In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Le ultime dal blog...

  • Autore: Barbara Scalco
    Lun, 08/10/2018 - 10:30

    “La storia dell’acqua” di Maja Lunde. Un agghiacciante risveglio alla realtàLa storia dell’acqua, secondo volume di una futura tetralogia, attende i seguaci di Maja Lundefra gli scaffali Italiani. Edito da Marsilio e tradotto da Paterniti, il romanzo non manca di commuovere e far riflettere sul nostro passato, presente ma, soprattutto, sul nostro futuro.

    Ancora una volta ci domandiamo: cosa ne sarà di noi se i nostri primordiali mezzi di sostentamento scomparissero nel nulla? Malgrado la coscienza comune rispetto al cambiamento climatico e i problemi ambientali, gran parte del mondo ancora non sembra avere coscienza di cosa possa significare vivere in un futuro dove le risorse idriche sono ridotte all’osso.

    Non si tratta di “terrorismo psicologico” né di esagerazioni; le storie racchiuse ne La storia dell’acqua sono senz’altro frutto di fantasia ma non rappresentano un’immagine troppo lontana dalle previsioni che riguardano i prossimi decenni. Anni che i lettori di oggi forse non...

  • Autore: Stefania Maruelli
    Sab, 06/10/2018 - 12:30

    E allora dimmi tu da dove cominciare, “Ogni ricordo un fiore” di Luigi Lo CascioOgni ricordo un fiore di Luigi Lo Cascio (Feltrinelli) è la storia del viaggio di Paride Bruno sull’Intercity 728 che lo porterà da Palermo a Roma. Di ritorno dal funerale del padre di un amico d’infanzia, il protagonista passerà le ore del suo viaggio a rileggere gli oltre 220 incipit di romanzi mai scritti che si porta dietro. Paride Bruno soffre infatti di Incompiutezza Cronica Multifattoriale (ICM), sindrome che lo rende sempre pronto a distrarsi, a non concludere, ad abbandonare ogni sua iniziativa. Per questo gira sulla stessa frase solo il tempo di un incipit – che sia di un rigo o di dodici pagine –, per questo non ha ancora concluso il suo libro, per questo non riesce ad amare una donna senza essere già nello stesso istante irrimediabilmente attratto da un’altra. Per questo non riesce a stare dentro a un pensiero il tempo di averlo concluso. In altre parole, non riesce a vivere.

     

    «Non vorrei sembrarvi...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 05/10/2018 - 12:30

    Il cinema come ispirazione. Arriva nelle sale “Imagine”, il docu-film con John Lennon e Yoko OnoArticolo di Alessandra Gianoglio

    Imagine, il visionario film prodotto e girato nel 1971 da John Lennon e Yoko Ono, dopo quarantasette anni di attesa sarà proiettato nelle sale italiane l’8-9-10 ottobre 2018. Un evento unico, atteso da migliaia di fan e appassionati in tutto il mondo.

    Quando si parla di John Lennon e Yoko Ono si apre un discorso immenso, che va oltre la musica. Due personaggi iconici: musicisti, artisti, scrittori, attivisti, la loro grande e unica storia d’amore, che hanno lasciato un segno indelebile nella storia, non solo della musica.

    Per l’occasione, la pellicola originale del film è stata restaurata dalle bobine degli anni Settanta, fotogramma dopo fotogramma, con il remix audio di Paul Hicks,...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 05/10/2018 - 12:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 24 al 30 settembre 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Piemme, Longanesi e Rizzoli. Tutti gli editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Una morte perfetta di Angela Marsons (Newton Compton)

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimana

    ...
  • Autore: Francesca Turco
    Ven, 05/10/2018 - 10:30

    “Il tremore del falso” come spia di verità, di Sebastiano CenereQuali dinamiche sotterranee possono celarsi durante un’interpretazione teatrale, quali realtà nascoste possono aprire un varco attraverso la rappresentazione scenica? Quale sentimento può essere occultato dietro a Il tremore del falso di labbra che pronunciano battute prestabilite, ma, per altre vie, rivelatrici di una più profonda verità?

    Sotto lo pseudonimo di Sebastiano Cenere, un gruppo di scrittori, sceneggiatori e documentalisti riporta alla luce con tonalità delicate e sensibili una vicenda del passato a lungo mormorata, anche se mai ufficialmente confermata. Avvalendosi di alcune verità storiche, l’autore (lo menzioneremo al singolare) ricama con la sua fantasia una storia affascinante e fine, traendo ispirazione e romanzando la biografia delle attrici Irma ed Emma Gramatica, due sorelle vissute a cavallo fra...

  • Autore: Marcello Caccialanza
    Ven, 05/10/2018 - 10:30

    Una Danzica mai vista. “Non esistono buone intenzioni” di Katarzyna BondaA Katarzyna Bonda la sua ultima fatica letteraria dal titolo Non esistono buone intenzioni, edito da Piemme nella traduzione di W. Da Soller e L. Resco, ha quasi rischiato di rovinare in qualche modo la carriera, causa le tematiche trattate con audacia e cattiveria, quali un amore molto sentito andato allo sfascio e una subdola dipendenza dall’ alcol.

    Protagonista assoluta di questa assai interessante e intrigante vicenda a tinte gialle dell’autrice polacca è senza ombra di dubbio la poliziotta dal fiuto fine, Sasza Zaluska, una piacente e seducente donna di circa 36 anni, dai capelli rosso fuoco che, nonostante la sua fragilità emotiva, ha la straordinaria capacità di correggere il tiro e di riportarsi sulla retta via, come in una sorta di insperato miracolo di un Natale che avvolge il suo cuore sincero.

    E così, come l’eroina di una tragedia greca ben riuscita, prende tutte le sue forze e si impone, come in un mantra assoluto, di ripudiare quell’ultima...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.