In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Viviana Filippini

  • Tipo: Blog
    Ven, 17/01/2020 - 11:30

    Erika Fatland con La frontiera. Viaggio intorno alla RussiaTorna in libreria Erika Fatland con La frontiera. Viaggio intorno alla Russia. Il libro edito da Marsilio è un po’ la prosecuzione del pellegrinaggio cominciato dall’autrice norvegese con il libro Sovietistan. In quest’ultimo la giornalista si aggirava tra i vari Paesi nati dopo lo smembramento dell’Unione Sovietica, mentre nelle 645 pagine del nuovo libro, ciò che il lettore percorre con l’autrice è il sottile confine, la frontiera, che la porta a vedere da fuori quei luoghi russi che lei tanto ammira.

    Non a caso Fatland, fin da bambina, dimostra, e lo confessa lei stessa nelle pagine del libro, di avere una passione viscerale per il popolo russo, per i suoi usi, costumi e per quel senso di “anima russa” (dusha...

  • Tipo: Blog
    Mer, 27/11/2019 - 11:30

    Ritratto di famiglia tra microcosmo e Storia. “Tutto questo tempo” di Nicola Ravera RafeleTutto questo tempo è il nuovo romanzo di Nicola Ravera Rafele, edito da Fandango Libri.

    La storia ha per protagonista una coppia (Elisa e Giovanni) e il suo vissuto quotidiano, riguardante il microcosmo esistenziale personale al quale hanno dato vita e che, pagina dopo pagina, diventerà lo specchio globale di una generazione in crisi, alle prese con le difficoltà che ha dovuto affrontare per un vivere quotidiano dalla struttura imprevedibile e imperfetta.

    Elisa, la parte femminile protagonista del libro, fa la traduttrice, ha una trentina d’anni e così, un po’ per caso, conosce Giovanni Luna, scrittore...

  • Tipo: Blog
    Mar, 29/10/2019 - 11:30

    Rob Hart e l’indagine psicologica in “The Warehouse”The Warehouse di Rob Hart è un romanzo di spionaggio industriale con venature da thriller psicologico, ambientato in un futuro lontano ma non troppo e che, una volta terminato, lascia il lettore con molte domande alle quali si sente il bisogno di provare a trovare una risposta. Il libro, pubblicato in Italia da DeA Planeta, con traduzione di Paolo Prosperi, ha come fulcro narrativo principale il “warehouse” (ossia il magazzino) all’interno del quale lavorano i protagonisti.

    Cloud è il nome della gigantesca azienda leader nel mercato della produzione e distribuzione di qualsiasi tipo di genere di consumo, che può andare dal libro ai prodotti per il corpo, fino al cibo confezionato. Cloud non è solo una potenza mondiale nelle sue attività di e-commerce, ma è il luogo dove è possibile trovare un lavoro. Ed è quello che accade a Paxton, uno dei protagonisti della storia, il...

  • Tipo: Blog
    Gio, 19/09/2019 - 12:30

    “La casa degli specchi” di Cristina Caboni, testimoni muti del vissuto di famigliaCristina Caboni è autrice italiana molto amata dei lettori e torna in libreria con La casa degli specchi, edito da Garzanti. Come vuole la ormai consolidata produzione letteraria di Caboni, anche in questo romanzo la protagonista è una donna: Milena.

    La ragazza abita con il nonno Michele in una grande villa a Positano, e per lei quell’enorme abitazione è l’unico luogo in cui riesce a sentirsi a casa e al riparo da tutte le storture e gli intoppi che la vita riserva. Per la giovane l’immensa casa di Positano non ha segreti, almeno così lei crede, perché è convinta di conoscerne ogni singolo angolo, compresi quei dodici specchi che ne abbelliscono l’ingresso. Vetri con cornici lavorate che riflettono l’ambiente ma che per Milena sono anche i testimoni silenziosi che tutto vedono e tutto sanno di lei e di coloro che in quella casa sono vissuti o passati.

    ...
  • Tipo: Blog
    Lun, 09/09/2019 - 10:30

    Tra libertà e regime. “Il cerchio” di Meša SelimovićÈ tornato in libreria Il cerchio di Meša Selimović pubblicato nel 2019 dalla casa editrice Bottega Errante. Scrivo è tornato in libreria, perché Il cerchio scritto dall’autore tra il 1973 e il 1976, quando la sua salute era già cagionevole, venne pubblicato la prima volta postumo nel 1983. Il testo, tradotto da Elisa Copetti, colpisce per la trama, ma soprattutto per tematiche che, nonostante il passare inesorabile del tempo,sono ancora molto attuali.

    La vicenda ha per protagonista Vladimir, un giovane appartenente al partito socialista jugoslavo e in perfetta sintonia con quella che ne è l’ideologia. Il ragazzo è così addentro al pensiero politico da attenderne con trepidazione gli sviluppi concreti nella società in cui vive. Poi però una piccola dimenticanza nei suoi confronti lo porterà a prendere le distanze dal quel mondo che tanto ammirava.

     

    ...

  • Tipo: Blog
    Lun, 05/08/2019 - 12:30

    I segni delle mani ne “L’ultimo messaggio di Leonardo” di Maria Pirulli e Stefano FerrioRicorrono i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. Per l’occasione ci sono mostre, eventi, documentari e libri dedicati al genio del Rinascimento italiano. Tra le parole stampate abbiamo anche L’ultimo messaggio di Leonardo di Maria Pirulli e Stefano Ferrio.

    Il romanzo, edito da Skira, è una fiction storica nella quale il passato e il vissuto che hanno per protagonista il grande pittore s’intrecciano con il presente, nel quale una giovane studiosa, psicoterapeuta e fotografa – Adele Cattaneo – fa una rivelazione importante riguardante alcuni elementi presenti nel dipinto La Vergine delle rocce.

    Non a caso, da sempre Adele è affascinata dalla figura di Leonardo. E lo è fin dalle superiori,...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.