Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Scrittura Creativa

Corso online di Editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Tutti i contenuti di Silvia Scapinelli

  • Tipo: Blog
    Lun, 10/08/2020 - 10:30

    Il senso della suspense. “Il sogno” di Franck ThilliezMiraggio o realtà? Ecco il quesito ricorrente del romanzo Il sogno di Franck Thilliez, pubblicato da Fazi Editore e tradotto da Federica Angelini. Il romanzo è un vero e proprio rebus psicologico all’interno del quale:«Le risposte si nascondono chissà dove tra quei muri...»

    Thilliez sa esattamente come risvegliare il senso della suspense ed elevare la soglia di attenzione dei lettori: la trama è ideata in modo che fino alla fine del testo rimanga il dubbio se ciò che si sta leggendo sia una visione onirica della protagonista Abigaël o la realtà di fatti.

    Abigaël Durnan soffre di narcolessia, come Dante Alighieri, il sommo poeta, che non tutti sanno che soffriva della medesima malattia. E, esattamente come lui nella stesura della Divina Commedia, presenta episodi alternati di fasi oniriche ad altre realistiche e soventi alterazioni spazio-temporali.

    Tutto l'intreccio del romanzo ruota intorno alla...

  • Tipo: Blog
    Mer, 01/07/2020 - 12:30

    Un viaggio nei nostri abissi. “Io sono il mare” di Caterina MazzucatoIo sono il mare è il romanzo d'esordio di Caterina Mazzucato, edito da Il Saggiatore, e racconta la storia di un uomo che non smette di cercare una ragazza scomparsa nel fondo del mare. Nel farlo, scava sempre di più in profondità, dentro gli abissi della propria anima, dandosi risposte e ricostruendo il proprio passato. Il mare stesso è una profondità dal cuore di tenebre. Ma, come ha formulato Nietzsche: «quando guardi a lungo nell'abisso, l'abisso ti guarda dentro», e la Mazzucato scrive:

     

    «Sotto, giù, dentro.

    Chiuso, stretto, spinto.

    Roccia, sabbia, melma.

    Buio, scuro, nero.

    Acqua.

    Sempre...

  • Tipo: Blog
    Gio, 11/06/2020 - 10:30

    Una bella epopea storica. “La carica di Balaklava” di Daniele CellamareLa carica di Balaklava di Daniele Cellamare, edito da Les Flâneurs Edizioni nella collana Belle Epoque,è il racconto della Brigata di cavalleria leggera di Sua Maestà Britannica e dei suoi uomini mandati a morire e a coprirsi di gloria nella Valle della Morte, il 25 ottobre 1854 a Balaklava.

    Ancora oggi la cosiddetta “Carica dei 600” contro le imprendibili batterie di cannoni russi è ricordata da alcuni come un atto di estremo eroismo, da altri come una vana carneficina.

    Nella battaglia di Balaklava, la Brigata Leggera della Divisione di cavalleria britannica si lanciò contro i russi piazzati all’estremità di una valle lunghissima e fu uninutile e orrendo massacro ma per la sua caratteristica e intrepida cavalcata verso la morte certa divenne leggenda.

    I protagonisti di questa saga di storia militare furono gli sventurati ragazzi della compagnia di cavalleria britannica.

     

    ...

  • Tipo: Blog
    Lun, 27/04/2020 - 10:30

    La solennità di un desiderio. “L'isola del crollo” di Ina VălčanovaL'isola del crollo (Ostrov krach) è il terzo romanzo della giornalista e scrittrice bulgara Ina Vălčanova, tradotto da Daniela Di Sora e pubblicato in Italia da Voland. Il romanzo è permeato da una certa intensità, la solennità di un desiderio: avere il controllo del mondo e sentirsi liberi. O come direbbe l'autrice: «quando sa quello che vuole, l’essere umano può tutto».

    E, un po' per davvero e un po’ per ironia, questo desiderio viene pilotato da congiunzioni astrali, o forse meglio, dal destino:

    «È provato, e ognuno di noi lo sa dal profondo del suo cuore: le cose accadono in serie. E allora noi diciamo – destino. E sembra che il Destino non agisca di continuo ma appaia di tanto in tanto per riversarsi sulla tua testa. Invece il Destino agisce di continuo, ovviamente, e i periodi vuoti in cui non succede nulla fanno comunque parte del Destino. Costituiscono la parte più lunga di ogni vita umana, e qualcuno sostiene anche la più felice.»...

  • Tipo: Blog
    Mer, 26/02/2020 - 11:30

    Il coraggio delle proprie debolezze. “Mia sorella mi rompe le balle” di Damiano e Margherita TerconÈ uscito edito da Mondadori il romanzo d'esordio Mia sorella mi rompe le balle scritto dai fratelli di Rimini, Damiano e Margherita Tercon.

    Damiano e Margherita, protagonisti del loro stesso romanzo, si sono fatti conoscere grazie ai social fino ad arrivare, nel 2019, in semifinale alla trasmissione televisiva Italia's Got Talent, raggiungendo oltre 5 milioni di visualizzazioni online con il video della loro performance.

    Il successo della loro esibizione, in cui Damiano autistico si esibiva come cantante lirico mentre la sorella gli dava fastidio, ha fatto breccia rovesciando con ironia i preconcetti e i luoghi comuni spesso legati ai “poveri disabili”. Da questo evento è nato il libro Mia sorella mi rompe le balle, condito della stessa ironia che fa da leitmotiv di tutte le vicende, per dirla in stile Damiano:

    «E cosa insegna, il senso...

  • Tipo: Blog
    Gio, 23/01/2020 - 11:30

    La cabina degli amori perduti. “Quel che affidiamo al vento” di Laura Imai MessinaL'ultimo romanzo di Laura Imai Messina, Quel che affidiamo al vento, edito da Piemme, possiede intrinsecamente la saggezza intima di un tè giapponese e la maniera sintetica della letteratura nipponica.

    La storia tratta di anime solitarie che hanno perso l'amore e che si ritrovano sulla collina di Kujira- yama, la Montagna della Balena, nella solennità di un evocativo giardino chiamato Bell Gardia.

    Sono molte le trame che s’intrecciano nel sacro tempio di quella montagna, ma in particolare la scrittrice dà voce a Yui e Takeshi, due spiriti smarriti che cercano risposte nel vento.

    Nel mezzo della collina è situata una cabina telefonica con al suo interno un telefono scollegato tramite il quale le persone possono dialogare con gli affetti perduti.

    Dopo lo tsunami del 2011 che in quella zona portò una vera e propria strage di estenuante violenza, Yui, che ha perduto la madre e la...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.