14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Giordano Belcecchi

  • Tipo: Blog
    Gio, 20/12/2018 - 11:30

    La memoria, la sua forza e i suoi limiti. “Amnesia” di Douglas Anthony Cooper«Cos'è un ricordo? Qualcosa che hai o qualcosa che hai perso per sempre?» riecheggia tra le pagine di “Amnesia” di Douglas Anthony Cooper, tradotto da Sara Inga, la domanda di alleniana memoria: troveremo la risposta? Pubblicato in Italia da D editore leggiamo nella postfazione a cura di Valerio Valentini che l’intento del libro «di dannazione e perdizione» è quello di ripercorrere «la struttura della mente umana – e della memoria – come fosse il progetto di un edificio, la mappa di una grande città». Per la diversità delle storie narrate e intrecciate tra loro risulterebbe inutile, in questa sede, limitarsi a sintetizzare tutto il contenuto del libro, cerchiamo piuttosto di andare alle radici del problema memoria leggendo man mano le pagine, fin nei minimi loro dettagli.

     

    «La mente è come una città. Se riesci a ricordartelo, puoi ricordare qualunque cosa. Freud […] dimenticò presto anche questo. Ha paragonato la mente alla Città eterna in un breve...

  • Tipo: Blog
    Mar, 20/11/2018 - 13:30

    L’urgenza della memoria del presente. “Est” di Gianluigi RicuperatiEst è l’ultimo romanzo di Gianluigi Ricuperati pubblicato da Tunué, che ha come sfondo la storia del progetto Dau che prevedeva la realizzazione di un film in diverse località europee, basato sulla vita di Landau, scienziato vincitore del premio Nobel nel 1962, cercando di ricreare fedelmente la realtà storica e l'atmosfera che circondava questo personaggio, a tal punto da essere stato definito un vero e proprio esperimento sociale. Nonostante abbia ottenuto cospicui finanziamenti e la partecipazione di un cast internazionale, il progetto è  stato successivamente bloccato per la mancanza dei permessi necessari alla costruzione del set cinematografico, non rilasciati per motivi di sicurezza. Secondo il disegno originario, era prevista la ricostruzione di una parte del Muro di Berlino, installazione che sarebbe durata circa un mese e che sarebbe stata fatta crollare in occasione dell...

  • Tipo: Blog
    Sab, 27/10/2018 - 12:30

    L’America con gli occhi di Tiziano TerzaniIn America, pubblicato da Longanesi, si presenta come una ricca raccolta di articoli scritti da Tiziano Terzani durante il periodo in cui ha lavorato e vissuto in America, prima di diventare una delle menti più acute che l’occidente abbia conosciuto.

    Trasferiamoci per un attimo nell’America di fine anni Sessanta primi anni Settanta, dove un giovane borsista – Tiziano per l’appunto – si trasferisce con la moglie, subito dopo il matrimonio e dopo un importante lavoro in Italia commissionatogli dalla Olivetti. Da subito incuriosito e colpito dalle rivolte e dalle proteste interne agli States, decide di iniziare a raccontare e pubblicare per dei giornali la quotidianità che si trova a vivere e le dinamiche interne di un paese profondamente frantumato, nella sua contraddittorietà e dove le statistiche vengono falsate in vista delle imminenti elezioni politiche.

    Sin da subito le parole da lui scritte sono taglienti e, unite insieme, si trasformano in una vera e propria denuncia al vetriolo, che fondamentalmente prende di mira le manovre...

  • Tipo: Blog
    Lun, 24/09/2018 - 10:30

    Nel cuore di una famiglia. “I colori dell’incendio” di Pierre LemaitreI colori dell’incendio è l’ultimo libro scritto dal francese Pierre Lemaitre, edito in Italia da Mondadori con la traduzione curata da Elena Cappellini. Scrittore che tendenzialmente spazia tra il noir e lo storico, in questo libro ha saputo abilmente incastrare l’autenticità dello scenario storico di un’Europa alle porte della seconda guerra mondiale con le vicissitudini della famiglia Péricourt, attorno alla quale ruota tutta la narrazione.

    Giochi di potere, intrighi, passioni e corruzione: parole efficaci sia per descrivere un’inconsapevole Francia sull’orlo di una delle più disastrose crisi economiche e politiche, ma sufficienti anche per delineare quanto sta per accadere alla famiglia Péricourt dopo la morte del suo più nobile esponente, Marcel, a discapito della figlia Madeleine che, oltre a dover sopportare lo strazio della morte del padre, vede precipitare dall’ultimo piano del palazzo in cui da anni vivono suo figlio Paul.

    Prima dell’incidente, nonché della...

  • Tipo: Blog
    Ven, 07/09/2018 - 10:30

    Due bambini nella Russia di Stalin. “Inseparabili” di Anatolij PristavkinInseparabili, edito da Guerini e associati, è un romanzo di Anatolij Pristavkin, tradotto e curato da Patrizia Deotto. Il libro, il cui sfondo è quello della Russia stalinista (tra gli anni 1944-1945), racconta la storia drammaticamente ironica, a tratti grottesca, di due gemelli identici e inseparabili: i Kuz’min.

    La cifra caratterizzante dei due protagonisti è insita proprio nella loro complementarità, se Saska è una vera e propria fucina di idee e riflessioni, Kol’ka è in grado di dare forma ai progetti del primo. Dopo i primi anni trascorsi nell’orfanotrofio di Tomilino – cittadina della Russia centrale –, dove più volte avevano dato dimostrazione delle loro forza, della loro tenacia e del loro ingegno, vengono trasferiti presso il Caucaso, dipinto dai racconti che i due undicenni sentono quotidianamente e dalla grande letteratura russa come un vero e proprio locus amoenus.

     

    ...

  • Tipo: Blog
    Mar, 17/07/2018 - 15:05

    Che fine faranno i libri? “Manaraga” di Vladimir SorokinManaraga, scritto dal russo Vladimir Sorokin, è stato di recente pubblicato in Italia da Bompiani con la traduzione a cura di Denise Silvestri. Al pari del precedente romanzo – La tormenta –questa opera ha la capacità di lasciare non poche domande aperte all’interno della mente del lettore.

    Protagonista della storia è Géza, definito nel libro un perfetto book griller: al centro della realtà distopica e postbellica creata dall’autore, la cui aderenza con i nostri tempi è però molto notevole, il libro sembra infatti perdere il suo valore intrinseco di promotore culturale, a favore di un affermarsi della propria fisicità o corporeità, ovvero è percepito solo come una serie di fogli rilegati tra loro, pronti ad ardere per cuocere piatti prelibati. Lo chef però è aiutato da delle pulci molto particolari, le quali supportano non solo il suo lavoro, ma gli evitano situazioni di pericolo e governano apprezzabilmente le abitudini del cuoco:...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.