Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Tutti i contenuti di Adria Bonanno

  • Tipo: Blog
    Ven, 31/05/2019 - 12:30

    Che cos’è un racconto? Le risposte di Maurizio VicedominiChe cos’è un racconto? Forse, la maggior parte dei lettori non se lo è mai chiesto davvero, forse nel tentare di dare una spiegazione della parola racconto ci si è limitati a definirlo come un testo breve, differenziandolo così dal romanzo. Ma la quantità è un parametro sufficiente per rispondere a questa domanda? Se così fosse, che differenza ci sarebbe tra un racconto lungo e un romanzo breve? Esistono davvero dei parametri assiomatici? Il lettore, effettivamente, riconosce un racconto per la sua brevità, ma la quantità può definire la natura di una forma – forma, non genere – differenziandola così da un romanzo, che sarà di conseguenza un testo più lungo?

    Dare una definizione esaustiva di cosa sia effettivamente un racconto non è sicuramente nell’interesse dei lettori né tantomeno degli scrittori stessi, ma della critica.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di...

  • Tipo: Blog
    Gio, 21/03/2019 - 11:30

    La donna che salvò oltre diecimila bambini italianiIn libreria dal 21 febbraio 2019, La madre americana di Laura Laurenzi (Solferino) è uno spaccato dell’Italia degli anni Sessanta e della Dolce Vita romana. A fare da cornice, una Roma cosmopolita al centro della scena culturale italiana ed europea.

    «Mia madre non era come le altre madri: era americana. Lavorava molto, era una donna solida e idealista, che credeva in quello che faceva. Non aveva niente in comune con le altre mamme. Non l’ho mai vista giocare a carte e neanche prendere il tè con le signore, non portava bracciali d’oro con tanti ciondoli e nemmeno i foulard firmati. E non l’ho mai vista neppure cucinare.»

     

    Con queste parole si apre il memoir di Laurenzi, dove l’autrice racconta, attraverso gli occhi dell’infanzia, di una madre – di sua madre; una donna forte, una donna divisa tra due Paesi, due lingue, due culture, ma con un cuore tanto grande da riuscire a contenere l’amore per un marito, per i figli, per un numero infinito di bambini bisognosi. La...

  • Tipo: Blog
    Gio, 21/02/2019 - 09:30

    Il lato buio di un bambino. “Non sono stato io” di Daniele DerossiA sei anni dall’esordio conNel cuore dell’anatomista (Bompiani), Daniele Derossi torna con un nuovo romanzo, Non sono stato io (Marsilio Editore), in libreria da oggi.

    A Serana, un paesino dell’Alta val di Susa, la vita scorre apparentemente serena, gli abitanti sono pochi e si conoscono tutti. Mentre gli adulti passano le giornate a spettegolare di amori e politica, i più piccoli giocano, vanno a scuola, alcuni fanno amicizia con strani bambini dai capelli rossi, altri scompaiono.

    Ada è una giovane donna che, separatasi dal marito, torna appunto a Serana, luogo di nascita, con il figlio Giacomo. Per lei e il suo bambino è arrivato il momento di cambiare vita e voltare pagina dopo la morte della figlia Laura. Ma a Serana non è tutto come sembra, e Giacomo farà presto amicizia con un misterioso bambino dai capelli rossi, Robi, che lo porterà all’esplorazione delle rovine di un castello perduto: più i due si...

  • Tipo: Blog
    Lun, 28/01/2019 - 16:02

    La decadenza dell’uomo occidentale. “Serotonina” di Michel HouellebecqMichel Houellebecq è sempre stato uno scrittore controverso. Molti critici letterari, a causa delle sue opere, l’hanno spesso accusato di razzismo e di un utilizzo incontrollato di una forma di pornografia letteraria gratuita.

    Serotonina è il suo ultimo romanzo, pubblicato il 10 gennaio 2019 da La Nave di Teseo (traduzione di Vincenzo Vega). Il romanzoprometteva, già dall’annuncio della sua uscita, di diventare un caso editoriale.

    Florent-Claude Labrouste è un agronomo del Ministero dell’Agricoltura, ha 46 anni e una vita apparentemente perfetta. Apparentemente, perché sin da subito si intuisce il male che l’uomo è costretto ad affrontare ogni giorno: affetto da una grave forma di depressione, Florent (così preferisce farsi chiamare) arriva a un punto di rottura quando scopre che la sua giovane compagna, Yuzu, lo tradisce ripetutamente con altri uomini. E cani. Di diverse razze.

     

    ...

  • Tipo: Blog
    Lun, 10/12/2018 - 11:30

    Come leggere Čechov può cambiarci la vita«Devo ad Anton Čechov il mio attuale lavoro all’Istituto di Lingua e Cultura russa di Kiev, l’anno d’insegnamento universitario in Italia e la mia passione per la letteratura. Qualche anno fa, infatti, mossa dall’interesse per i suoi racconti, ho svolto uno studio che mi è valso una pubblicazione di discreto valore scientifico, grazie alla quale sono stata assunta da questo istituto, dove, per la verità, eseguo soprattutto lavori di segreteria, dietro una finestra che dà su una vecchia strada.»

     

    Giulia Corsalini vive attualmente nella campagna di Recanati con il marito e due figli. Dopo la laurea in lettere e il dottorato in italianistica, è a oggi docente e autrice di saggi di critica letteraria; ha pubblicato, tra l'altro, Il silenzio poetico leopardiano (1998) e La notte consumata indarno. Leopardi e i traduttori dell'Eneide (2014). La lettrice di Čechov, uscito a settembre di quest’anno per Nottetempo, ed è il suo primo...

  • Tipo: Blog
    Mer, 24/10/2018 - 12:30

    “Pelle di corteccia”, il capolavoro di Annie ProulxAnnie Proulx, classe 1935, è una scrittrice americana di origini canadesi. Ha scritto diverse opere e, tra le sue pubblicazioni più importanti troviamo: Avviso ai naviganti, Distanza ravvicinata, che sarebbe poi il titolo originale di Gente del Wyoming (2000), edito in lingua italiana da Marco Tropea Editore (2004), e Quel vecchio asso nella manica.

    Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti letterari tra cui il National Book Award, il premio Pulitzer e il PEN/Faulkner Award.

    Dai libri Avviso ai naviganti e Gente del Wyoming sono stati tratti i rispettivi film: The Shipping News – Ombre dal profondo e I segreti di Brokeback Mountain (omonimo di un racconto contenuto in Gente del Wyoming).

    Il 2 ottobre 2018, per Mondadori, è uscito l’ultimo libro della scrittrice americana...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.