Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Le ultime dal blog...

  • Autore: Francesco Borrasso
    Mar, 02/07/2019 - 10:30

    Quando la poesia regala domande. “Pallottoliere celeste” di Maria Luisa SpazianiPuntata n. 85 della rubrica La bellezza nascosta

     

    «Incarnare il mio tempo in altra forma/è stato amarti, trarre dal silenzio/musiche solo mie. Intorno, il mondo/era un niente, un funambolo, un assurdo.

    Vivevo in una bolla sfavillante/di saggezza e piaceri inesauribili.

    In quella bolla un giorno rinchiudetemi/(non dentro un legno) per l’eternità.»

     

    I temi principi della vita umana si ripetono all’infinito e appaiono come fantasmi, come spettri che non riescono in alcun modo a trovare pace. Sono l’amore, il tempo, la morte, la caducità del percorso umano. Sono chiodi affissi in una parete, sono come spine che si infilano sottopelle, ma spesso lo fanno con grazia, con lentezza...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 01/07/2019 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 17 al 23 giugno 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daFeltrinelli, EGA-Edizioni Gruppo Abele e PaperFIRST. Feltrinelli è la casa editrice più presente in top10 con tre titoli, seguita da Einaudi con due libri. Tutti gli editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Veleno. Una storia vera di Pablo Trincia (Einaudi)

    ...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Lun, 01/07/2019 - 12:30

    "Quattro piccole ostriche", l'esordio narrativo del giornalista Andrea PurgatoriQuattro piccole ostriche è il primo romanzo di Andrea Purgatori, giornalista, saggista e sceneggiatore cinematografico, oltre che conduttore televisivo del programma Atlantide.

    Per il suo esordio nella narrativa ha scelto una storia di genere: una classica vicenda di spionaggio che ricorda quelle che ai tempi della Guerra Fredda fecero la fortuna di autori come John Le Carré.

    La narrazione inizia ai giorni nostri, ma si collega a un momento storico preciso: la caduta del Muro di Berlino, il 9 novembre 1989, che segnò di fatto la fine dell'egemonia sovietica sull'Europa orientale. Nell'autunno del 2019, mentre i capi di stato e di governo di mezzo mondo stanno per ritrovarsi a Berlino a celebrare il trentennale dell'evento, Markus, un tempo spia della Germania Est rifugiatosi dopo la caduta del Muro in Svizzera, dove si è rifatto...

  • Autore: Domenico Ferraro
    Lun, 01/07/2019 - 10:30

    Un thriller che vi lascerà a bocca aperta. “La paziente silenziosa” di Alex MichaelidesLa paziente silenziosa (Einaudi, traduzione di Seba Pezzani) è il primo lavoro di Alex Michaelides, scrittore e sceneggiatore cipriota, che ha studiato in Inghilterra e negli Stati Uniti, specializzandosi dapprima in Letteratura inglese esuccessivamente in Cinema.

    Un esordio letterario davvero sopra le righe per il quarantunenne autore che, nelle 340 pagine, ha saputo tenere alta la tensione narrativa e la suspence della trama, mediante un utilizzo sapiente delle tecniche di scrittura, basate sia sui dialoghi tra i personaggi sia sulle descrizioni delle situazioni. Sarà interessante ora vederlo all’opera con i futuri lavori sul medesimo genere, visto che Michaelides ha collezionato riscontri positivi per questo suo romanzo, in procinto di divenire un bestseller. Inoltre, già si parla di una trasposizione cinematografica.

    Il thriller è caratterizzato da una marcata vena psicologica considerata anche la...

  • Autore: Irina Turcanu
    Lun, 01/07/2019 - 10:30

    La forma preziosa dei ricordi. Intervista ad Ayanta BarilliAvvolgente. Una narrazione avvolgente, come una confessione sincera, è questa la sensazione che lascia il romanzo di Ayanta Barilli, Un mare viola scuro, edito in italiano da DeA (nella traduzione di Francesca Cristoffanini) e finalista all’edizione spagnola del Premio Planeta.

    Italiana per metà, la metà materna, e spagnola per l’altra, quella del noto scrittore Fernando Sanchez Drago, Ayanta Barilli racconta in una storia appassionante le radici della sua famiglia racchiudendo in essa, come in uno specchio, i sentimenti, le sensazioni, i racconti di tutte le famiglie, della famiglia universale. È una proiezione, senz’altro, è un allungamento delle emozioni dall’autrice verso il lettore e viceversa.

    Diviso in tre parti, ciascuna delle quali è dedicata a una delle tre grandi donne che hanno segnato la vita di Ayanta Barilli, il romanzo si rivela una specie di scatola cinese di biografie che s’intrecciano in una rete familiare...

  • Autore: Gerardo Perrotta
    Sab, 29/06/2019 - 12:30

    Romanzo, graphic novel e micro-film, una storia di formazione che si fa in treOggi vi parliamo di un progetto davvero molto interessante: Diana, 1999.

    Si tratta di una graphic novel, scritta da Simonetta Caminiti e disegnata da Letizia Cadonici e che sarà a pubblicata a novembre 2019 da La Ruota Edizioni.

    Anzi Diana, 1999 è uno dei rari esempi di graphic novel di formazione. Racconta la storia di Diana e Khady, due sorelle che vivono la loro giovinezza a Roma nel 1999. Diana ha diciassette anni e un carattere stralunato e tormentato, mentre la ventenne Kadhy è una bella cantante afroamericana adottata dalla famiglia di Diana. I loro amori, dolori e scoperte sono al centro di un racconto che le accompagna alle soglie di un Millennio con le sue promesse di radicale cambiamento.

     

    Diana, 1999 è l’adattamento di un precedente romanzo di Simonetta Caminiti, Gli arpeggi delle mammole (che nel 2020 tornerà in libreria) ma è...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.