Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Tutti i contenuti di Virginia Addazii

  • Tipo: Blog
    Mer, 01/07/2020 - 12:30

    John Grisham e “L’ultima storia” a Camino IslandJohn Grisham torna a Camino Island con L’ultima storia, edito da Mondadori nella traduzione di Luca Fusari e Sara Prencipe, e lo fa nel bel mezzo di un uragano.

    Quando l’uragano Leo minaccia Camino Island con la sua forza distruttrice, Bruce Cable, proprietario della libreria Bay Books, e pochi altri abitanti decidono di restare nonostante l’ordine di evacuazione. Ben presto l’uragano scatena tutta la sua potenza, sradica alberi imponenti, sventra abitazioni, inonda strade, allaga edifici. I pochi rimasti, compreso il protagonista, rimpiangono di non essere andati via.

    «Tutte le passerelle e i pontili sull’oceano furono spazzati via. Nell’entroterra, rami o alberi interi sbarravano strade e vialetti. I parcheggi erano pieni di tegole, spazzatura, altri rami spezzati. Le barche piccole e grandi ormeggiate nei porti e nei moli galleggiavano sparpagliate tra le onde come legna da ardere. Se n’erano andati praticamente tutti, e tra i pochi rimasti qualcuno non sopravvisse.All’alba, sull’isola si udì ululare la prima sirena.»

    ...
  • Tipo: Blog
    Gio, 04/06/2020 - 10:30

    “Unorthodox” e il ruolo della donna nelle comunità ultra-ortodosseUnorthodox è una delle miniserie più interessanti del momento. Composta da soli quattro episodi, prevalentemente in lingua yiddish– la prima serie tv in assoluto – è destinata, nonostante la sua breve durata, a far parlare di sé a lungo.

    Esty Shapiro ha diciannove anni, suona il pianoforte e vive in un quartiere di Brooklyn, Williamsburg. Come le sue coetanee, immagina una vita fuori dall’ordinario in cui poter perseguire i propri sogni. Ma Esty non è la classica ragazza in cerca della sua strada e Williamsburg non è il tipico quartiere newyorkese. La serie infatti è ambientata in una delle comunità chassidiche più grandi degli Stati Uniti e fin da subito ci troviamo catapultati in un mondo di cui quasi sicuramente conosciamo ben poco. Semplici stereotipi forse. Qualche pregiudizio probabilmente. È un mondo pieno di regole sconosciute che ci lascia spesso interdetti, un mondo dove si parla una lingua che è uno strano miscuglio di inglese e tedesco, una realtà fatta di...

  • Tipo: Blog
    Ven, 15/05/2020 - 10:30

    Con Amy McLellan è impossibile riconoscere il volto dell’assassinoIl volto dell’assassino di Amy McLellan, edito da Corbaccio con la traduzione di Elisabetta De Medio, è un thriller appassionante, da leggere tutto d’un fiato.

    Sarah e Joanna sono due sorelle che vivono insieme da quando un incidente stradale si è portato via il marito di Joanna e ha lasciato Sarah con un disturbo neurologico permanente. Nonostante tutto, gli anni scorrono tranquilli. A volte, l’esistenza quieta delle due sorelle è turbata da piccoli screzi come è ovvio che sia; da qualche recriminazione di tanto in tanto; dal disagio di un passato avvolto da una fitta nebbia che custodisce e blocca i ricordi di Sarah; dal dolore con il quale Joanna ha imparato a convivere facendone la sua forza. Ma di base a unirle c’è un profondo affetto.

    Una sera, un individuo misterioso irrompe in casa loro e in men che non si dica la semplice monotonia del quotidiano diventa un incubo. Joanna viene barbaramente uccisa...

  • Tipo: Blog
    Lun, 30/03/2020 - 10:30

    “Le colpe degli altri” di Linda Tugnoli, un thriller dal pollice verdeLinda Tugnoli con il thrilleLe colpe degli altri, pubblicato dalla casa editrice Nord, è al suo romanzo d’esordio. L’autrice sveste, per la prima volta, i panni di regista di documentari, per indossare quelli di scrittrice e lo fa con un romanzo che intriga e appassiona.

    Alla base della narrazione c’è un omicidio. Una donna viene trovata priva di vita nel giardino di una villa abbandonata. Ha in mano una rosa antica, veste abiti di altri tempi, ha gli occhi, di un azzurro intenso, spalancati verso il cielo.

    Indubbiamente “ogni delitto racconta una storia” e questa particolare storia ha inizio con Guido, giardiniere della Valle Cervo in Piemonte. Guido è un tipo strano, solitario, tornato a vivere tra le montagne dopo anni e anni passati a Parigi. Un olfatto eccezionale e un animo tormentato. È proprio lui, che di mestiere fa il giardiniere, a trovare il...

  • Tipo: Blog
    Gio, 05/03/2020 - 11:30

    Cathleen Schine raddoppia con “Io sono l’altra”La storia di due gemelle omozigote, capelli rossi e un’incredibile passione per le parole, anima le pagine di Io sono l’altra, il nuovo romanzo di Cathleen Schine, pubblicato da Mondadori con la traduzione di Stefano Bortolussi.

    Anche nei nomi le due gemelle sono una sola entità: Daphne come la Dafne insidiata da Apollo e Laurel come la pianta di lauro in cui la ninfa si trasforma per sfuggire all’abbraccio del dio del Sole. Il cognome Wolfe – lupo – è di nuovo un modo per giocare con le parole e con la mitologia: la lupa che allatta i gemelli più conosciuti al mondo. Dilettarsi con il lessico è ciò che diverte le due protagoniste del romanzo. Fin da bambine, ad accomunarle e renderle così irraggiungibili da parte del mondo esterno c’è un linguaggio segreto che solo loro capiscono. E quando il padre Arthur regala loro un dizionario, le parole scritte sulle pagine di quell’enorme librone diventano per le due bambine un’attrazione irresistibile.

     

    Vuoi conoscere...

  • Tipo: Blog
    Gio, 30/01/2020 - 11:30

    La Berlino noir di Philip Kerr. “Violette di marzo”È un gradito ritorno in libreria quello dello scrittore scozzese Philip Kerr. Fazi Editore con Violette di marzo (traduzione di Patrizia Bernardini) ripropone la "trilogia berlinese", a un anno dalla morte dell'autore e a trent'anni dall'uscita del primo volume che vede protagonista il detective privato Bernie Gunther.

    Il romanzo si apre alla vigilia delle olimpiadi di Berlino del 1936. La città è tirata al lucido, si mostra alle delegazioni straniere in tutta la sua grandezza e in tutto il suo splendore. Persino le bacheche del giornale antisemita «Der Stürmer», con tutta la sua carica d'odio e di pregiudizi, vengono celate alla vista ma l'apparenza, che può ingannare uno sguardo pigro e incurante, non convince l’attento protagonista. Dietro il paravento Berlino si mostra in tutta la sua crudeltà:

    «Era questa Berlino sotto il governo nazionalsocialista: una grande casa infestata dai fantasmi, piena di angoli...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.