Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Carmela Parisi

  • Tipo: Blog
    Ven, 26/06/2020 - 12:30

    Una donna moderna. “Nina la poliziotta dilettante” di Carolina Invernizio«Era una fredda mattinata di novembre, quando le aprirono la porta della prigione. Nonostante il suo tremendo dolore, nonostante la mancanza d’aria, di moto e il regime della prigione, Nina conserva la sua ammirabile beltà. Niuno, passandole accanto, rimane insensibile alla bellezza di quel viso, dai lineamenti così puri, delicati, allo splendore febbrile di quei grandi occhi azzurri, leggermente cerchiati di nero.»

     

    Tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, Carolina Invernizio è stata una tra le più famose scrittrici italiane. Nina la poliziotta dilettante è uno degli ultimi romanzi scritti dall’autrice attualmente pubblicato da Rina edizioni.

    Nina è figlia di una famiglia di operai, che fecero studiare la giovane affinché fosse padrona di se stessa. Diventa col tempo una donna dinamica e indipendente. Si innamora però di Carlo, un giovane di una famiglia ricca e nobile.

    I due...

  • Tipo: Blog
    Mer, 27/05/2020 - 10:30

    Il caso unico di una terra di nessunoPhilip Dröge è un autore di libri storici e giornalista. Terra di nessuno, suo ultimo scritto, è stato pubblicato da Keller editore con la traduzione di Andrea Costa. Un romanzo di quasi trecento pagine, unico e affascinante che parla della storia di un luogo chiamato Moresnet.

    Il libro inizia quando nel 1815 Napoleone viene sconfitto a Waterloo. Dopo questo avvenimento cominciano i colloqui di Vienna e con loro si stabiliscono i nuovi stati, tra cui i Paesi Bassi che possono aggiungere ai propri possedimenti i territori fino alla riva orientale della Mosa.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

     

    Le discussioni per stabilire i confini dei vari Paesi continuano tranne che per un’unica eccezione. Nel febbraio del 1816 si scopre infatti che esiste un territorio di due chilometri tra i confini dei Paesi Bassi e la Prussia che non era stato diviso. Questa terra, anche per la presenza...

  • Tipo: Blog
    Mar, 26/05/2020 - 10:30

    Il racconto di un nuovo mondo. “Il portale degli obelischi” di N. K. JemisinNora K. Jemisin, scrittrice statunitense di letteratura fantastica, con Il portale degli obelischi (Mondadori, traduzione di Alba Mantovani), è al secondo volume della trilogia La terra spezzata. Il primo, intitolato La quinta stagione, risale al 2016 ed è valso all’autrice ilPremio Hugo per il miglior romanzo nel 2016, così come il secondo volume e il terzo (ancora inedito in Italia) rispettivamente nel 2017 e nel 2018.

    «Dunque. No. Lo sto dicendo nel modo sbagliato.

    Dopo tutto, una persona è se stessa ed è altre persone. Le relazioni cesellano la forma ultima dell’essere di ciascuno. Io sono me stesso più te. Damaya era se stessa e la famiglia che l’aveva respinta e le persone del Fulcro che l’avevano levigata alla perfezione. Syenite era Alabaster e Innon e la gente delle povere com perdute di Allia e Meov.»

    ...
  • Tipo: Blog
    Gio, 26/03/2020 - 09:30

    L’amore tra desiderio e dolore. “Brama” di Ilaria Palomba«A Carlo non dico: Sono rimasta in vita dopo un’abbuffata di farmaci, sono sopravvissuta a me stessa, ora, non dirmi cosa è meglio, cosa è buono, cosa è giusto per me ma lasciami spalancare gli occhi, le orecchie, le narici perché non sono ciò che pensi, non sono debole, non sono un burattino e non sono una bambola, sono viva nonostante tutto, è ora che io rida.»

     

    Ilaria Palomba approda nelle librerie con Brama grazie a Giulio Perrone editore. Ultimo romanzo della scrittrice che – come si comprende sin dal titolo – parla di un desiderio inappagato quasi trascendentale, che la protagonista va cercando.

    Bianca è una giovane trentunenne, caratterizzata da un forte senso di debolezza. Carlo, il suo compagno, la descrive infatti come debole, sempre pronta a farsi calpestare da chiunque, nella maggior parte dei casi dai suoi fidanzati. Vinta dalla vita ha cercato più volte di suicidarsi in...

  • Tipo: Blog
    Mer, 26/02/2020 - 11:30

    Una donna e l’asperger. “La trasparenza del camaleonte” di Anita PulvirentiLa trasparenza del camaleonte è il primo romanzo della scrittrice siciliana Anita Pulvirenti, edito da DeA Planeta e uscito lo scorso 21 gennaio nelle librerie.

    Il libro è diviso in due parti la prima parte, Fastidio, è dedicata alla descrizione del quotidiano della nostra protagonista e della sua diversità mentre nella seconda parte, Sollievo, si arriva a comprendere il motivo di questa differenza rispetto alle altre persone.

    Carminia è una donna di quarant’anni a cui non piacciono gli imprevisti, le sorprese e i cambi di programma. Rifugge la compagnia degli estranei e prova fastidio per ogni cambiamento. Solo l’abitudine e la routine ormai consolidata da anni riescono a farla stare meglio. A causa di questo comportamento lei stessa prova fastidio per non riuscire a entrare nella società, per non sentirsi parte di essa, e ad approcciarsi così con i suoi colleghi di lavoro.

    Le sue...

  • Tipo: Blog
    Mer, 29/01/2020 - 09:30

    Un mondo malato. “Contagiati” di Andrea MauriDodici sono i racconti che formano il libro di Andrea Mauri,Contagiati, edito da Ensemble. L’ultimo capitolo, Se scriverai non ti accadrà nulla, è un inno che l’autore fa alla scrittura che cita come unica fonte di consolazione e salvezza alla malattia.

    «Tra le riflessioni d’inchiostro nero lasciate ad asciugare sulla pagina si fa spazio un buco bianco di vuoto assoluto. L’assenza della scrittura coincide con uno stato di incoscienza in cui precipito senza preavviso. I medici mi spiegano che il virus può intaccare il cervello, e prima di perdere la consapevolezza dell’istante, trascrivo le parole esatte del dottore e ripeto dentro di me il mantra di famiglia: “Se scriverai non ti accadrà nulla”. Ho una paura fottuta che la bestia virale si beva la parte collegata alla scrittura.»

     

    Il fil rouge che accomuna tutti i racconti è la malattia. In ogni storia, un virus sconvolge la vita del protagonista e l’autore descrive come questo possa cambiare le persone ma soprattutto come...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.