14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Le ultime dal blog...

  • Autore: Dario D'Ubaldo
    Mer, 04/04/2018 - 11:30

    Come sviluppare la trama di un libroSviluppare la trama è un ottimo antidoto al blocco dello scrittore, lo aveva già detto Joyce Carol Oates.

    In quest'articolo vedremo le cinque categorie che si possono utilizzare per sviluppare una trama magistrale, partendo da una semplice idea.

    È fondamentale che la trama, almeno in nuce, sia più chiara possibile nella mente dello scrittore. Se l'idea è vaga, non sarà chiara nemmeno per il lettore. Non c'è bisogno di perdersi in pagine e pagine di bozza. Basta un pensiero, riassumibile in una frase, da cui poi tutto il romanzo sarà condizionato. Ne parla Lajos Egri ne L'arte della scrittura drammaturgica, l'idea fondamentale dovrebbe lasciare lo spazio ai personaggi di recitarla. Se l'idea fondamentale è qualcosa tipo:

    «I personaggi sono chiusi in una gabbia e vogliono uscire.»

    Manca dinamismo, manca conflitto emotivo, manca pathos....

  • Autore: Ivonne Rossomando
    Mer, 04/04/2018 - 10:30

    Il potere salverà le donne?Il rapporto uomo-donna è sempre stato chiaramente “squilibrato" in favore del “sesso forte” e la parità, oggi considerata premessa indispensabile di civiltà, fin dall’origine del mondo e dei suoi abitanti, è apparsa come un’utopia, perseguita con sacrifici inenarrabili e spesso a costo della vita.

    Sull’eguaglianza uomo-donna e sul rapporto di queste ultime con il potere ha scritto Mary Beard, nel suo ultimo libro Women in power, sviluppando una lezione tenuta il 3 marzo 2017 presso il British Museum di Londra. Il libro in Italia è stato pubblicato da Mondadori con il titolo Donne e potere e nella traduzione di Carla Lazzari.

    Questa signora dai capelli bianchi, lunghi, con gli occhiali e una collana rossa al collo (visibile nella sua conferenza online) ha saputo mostrare, con efficacia ed ironia, come le donne fin dai tempi di Omero siano state ridotte al silenzio e all’obbedienza. Infatti nell’Odissea, quando Penelope chiede all’aedo Femio di cantare qualcosa di meno triste del...

  • Autore: Jessica Ferro
    Mer, 04/04/2018 - 09:30

    Alla ricerca del proprio posto nel mondo. “Quattro uomini in fuga” di Gianfranco CalligarichQuattro uomini in fuga è l’ultimo romanzo di Gianfranco Calligarich, edito da Bompiani, che mette in scena l’avventura di quattro amici in cerca del loro posto nel mondo.

    In verità le vicende che vivranno saranno molteplici, ma tutto nasce dal rapimento di un toro molto importante.

     

    Da Short Horn alla fuga nella città eterna

    Il romanzo è narrato in prima persona da uno dei protagonisti, Casablanca, reduce dal fallimento del suo cineclub. Delusioni, ansie e paure emergono dal suo racconto-premessa, dal quale si comprende bene anche l’atmosfera in cui vive nel presente.

    Da sempre appassionato di cinema, egli vive e narra la sua vita da insegnante di paese, prima del fatto “Short Horn”, con un pizzico di malinconia e forse rammarico per la chiusura del suo amato cineclub.

    Per sfuggire...

  • Autore: Irina Turcanu
    Mar, 03/04/2018 - 12:30

    Giacomo Casanova, solo un libertino? Intervista a Matteo StrukulDopo il successo della tetralogia dedicata ai Medici, Matteo Strukul torna in libreria con Giacomo Casanova. La sonata dei cuori infranti, edito da Mondadori.

    Come si evince già dal titolo del libro, questa volta al centro dell’attenzione di Strukul c’è Giacomo Casanova, il celeberrimo seduttore veneziano, sulla cui figura pare ci sia ancora molto da dire.

    E proprio giocando sulle ambiguità del personaggio Casanova, sulle luci e sulle ombre che lo stesso Giacomo ha contribuito a costruire intorno alla sua immagine, Strukul costruisce un romanzo che è non solo storico ma al tempo stesso di formazione e d’avventura, mescolando dati biografici concreti a elementi di fantasia.

     

    Dai Medici a Casanova, dal potere politico a quello della seduzione? Quanto conta per lei il potere e perché ritiene così importante parlarne?

    Bella domanda. Sì, effettivamente, c’è un passaggio dal potere alla seduzione. Anche se la storia...

  • Autore: Melissa Minò
    Mar, 03/04/2018 - 11:30

    “Una donna può tutto”, la storia delle Streghe dell’aviazione russa raccontata da Ritanna ArmeniIn ogni epoca storica si verifica per l’uomo un momento di estrema necessità in cui è vera più che mai l’espressione “vale tutto”. Non ha fatto eccezione la seconda guerra mondiale, o Grande guerra patriottica come la chiamano in Russia, con il suo portato di orrori, povertà, violenza e, anche, strategie e progressi militari. Quando un Paese ricorre al “vale tutto” significa che è allo stremo; vinto dalla fatica e provato dalla sconfitta decide di utilizzare quei mezzi estremi che ha sempre avuto a portata di mano, quell’asso nella manica a cui sperava di non doversi appoggiare mai. È quello che è successo alla Russia quando nel 1941 si è ritrovata schiacciata dall’avanzata tedesca, con l’Armata Rossa costretta a cedere terreno lasciando tanti, troppi villaggi in mano al nemico e ha dovuto dire sì a quella donna, Marina Raskova, che...

  • Autore: La Redazione
    Mar, 03/04/2018 - 10:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 19 al 25 marzo 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daMondadori, Piemme ed EGA-Edizioni Gruppo Abele.

    Feltrinelli e BUR sono le case editrici con più libri in classifica, con due titoli a testa. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo saggio.

     

    10. Falso! Quanto costano davvero le promesse dei politici di Roberto Perotti (Feltrinelli)

    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.