Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Le ultime dal blog...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Ven, 12/05/2017 - 12:30

    "Confessioni audaci di un ballerino di liscio", il Polesine senza tempo di Paola CeredaConfessioni audaci di un ballerino di liscio è il nuovo romanzo della scrittrice brianzola Paola Cereda, che dopo aver pubblicato con Piemme Se chiedi al vento di restare nel 2014 e Le tre notti dell'abbondanza nel 2015, con questo nuovo libro approda alla casa editrice Baldini&Castoldi.

    Protagonista della vicenda è Frank Saponara, titolare del Sorriso Dancing Club di Bottecchio sul Po, piccolo paese del Polesine, che organizza grandi festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario del suo locale, fondato dai genitori più o meno in coincidenza con la sua nascita. Anche Frank ha dunque cinquant'anni, un'età di inevitabili bilanci, che non possono che essere favoriti dal ritrovarsi attorno, nella serata celebrativa del Sorriso, tutte le persone importanti della sua vita, ma soprattutto le tre donne che ha amato: Ivana, il primo...

  • Autore: Fabio Cozzi
    Ven, 12/05/2017 - 11:30

    I nuovi quadri “armati” del Capitalismo raccontati da Pierre LemaitreQuando leggo un romanzo di Pierre Lemaitre sono sempre incuriosito dai “titoli di coda”. Lemaitre è uno dei pochi scrittori che cita quali sono gli autori che lo hanno influenzato nella redazione del testo (forse un retaggio del suo precedente lavoro di professore di letteratura). È una pratica che ammiro e che, in qualche modo, trovo anche commovente, perché l’autore è consapevole dell’importanza di quella che chiamiamo tradizione, la quale viene molto spesso ignorata da tanti scrittori contemporanei (forse perché sconosciuta al loro onnipervasivo presente?).

    Alla fine di Lavoro a mano armata (traduzione a cura di Giacomo Cuva), il romanzo uscito in una nuova edizione da Fazi (in Francia è stato pubblicato nel 2010), sono menzionati, tra gli altri, Céline e Scott Fitzgerald, Derrida e Sartre… manca un nome che volentieri accosterei ai libri di Lemaitre: Jean-Patrick Manchette. Manchette è stato forse...

  • Autore: Irma Loredana Galgano
    Ven, 12/05/2017 - 10:30

    La filosofia può aiutare ad affrontare il terrorismo? Intervista a Ermanno BencivengaUn approccio filosofico può aiutare ciascuno di noi a capire quale sia l'atteggiamento giusto da tenere riguardo il fenomeno terroristico. Questa la base di partenza e il motivo ispiratore di Prendiamola con filosofia di Ermanno Bencivenga (edito da Giunti), un libro che tenta di dare risposta a tutte le domande che è necessario porsi per guadagnare una posizione responsabile in proposito a eventi di oggi o di ieri, questo poco importa, purché si comprenda quanto abbiano da insegnarci.

    Paura, terrorismo e cambiamenti epocali inevitabili esaminati con la lente del ragionamento filosofico in un libro che è un'indagine su quanto le parole mettono in gioco nel tempo del terrore.

    Ne abbiamo parlato con Ermanno Bencivenga nell'intervista che gentilmente ci ha concesso.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 12/05/2017 - 09:30

    “Il corvo” di Edgar Allan Poe nelle magnifiche illustrazioni di Gustave DoréIl corvo di Edgar Allan Poe è una di quelle opere letterarie che più ha saputo conquistare lettori e affascinare artisti che hanno deciso di illustrarne i contenuti.

    Tra questi non poteva certo mancare Gustave Doré, che negli anni ha legato il suo nome a quello di autori come Rabelais, Balzac, Milton, Dante e Cervantes.

    Nel 1884 Doré produsse ventisei incisioni su acciaio per un’edizione illustrata de Il corvo di Edgar Allan Poe.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

     

    Come tutte le sue illustrazioni, le immagini sono ricche di dettaglio, ma in contrasto con i suoi lavori precedenti queste illustrazioni sono più soft e caratterizzate da un appropriato uso del chiaroscuro in linea con le atmosfere dell’opera di Poe.

    ...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 11/05/2017 - 16:33

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 01 al 07 maggio 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Nord, Sellerio e Rizzoli. Mondadori è la casa editrice con più libri in top 10 con due titoli. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo libro.

     

    10. A caccia di Herobrine di Lyon Gamer (Fabbri)

    ...

  • Autore: Elena Spadiliero
    Gio, 11/05/2017 - 12:30

    Gli uomini e le donne non sono uguali. Intervista a Giuliano GuzzoCavalieri e principesse di Giuliano Guzzo (Edizioni Cantagalli) si prefigge un obiettivo a dir poco ostico: raccontare (e dimostrare) l’incontrovertibile differenza tra uomini e donne. La bibliografia del saggio è piuttosto corposa, in quanto Guzzo cerca di avvalorare le proprie tesi richiamando studi e ricerche su un argomento che, soprattutto negli ultimi anni, è stato al centro di accesi dibattiti: perché parlare della differenza tra uomini e donne significa, in parte, chiamare indirettamente in causa anche una serie di altri argomenti correlati e spesso opposti (pensiamo, per esempio, al transgenderismo).

    Cavalieri e principesse potrebbe risultare utile, a prescindere dalle questioni ideologiche individuali, proprio come confronto, per confermare le proprie idee o per trovarvi una valida opposizione. Per molti le differenze tra uomo e donna sono determinate dagli stereotipi di genere, e andrebbero contrastate per evitare discriminazioni; per Guzzo la differenza...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.