In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Emiliano Reali

  • Tipo: Blog
    Ven, 13/07/2018 - 10:30

    Un banco insanguinatoPatrizia Carrano con Banco di prova. Indagine su un delitto scolastico (ItaloSvevo, 2018) fa varcare al lettore la soglia di una delle scuole più prestigiose di Roma: il Liceo Ginnasio Statale Torquato Tasso. Ci guida all’interno dell’Istituto, la rincorriamo nelle sue minuziose e attente descrizioni, dalle quali si evince il tessuto sociale ed economico al principio degli anni Sessanta.

    La voce narrante, quasi una coscienza iperuranica, racconta la storia dell’ombra. L’ombra protagonista di questo romanzo e di una inquietante vicenda di cronaca che troppo presto e superficialmente è stata archiviata, temendo di scoperchiare marciume e inefficienza che avrebbero macchiato l’illusione della ripresa post-bellica.

    Può un’ombra conquistare consistenza al punto di manifestarsi anche dopo più di cinquanta anni?

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    Claudio Liberati approda al ginnasio, una fase delicata, quella in cui ci si sente...

  • Tipo: Blog
    Mer, 04/07/2018 - 12:30

    Cosa ci racconta l’infedeltà. Intervista a Esther PerelHo avuto il piacere di intervistare Esther Perel, psicologa di fama internazionale venuta alla ribalta per le sue idee riguardo l'infedeltà. Di recente è uscito il suo saggio Così fan tutti. Ripensare l'infedeltà (Solferino, 2018). Cerchiamo di capire con lei cosa rappresentano nella relazione le parole “tradimento” e “infedeltà”, se qualcuno ne è immune, e se esiste un antidoto per la sopravvivenza della coppia anche dopo essersi scontrata con questi due apparenti cataclismi.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    Prima di tutto vorrei ringraziarla per la disponibilità, poi vorrei mi spiegasse come mai ha scritto questo libro.

    Ho volute scrivere un libro che analizzasse le relazioni attraverso il fenomeno dell’infedeltà. Questa è un’opera che utilizza l’infedeltà per comprendere i cambiamenti, le tensioni, i dilemmi,...

  • Tipo: Blog
    Mer, 13/06/2018 - 10:30

    La sfilata delle vite mancatePer scrivere di “dilettanti” ci vuole un “professionista”, uno di quelli che l’arte ce l’ha nel sangue, che lo attraversa, lo nutre, lo ispira, lo tiene in vita. E questo prescinde dal fatto che il suo operato venga o meno universalmente riconosciuto, lodato, che nell’era della globalizzazione chiunque senta nominare il suo nome non abbia bisogno di cercarlo su Google. No, non è importante per chi silenziosamente, con le parole, negli anni, in molti anni, ha gridato con eleganza di vite al limite, di vite taciute, di vite mancate, occasioni lasciate sfilare innanzi senza tendere la mano per afferrare quel potenziale sorriso che avrebbe alleggerito il grigiore stantio. Spesso si indaga su quali siano gli elementi imprescindibili per far di un’opera un successo. Che poi domandarsi cosa significhi la parola “successo”, interrogarsi a riguardo, trascina in un turbinio di mezze verità che se a tratti sembrano abbracciare l’essenza poi si dissolvono immancabilmente nell’ipocrisia del commerciale. Ma allora cosa fa di un romanzo una gemma rara, anche se il suo valore non arriverà alle masse, quali gli elementi...

  • Tipo: Blog
    Mar, 15/05/2018 - 11:31

    Dalla Francia all’Italia, il doppio giallo in “Senza movente” di Flaminia P. MancinelliSenza movente (Newton Compton, 2018) è il nuovo libro di Flaminia P. Mancinelli, già autrice di Inquietante delitto in Vaticano (Newton Compton, 2017). Entrambe le opere hanno come protagonista Nicola Serra, capitano dell’arma dei Carabinieri grazie alla promozione ricevuta dopo aver risolto brillantemente l’indagine nelle catacombe romane. In Senza movente ci troviamo al cospetto di un doppio giallo che si svolge su binari paralleli, nell’arco di poco più di dieci giorni, tra Italia e Francia.

    Il capitano Serra si concede una vacanza con la fidanzata, Marion, nella terra d’origine di quest’ultima. Andranno in Normandia a trovare le sue due vecchie zie, Emily e Annie, e con l’occasione la donna gli farà conoscere e sperimentare le bellezze di un paesaggio inatteso, sorprendente, per chi come Nicola non si è mai affacciato su quegli scenari. Ma non sempre i progetti lieti mantengono l’aspetto figurato quando li si sviluppa. Al loro...

  • Tipo: Blog
    Ven, 20/04/2018 - 09:41

    Macbeth di Shakespeare in versione rockIn scena oggi e domani al Teatro Viganò di Roma, Macbeth Rock Opera per la regia di Alessia Ciccariello e Ermanno Manzetti è uno spettacolo entrato nelle scuole attraverso un progetto che ha preparato con incontri propedeutici i ragazzi alla matinée di oggi, iniziativa lodevole per avvicinare i giovani al mondo della letteratura e dell’arte.

    La rivisitazione dell’imperitura opera shakespeariana si tinge di creatività e novità nella versione gotico/rock che ne viene data. La storia scorre tra canzoni, unicamente in inglese, rese comprensibili a chi non è uso ad accenti anglofoni grazie allo scorrere di soprattitoli in italiano. Lodevoli i costumi e la cura spesi nel trucco e nelle acconciature che trasportano lo spettatore in una dimensione inusuale.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

     

    Macbeth, barone di Scozia, leale suddito di re Duncan, sovrano...

  • Tipo: Blog
    Lun, 09/04/2018 - 11:30

    L’amore decomposto, ma indistruttibile. “Frammenti di un discorso interrotto” di Neri PozzaAnche se ridotto in briciole, in ammasso polveroso, le cellule si riconosceranno e abbracciandosi ricostituiranno l’antico splendore: questo è l’amore. Lo stesso che danza in Frammenti di un discorso interrotto (Neri Pozza, 2018), libro postumo di Neri Pozza, curato da Angelo Colla.

    Quest’opera narra dell’amore tra Neri Pozza e Lea Quaretti, una storia la loro che si trasforma in esempio, in sprone, in guerriero di fronte a chi vorrebbe annullarla al cospetto di assurdi dettami ipocriti, quali le regole ecclesiastiche. Negli anni ’40 era inconcepibile per una donna di buona famiglia, di formazione cattolica, reduce da un matrimonio infelice non annullato dalla Sacra Rota, concedersi una nuova possibilità. Ma Lea, fin dai tempi in cui da ragazza era stata spedita a studiare dalle Orsoline, non si allinea, non china il capo, piuttosto spiega le ali per volare insieme al suo Neri. Tra sensi di...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.