Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

Tutti i contenuti di Emiliano Reali

  • Tipo: Blog
    Ven, 02/02/2018 - 09:30

    Discriminato perché omosessuale. La storia di Alex raccontata in “DI-VI-NA per vocazione STAR”DI-VI-NA per vocazione STAR, in scena in questi giorni all’Off Off Theatre di Roma, è il nuovo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Riccardo Castagnari. L’artista dismette i panni di un’icona come Marlene D., alla quale ha dedicato anche un racconto all’interno dell’antologia Diva Mon Amour (Azimut, 2010), che gli ha regalato successo e riscontri ben oltre i confini nazionali, per raccontarci di Alex, anzi di Alex e Max.

    La storia di Alex è quella di molti, di palpiti sotto la pelle che non possono uscire, di sguardi segreti che non devono rivelarsi, di etichette che marchiano la vita, di pregiudizi che generano paura. Un bambino delicato, sensibile, che ai soldatini preferiva le bambole, che al cameratismo maschile sostituiva amicizie femminili. Figlio di un militare, rigido e altero, che lo avrebbe voluto diverso, quando viene scoperto a giocare con i vestiti della madre si scatena...

  • Tipo: Blog
    Lun, 22/01/2018 - 11:30

    La bellezza senza tempo. “La danzatrice di Izu” di Kawabata YasunariKawabata Yasunari con la vittoria del Premio Nobel nel 1968 ebbe il merito di portare il Giappone al centro della scena culturale mondiale. Sicuramente nell’ottenere questo riconoscimento un gran peso ebbe all’interno della sua produzione letteraria La danzatrice di Izu. Questo racconto fu pubblicato per la prima volta nel 1926 ma non suscitò molto clamore. Solo dopo la fine della guerra, con la ripresa economica e maggior facilità nella divulgazione della cultura, esplose di una vita propria che adombrò addirittura la fama del suo stesso autore. Utilizzato nei licei del Giappone, nel 1963 era il racconto preferito dagli studenti maschi. Nell’ultima edizione italiana de La danzatrice di Izu (Adelphi, 2017), tradotta da Gala Maria Follaco e Giorgio Amitrano, vengono inseriti anche due saggi presentati da Kawabata presso l’Università delle Hawaii, accorpati nel capitolo Esistenza e scoperta della bellezza. Ciò è stato deciso volendo affiancare al racconto anche il genere...

  • Tipo: Blog
    Dom, 21/01/2018 - 16:03

    Storia di ordinaria discriminazione – Trenitalia colpisce ancoraRoma 21 gennaio 2018

    Ore 10.28

    Treno 22031 per Roma Ostiense

    Capotreno Luca B.

     

    Mi capita spesso di viaggiare col treno metropolitano che collega l’aeroporto di Fiumicino alle principali stazioni della capitale, un modo per non stressarmi nel traffico e ritagliare del tempo per la lettura. In genere scrivo di libri, do vita a racconti, storie. Beh, stavolta una scena surreale si è disvelato ai miei occhi. Ogni giorno vedo furbetti, persone senza biglietto, incrocio lo sguardo con capotreni più o meno cordiali, più o meno professionali, ordinaria amministrazione. Ma mai mi era successo di scorgere un poliziotto, nello svolgimento delle sue funzioni, che tenta di prendere le parti del passeggero, consigliando al capotreno di non fargli la multa. E la cosa colpisce ancor di più se il malcapitato è un extracomunitario.

    Premettendo che in...

  • Tipo: Blog
    Gio, 11/01/2018 - 11:30

    Il folle amore degli animali. “Il mio cane del Klondike” di Romana PetriRomana Petri è una delle scrittrici di letteratura contemporanea più apprezzate del momento, con il suo Le serenate del Ciclone (Neri Pozza, 2016) ha vinto il premio Super Mondello 2016 e il Mondello Giovani. Il mio cane del Klondike (Neri Pozza, 2017) è il suo ultimo lavoro, un’opera sull’amore, l’amore che salva, l’amore che dà vita, l’amore che la vita la spezza.

    Il romanzo narra l’incontro di due esseri feriti, una ragazza non più giovanissima e un cane abbandonato. La protagonista lo salverà dalla strada in fin di vita, si scontrerà con la sua esuberanza distruttiva di chi non ha mezze misure, di chi ce l’ha con l’esistenza perché lo strappo ha lacerato talmente a fondo che non è ipotizzabile si rimargini. Un incontro al sapore di zecche, spasmi, casa ribaltata per paura di essere abbandonato di nuovo; un essere terrificante per l’assoluta mancanza di filtri nella manifestazione di una fame d’amore disattesa in passato, nella protervia difesa di un’illusione: che ciò non...

  • Tipo: Blog
    Mer, 03/01/2018 - 12:30

    Riprendere in mano la propria vita. “La stoffa delle donne” di Laura CalossoLa stoffa delle donne di Laura Calosso (SEM, 2017) è un romanzo che porta il lettore all’interno della psicologia femminile, tra il dedalo di non scelte e condizionamenti che troppe donne, anzi troppi esseri umani, sopportano passivamente senza riuscire a ribellarsi.

    Un’opera dove la bambina insegue la donna che l’ha dimenticata, dove l’irrisolto condiziona il presente offuscando il futuro, fino al punto in cui l’ossigeno non giunge più a polmoni infettati dalla malsana routine.

    Tutto comincia per Teresa Guerrini l’otto marzo, giorno della festa della donna, data in cui riceve una bolletta esorbitante relativa ai cellulari dei figli Elena e Tommy: lo sconforto la invade e in un vicolo cieco, avvolta dalle tenebre, non le rimane che la fuga. A pensarci bene tutto era iniziato molto prima, quando da bambina aveva assistito alla caduta dell’amichetto Mauro dall’alto di un albero e non aveva avuto...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.