Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Le ultime dal blog...

  • Autore: Melissa Minò
    Mar, 11/07/2017 - 11:30

    “Sabbie bianche” di Geoff Dyer, non un semplice libro di viaggioLa parola “viaggio” deriva dal provenzale “viatge” che a sua volta proviene dal latino “viaticum”, letteralmente “provvista per il viaggio”, e indica l’atto di spostarsi da un luogo a un altro, non importa se posto a molti o pochi chilometri di distanza. Per questo motivo possiamo inserire Sabbie bianche (Il Saggiatore, 2017, traduzione di Katia Bagnoli) tra i libri di viaggio, nonostante Geoff Dyer a volte si sposti semplicemente dalla sua casa a Venice Beach, Los Angeles, alla pista ciclabile di Santa Monica per ammirare le performance più o meno professionali di AcroYoga.

    Certo, non si tratta di un tradizionale diario di viaggio che si sviluppa da un dato punto A per partire alla scoperta di B e tantomeno possiamo incasellarlo nella definizione di reportage: Sabbie Bianche parte sì da un luogo fisico – The Hump a Cheltenham, Gloucestershire, per l’esattezza – ma procede poi avanti e indietro nello spazio per costruire una mappa di luoghi in...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mar, 11/07/2017 - 11:13

    Raccontare la guerra oggi. Intervista a Janine di Giovanni, reporter di NewsweekIl giorno che vennero a prenderci (La nave di Teseo, 2017 – traduzione di Chiara Spaziani) è uno spietato reportage della guerra in Siria scritto da Janine di Giovanni, celebre reporter di «Newsweek» che ha seguito tutti i conflitti degli ultimi due decenni, a partire da quello nei Balcani. Per duecentoquaranta pagine il lettore si trova immerso nella drammaticia realtà di un paese che, nell'arco di pochissimi anni, è precipitato da uno stato di relativo benessere e tranquillità, sia pure sotto il governo dittatoriale di Bashar al-Assad, al caos e alla distruzione di una guerra civile di cui, al momento, non si riesce a intravedere una fine.

    Janine di Giovanni non ci risparmia nulla, raccogliendo le testimonianze di siriani filogovernativi e di ribelli, di combattenti e di donne stuprate, di musulmani e di cristiani che, oltre a raccontare episodi spesso raccapriccianti,...

  • Autore: La Redazione
    Mar, 11/07/2017 - 10:11

    Emily Dickinson e la sua passione per i fioriPrima di iniziare a scrivere poesie, Emily Dickinson s’impegnò in un’arte diversa ma sorprendentemente parallela a quella della contemplazione e della composizione: raccolta, coltivazione, classificazione e conservazione dei fiori, che vedeva come manifestazioni della Musa, in modo non dissimile dalle poesie.

     

    Dickinson cominciò a studiare botanica quando aveva nove anni e ad assistere sua mamma nel giardinaggio all’età di dodici anni, ma solo verso i diciotto iniziò a frequentare la scuola di Mount Holyoke dove la sua passione per la botanica fu affrontata con rigore scientifico.

     

     

    Emily Dickinson e la sua passione per i fiori

    ...
  • Autore: La Redazione
    Lun, 10/07/2017 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 26 giugno al 2 luglio 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daAdelphi (in prima e terza posizione) e da Mondadori (in seconda postazione).

    Adelphi è la casa editrice con più libri in top10 con due titoli in classifica. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo libro.

     

    10. Atlante leggendario delle strade d'Islanda di Hjalmarsson J. R. (cur.) (Iperborea)

    ...

  • Autore: Stefania Caviglia
    Lun, 10/07/2017 - 11:30

    Un incantevole aprile, l’intramontabile universo femminile di Elizabeth von ArnimNel 1923 usciva, nella sua prima edizione in lingua inglese, Un incantevole aprile della scrittrice neozelandese nota come Elisabeth von Arnim. La prima edizione italiana risale al 1928. Nel 1993 il romanzo fu riscoperto in seguito alla versione cinematografica di Mike Newell, con Miranda Richardson e Joan Plowright.

    Nella primavera 2017, l’opera è stata ripubblicata dall’editore Fazi, nella collana “Le Strade”, nella nuova traduzione di Sabina Terziani, con l’introduzione di Cathleen Schine.

    La storia presenta aspetti autobiografici. Nel 1921, dopo che si era separata dal secondo marito, il conte John Russell, la Arnim trascorse una vacanza sulla Riviera...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Lun, 10/07/2017 - 10:30

    Premio Campiello 2017 – Intervista a Stefano MassiniQualcosa sui Lehman (Mondadori, 2017) costituisce l’esordio narrativo di Stefano Massini, drammaturgo e regista teatrale fiorentino, che in questo libro torna a raccontare la lunga storia dei fratelli Lehman, già portata con grande successo sulle scene teatrali italiane e straniere come Lehman Trilogy.

    Immigrati a New York dalla Baviera a partire dal 1844, i fratelli Lehman costruirono in pochi decenni un immenso impero economico e finanziario, destinato però a ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.