In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Tutti i contenuti di Emiliano Reali

  • Tipo: Blog
    Mar, 15/05/2018 - 11:31

    Dalla Francia all’Italia, il doppio giallo in “Senza movente” di Flaminia P. MancinelliSenza movente (Newton Compton, 2018) è il nuovo libro di Flaminia P. Mancinelli, già autrice di Inquietante delitto in Vaticano (Newton Compton, 2017). Entrambe le opere hanno come protagonista Nicola Serra, capitano dell’arma dei Carabinieri grazie alla promozione ricevuta dopo aver risolto brillantemente l’indagine nelle catacombe romane. In Senza movente ci troviamo al cospetto di un doppio giallo che si svolge su binari paralleli, nell’arco di poco più di dieci giorni, tra Italia e Francia.

    Il capitano Serra si concede una vacanza con la fidanzata, Marion, nella terra d’origine di quest’ultima. Andranno in Normandia a trovare le sue due vecchie zie, Emily e Annie, e con l’occasione la donna gli farà conoscere e sperimentare le bellezze di un paesaggio inatteso, sorprendente, per chi come Nicola non si è mai affacciato su quegli scenari. Ma non sempre i progetti lieti mantengono l’aspetto figurato quando li si sviluppa. Al loro...

  • Tipo: Blog
    Ven, 20/04/2018 - 09:41

    Macbeth di Shakespeare in versione rockIn scena oggi e domani al Teatro Viganò di Roma, Macbeth Rock Opera per la regia di Alessia Ciccariello e Ermanno Manzetti è uno spettacolo entrato nelle scuole attraverso un progetto che ha preparato con incontri propedeutici i ragazzi alla matinée di oggi, iniziativa lodevole per avvicinare i giovani al mondo della letteratura e dell’arte.

    La rivisitazione dell’imperitura opera shakespeariana si tinge di creatività e novità nella versione gotico/rock che ne viene data. La storia scorre tra canzoni, unicamente in inglese, rese comprensibili a chi non è uso ad accenti anglofoni grazie allo scorrere di soprattitoli in italiano. Lodevoli i costumi e la cura spesi nel trucco e nelle acconciature che trasportano lo spettatore in una dimensione inusuale.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

     

    Macbeth, barone di Scozia, leale suddito di re Duncan, sovrano...

  • Tipo: Blog
    Lun, 09/04/2018 - 11:30

    L’amore decomposto, ma indistruttibile. “Frammenti di un discorso interrotto” di Neri PozzaAnche se ridotto in briciole, in ammasso polveroso, le cellule si riconosceranno e abbracciandosi ricostituiranno l’antico splendore: questo è l’amore. Lo stesso che danza in Frammenti di un discorso interrotto (Neri Pozza, 2018), libro postumo di Neri Pozza, curato da Angelo Colla.

    Quest’opera narra dell’amore tra Neri Pozza e Lea Quaretti, una storia la loro che si trasforma in esempio, in sprone, in guerriero di fronte a chi vorrebbe annullarla al cospetto di assurdi dettami ipocriti, quali le regole ecclesiastiche. Negli anni ’40 era inconcepibile per una donna di buona famiglia, di formazione cattolica, reduce da un matrimonio infelice non annullato dalla Sacra Rota, concedersi una nuova possibilità. Ma Lea, fin dai tempi in cui da ragazza era stata spedita a studiare dalle Orsoline, non si allinea, non china il capo, piuttosto spiega le ali per volare insieme al suo Neri. Tra sensi di...

  • Tipo: Blog
    Sab, 03/03/2018 - 12:56

    Romeo l’Ultrà e Giulietta l’Irriducibile. Shakespeare in chiave calcisticaÈ in scena al Teatro Roma fino al 28 marzo lo spettacolo Romeo l’Ultrà e Giulietta l’Irriducibile. Storia d’amore e tifo con tragedia finale di Gianni Clementi. Entrare in un teatro, lo stesso dove tuo padre nel lontano 1961 andava gratis, dopo essere stato a messa e aver ricevuto in cambio del suo atto di “fede” il pranzo e un timbro che ne attestava l’integrità spirituale, vederlo gremito e immaginare che di storie ne avrebbero da raccontare quelle mura, quelle mura che ancora oggi pullulano di vita, è stata un’emozione. In questo aneddoto inatteso, che mi ha rivelato mio padre emozionato, seduto al mio fianco, ho scorso il continuum, l’immortalità della cultura che non deve sublimarsi e trasferirsi in altre dimensioni per vivere. La cultura che resta a contatto con lo sporco, con il torbido, coi reietti, proprio come i protagonisti di questa originale, divertente e toccante versione di una delle opere massime di cui il teatro può fregiarsi.

    Ci vuole coraggio per...

  • Tipo: Blog
    Ven, 02/02/2018 - 09:30

    Discriminato perché omosessuale. La storia di Alex raccontata in “DI-VI-NA per vocazione STAR”DI-VI-NA per vocazione STAR, in scena in questi giorni all’Off Off Theatre di Roma, è il nuovo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Riccardo Castagnari. L’artista dismette i panni di un’icona come Marlene D., alla quale ha dedicato anche un racconto all’interno dell’antologia Diva Mon Amour (Azimut, 2010), che gli ha regalato successo e riscontri ben oltre i confini nazionali, per raccontarci di Alex, anzi di Alex e Max.

    La storia di Alex è quella di molti, di palpiti sotto la pelle che non possono uscire, di sguardi segreti che non devono rivelarsi, di etichette che marchiano la vita, di pregiudizi che generano paura. Un bambino delicato, sensibile, che ai soldatini preferiva le bambole, che al cameratismo maschile sostituiva amicizie femminili. Figlio di un militare, rigido e altero, che lo avrebbe voluto diverso, quando viene scoperto a giocare con i vestiti della madre si scatena...

  • Tipo: Blog
    Lun, 22/01/2018 - 11:30

    La bellezza senza tempo. “La danzatrice di Izu” di Kawabata YasunariKawabata Yasunari con la vittoria del Premio Nobel nel 1968 ebbe il merito di portare il Giappone al centro della scena culturale mondiale. Sicuramente nell’ottenere questo riconoscimento un gran peso ebbe all’interno della sua produzione letteraria La danzatrice di Izu. Questo racconto fu pubblicato per la prima volta nel 1926 ma non suscitò molto clamore. Solo dopo la fine della guerra, con la ripresa economica e maggior facilità nella divulgazione della cultura, esplose di una vita propria che adombrò addirittura la fama del suo stesso autore. Utilizzato nei licei del Giappone, nel 1963 era il racconto preferito dagli studenti maschi. Nell’ultima edizione italiana de La danzatrice di Izu (Adelphi, 2017), tradotta da Gala Maria Follaco e Giorgio Amitrano, vengono inseriti anche due saggi presentati da Kawabata presso l’Università delle Hawaii, accorpati nel capitolo Esistenza e scoperta della bellezza. Ciò è stato deciso volendo affiancare al racconto anche il genere...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.