Come leggere un libro

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 12/03/2020 - 13:18

    Premio Strega 2020 – I 12 in garaIl Premio Strega – promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci Liquore Strega con il contributo della Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con BPER Banca e con Ibs.it, sponsor tecnico – annuncia la selezione dei dodici candidati alla LXXIV edizione.

     

    Il Comitato direttivo del Premio – composto da Pietro Abate, Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Ernesto Ferrero, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Helena Janeczek, Melania G. Mazzucco, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine – preso atto...

  • Autore: Angelina Martino
    Gio, 12/03/2020 - 11:30

    La tendenza della vita a rifiutare la vita. “Le nuove melanconie” di Massimo Recalcati«Una nuova melanconia si diffonde non solo nella vita individuale, ma anche in quella collettiva. Risulta sempre più difficile associare la vita al senso, l’esistenza non è sperimentata come apertura, desiderio, trascendenza, ma è spinta a chiudersi su se stessa. Assistiamo a un movimento regressivo di barricamento e di ritiro sociale diffusi.»

     

    È allo stesso tempo interessantissima e preoccupante l’analisi di Massimo Recalcati nel libro Le nuove melanconie, pubblicato da Raffaello Cortina Editore, perché egli fotografa alcuni fenomeni che più colpiscono le nuove generazioni: la depressione e il ritiro sociale, in aperto contrasto con la giovinezza che dovrebbe essere l'apice della pulsione di vita. È la tendenza della vita a rifiutare la vita.

    L’Autore chiama l’umanità a riflettere su se stessa e a risvegliare un senso di responsabilità verso le nuove generazioni. La famiglia è...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 12/03/2020 - 11:27

    Come trasmettere le emozioni in un romanzo – 3 consigli di baseTrasmettere le tue emozioni in un romanzo non è facile, anche perché spesso capita che lo scrittore o la scrittrice, soprattutto se ancora alle prime armi, si lasci sopraffare dai propri stati d’animo. E questo ovviamente non è sempre un bene.

    Anzi possiamo affermare che trasmettere le proprie emozioni in un romanzo può essere un bel grattacapo. Diciamoci la verità: le emozioni sono quasi come un’onda che s’infrange sul tuo mondo, soprattutto quando ne provi diverse contemporaneamente e quando alcune diventano parte di te al punto da diventare come i tuoi migliori amici. Che sia rabbia mista ad ansia, depressione o paura, felicità o nostalgia poco importa. Quando ti lasci sopraffare dalle emozioni è facile che ti perdi e non sai più come uscirne perché appunto sono reali.

    Ma come possiamo trarne vantaggio? Come canalizzare questi sentimenti così potenti in modo produttivo? Ad esempio, come usare le tue sensazioni per descrivere le emozioni che i personaggi provano nel tuo romanzo? Come...

  • Autore: Maria Sole Bramanti
    Gio, 12/03/2020 - 09:30

    Scappare dal mondo si può? “Silenzio” di Patrizio NissirioInteressante, molto interessante questo romanzo pubblicato da Edizioni Ensemble, Silenzio di Patrizio Nissirio. Iniziando la lettura, non ho potuto fare a meno di pensare al Fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello. E quindi sono andata, immediatamente, a ricostruire ricordi liceali, ricordi lontani…

    «Colui che avrebbe dovuto denunciare il male, finisce per essere vittima del male stesso» scrive Michele Rainone nel suo interessante articolo Luigi Pirandello: Mattia Pascal non è morto. E questa frase ben si sposa con i contenuti di questo romanzo di cui vi sto parlando.

    Mattia/Adriano e Adriano/Sergio sono alla ricerca del loro posto nel mondo. Certo, l’evoluzione dei due personaggi è ben diversa.

    Ma andiamo con ordine.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli...

  • Autore: Gabriele Ferrari
    Mer, 11/03/2020 - 11:30

    Adulterio e omicidio. “Agamemnon” di SenecaCome già visto nella Medea, nel Tieste e nella Fedra senecane, gli influssi della Medicina Pneumatica in Seneca sono evidenti; di conseguenza, si possono analizzare tali influssi anche in un’altra sua tragedia: l’Agamemnon, nella quale vengono descritte le passioni che travagliano Clitennestra, sovrana di Micene, che soffre ormai da dieci anni per la lontananza del marito Agamennone, per i continui tradimenti di lui e per il sacrificio da lui perpetrato con l’immolazione della figlia Ifigenia. Clitennestra entra in scena mostrandosi fortemente prostrata, afflitta dalle forze discordanti della gelosia e della vendetta, da un lato, e della pietà e del rispetto di dall’altro.

    «...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mer, 11/03/2020 - 11:30

    “Comprendere i bambini”, una guida ai primi anni di vitaComprendere i bambini – Sviluppo ed educazione nei primi tre anni di vita di Silvana Quattrocchi Montanaro potrebbe essere considerato un long seller nel settore dei saggi psicopedagogici: pubblicato per la prima volta nel 1987, è stato ancora riproposto a trent’anni di distanza dallo stesso Di Renzo Editore, specializzato in testi relativi a molteplici ambiti scientifici oltre a pubblicare collane classiche di narrativa.

    Seguendo le teorie di Maria Montessori, che nei primi anni del Ventesimo secolo aveva operato una vera rivoluzione nel settore educativo, l’autrice considera fondamentali per lo sviluppo armonioso di ogni individuo le esperienze acquisite nei primissimi anni di vita, a partire addirittura dal concepimento e dai mesi della gestazione fino all’incirca al compimento del terzo anno. È in questa fase che ognuno di noi, iniziando il suo percorso nel mondo, impara a relazionarsi gradualmente con esso, prima attraverso il rapporto simbiotico con la madre e poi conquistando giorno dopo giorno la propria autonomia: ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.