In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di scrittura creativa

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

Tutti i contenuti di Stefania Caviglia

  • Tipo: Blog
    Mer, 09/08/2017 - 11:30

    Un libro che nasce da una serie tv. “Al buio” di Carlotta Borasio e Andrea MalabaliaPuò una serie tv ispirare la letteratura? Al buio, romanzo breve, edito da Intermezzi, e scritto a quattro mani da Carlotta Borasio e Andrea Malabaila, ne costituisce un esempio. Il racconto è stato inserito nella collana digitale “Ottantamila”, comprensiva di testi narrativi dalle 40.000 alle 80.000 battute. L’intento della casa editrice è quello di incentivare le letture veloci ma allo stesso tempo di qualità, per le quali il formato digitale risulta più adatto.

    Gli autori si sono ispirati a The Affair, serie televisiva statunitense, creata da Sarah Treem e Hagai Levi, trasmessa su Showtime e vincitrice di un Golden Globe nel 2015. Protagonisti sono uno scrittore e una cameriera, che instaurano una relazione extraconiugale e si ritrovano coinvolti in un omicidio, avvenuto negli anni del loro amore. In ogni episodio, la...

  • Tipo: Blog
    Ven, 21/07/2017 - 11:30

    Due donne e il loro amore controcorrente. “Ladre di felicità” di Milena CostagliolaLadre di felicità è il titolo del romanzo dell’esordiente Milena Costagliola, pubblicato da Fernandel. Il capoluogo campano fa da sfondo alla storia di Giulia e Angela, due donne diverse e simili nello stesso tempo.

    Giulia ha trentacinque anni e abita in un quartiere degradato di Napoli. Sposata e con tre figli, sente il peso della routine quotidiana, che la spinge ogni tanto ad allontanarsi dalla sua realtà per mescolarsi tra la gente che affolla il centro della città. È proprio in una di queste fughe che incontra per caso Angela, una fotografa di trentadue anni di estrazione borghese. Iniziano a conversare, i loro sguardi si incastrano. Angela le confessa che ama fotografare il viso delle persone:

    «Il tuo viso è molto espressivo, rivela quello che non dici con le parole. Io se ti guardo leggo la tua storia e anche l’emozione che stai vivendo in questo momento».

    ...
  • Tipo: Blog
    Lun, 10/07/2017 - 11:30

    Un incantevole aprile, l’intramontabile universo femminile di Elizabeth von ArnimNel 1923 usciva, nella sua prima edizione in lingua inglese, Un incantevole aprile della scrittrice neozelandese nota come Elisabeth von Arnim. La prima edizione italiana risale al 1928. Nel 1993 il romanzo fu riscoperto in seguito alla versione cinematografica di Mike Newell, con Miranda Richardson e Joan Plowright.

    Nella primavera 2017, l’opera è stata ripubblicata dall’editore Fazi, nella collana “Le Strade”, nella nuova traduzione di Sabina Terziani, con l’introduzione di Cathleen Schine.

    La storia presenta aspetti autobiografici. Nel 1921, dopo che si era separata dal secondo marito, il conte John Russell, la Arnim trascorse una vacanza sulla Riviera...

  • Tipo: Blog
    Ven, 16/06/2017 - 09:30

    13 Reasons Why, parlare di bullismo si deveIl 31 marzo il servizio di video on demand Netflix ha trasmesso la prima stagione di Tredici, 13 Reasons Why, serie televisiva statunitense creata da Brian Yorkey e basata sul romanzo Tredici di Jay Asher, edito in Italia da Mondadori.

    Lo scrittore statunitense ha esordito nel 2007 pubblicando questo thriller psicologico per adolescenti, per il quale ha ricevuto una valutazione cinque stelle dalla «Ten Book Review». A dieci anni di distanza, l’omonima serie ha generato numerose controversie a causa del delicato tema trattato, il suicidio.

    Hannah Baker è una liceale come tante, unica figlia di una coppia di commercianti. In seguito al trasloco in un quartiere diverso, si è ritrovata in una nuova scuola. È una bella ragazza, desiderosa di socializzare con i suoi coetanei, curiosa di vivere le prime emozioni d’amore. Ma un episodio, all’...

  • Tipo: Blog
    Sab, 03/06/2017 - 11:30

    Qual è la natura dell’amore? Ce lo racconta John Burnside«Un meraviglioso memoir e uno studio rivelatore sulla natura dell’amore», con queste parole il «Guardian» ha definito La natura dell’amore, ultimo romanzo di John Burnside, tradotto da Giuseppina Oneto e pubblicato in Italia da Fazi nella collana Le strade.

    Lo scrittore e poeta scozzese è una delle voci più insigni della letteratura contemporanea del Regno Unito. Nato nel 1955 a Dunfermline da un’umile famiglia operaia, il padre era un minatore alcolizzato e violento. Ha vissuto con i genitori prima a Cowdenbeath, poi a Corby, nel distretto dell’acciaio. L’autore ha raccontato il drammatico rapporto con il padre in A lie about my father, opera autobiografica in cui denuncia le violenze subite in casa, che l’hanno indotto all’abuso di alcol e droghe e al ricovero in una clinica psichiatrica. Nel 2000 ha vinto il Whitbread Poetry Award per...

  • Tipo: Blog
    Mar, 02/05/2017 - 11:30

    L’incertezza dei nostri tempi raccontata da Raffaella SilvestriRaffaella Silvestri denuncia l’incertezza e la precarietà in cui vivono i giovani adulti di oggi nel suo ultimo romanzo, La fragilità delle certezze, edito da Garzanti.

    Nata a Milano nel 1984, ha vissuto a Londra e a Helsinki. Due lauree: una in lettere, conseguita in Italia, e l’altra in economia a Cambridge. Ha lavorato nella comunicazione e collabora con l’Istituto Europeo di Design. Nel 2014 ha pubblicato la sua opera d’esordio La distanza da Helsinki (Bompiani).

    Nel primo romanzo ha narrato la voglia di crescere degli adolescenti attraverso la storia di Viola e Kimi. A distanza di tre anni, la scrittrice racconta la sua generazione, vittima dell’odierna crisi, non solo economica. L’uomo contemporaneo è allo sbando, disorientato. Ha perso la fiducia che aveva conquistato nell’ultimo ventennio del secolo scorso. I giovani adulti di oggi, nati negli anni Settanta/Ottanta del Novecento, sono cresciuti nel benessere e con false certezze...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.