josh è un genio della speculazione finanziaria, calcolatore e manipolatore, colto (a un certo punto del libro viene descritto mentre sta leggendo Ada o Ardore di Vladimir Nabokov e interrotto dal padre si lancia in un’invettiva contro la rassicurante generalizzazione preconfezionata del lettore che si ferma all’apparenza consolidata e all’opinione più comune e generale), Marius è invece un novello paladino che combatte i soprusi e le ingiustizie e ama travestirsi da supereroe e prendere parte alle inchieste e alle...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.