Perché è importante leggere

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 29/07/2019 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 15 al 21 luglio 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daCentro Ambrosiano (in prima posizione) e Feltrinelli (in seconda e terza). Feltrinelli è la casa editrice più presente in top10 con tre titoli, seguita da Einaudi con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità di Yuval Noah Harari (Bompiani)

    ...

  • Autore: Fabio Cozzi
    Lun, 29/07/2019 - 10:30

    Sfida al pianeta Terra. “Sunfall” di Jim Al-KhaliliQuasi ogni giorno i media parlano del cambiamento climatico cui è soggetto il nostro pianeta: in Alaska una temperatura di oltre trenta gradi, sulle coste atlantiche tifoni sempre più violenti e distruttivi, sui monti pozze d’acqua tra i ghiacciai. Fa impressione vedere le coste dell’Inghilterra e della Cina invase da una marea di alghe verdi, come fossimo in un film del terrore. Per non parlare dell’Italia. Possiamo anche trascurare il torrido mese di giugno che abbiamo appena passato, ma non possiamo dimenticare le situazioni estreme del mese di luglio quando su alcune regioni si sono verificati fenomeni mai visti prima (ad esempio, i chicchi di grandine della grandezza di arance in Abruzzo). Sembrerebbe di avere oramai a che fare con un mondo che sta andando totalmente fuori dai suoi cardini, se non si attuano in tempi rapidi dei cambiamenti nei nostri stili di vita e soprattutto nella condotta dei governi. La stessa inquietudine di un pianeta oramai fuori controllo si ritrova in Sunfall,...

  • Autore: Monica Bedana
    Lun, 29/07/2019 - 10:30

    Libertà di perdersi, come un addio. “L'ora del mondo” di Matteo MeschiariSe esiste l'ultima Thule, la terra estrema perché irraggiungibile oppure perduta, probabilmente Matteo Meschiari sa dove si trova. L'ora del mondo, il suo nuovo libro, uscito per Hacca Edizioni è, più che una precisa bussola o un infallibile GPS, il sensibile e incerto bastone del rabdomante, che ci guida alla ricerca di ciò che noi, e la terra su cui camminiamo, fummo, e rischiamo di non essere mai più.

    Meschiari è antropologo, ma è anche uno scrittore; anzi, è soprattutto un poeta: mestieri di cui, si voglia o no, quasi ogni materia accademica è impastata, soprattutto se questa riguarda il passato e ne sono scomparse le tracce. È poesia il De rerum natura di Lucrezio, quando...

  • Autore: Gerardo Perrotta
    Ven, 26/07/2019 - 12:30

    Raccontare l’amore in dodici righe. L’esperimento di Eugenio CuratolaEugenio Curatola nell’estate del 2012 ha aperto un nuovo blog e si è dato una sfida: ogni post sarebbe stato al massimo di dodici righi, per raccontare l’amore senza essere prolisso e perché «di più equivale a straparlare», come recita il sottotitolo del blog.

    Oggi quell’esperimento è diventato un libro, L’amore non ha bisogno di tante parole #dodicirighe, edito da HarperCollins Italia, nel quale vengono proposte alcune storie per raccontare l’amore senza spendere trope parole.

    Proprio da questo siamo partiti per la nostra chiacchierata con Eugenio Curatola

     

    Dodici righe per raccontare l’amore. Per quale ragione ha scelto di essere breve e quant’è difficile condensare l’amore in così poco spazio?

    L'idea delle dodici righe nasce dalla voglia di essere meno prolisso, di ordinare i miei pensieri in poco spazio per cercare di dire ciò che conta davvero. Il dodici è il risultato del lancio dei...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 26/07/2019 - 12:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 15 al 21 luglio 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Giunti (in prima e seconda posizione) e da Adelphi (in terza). Giunti è la casa editrice più presente in top 10 con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Il tempo dell'ipocrisia. Un nuovo caso per il commissario Kostas Charitos di Petros Markaris (La nave di Teseo)

    ...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 26/07/2019 - 10:30

    Si scrive cinquantatre o cinquantatré?Si scrive cinquantatre o cinquantatré? Con o senza l’accento, qual è la versione giusta?

    La domanda in realtà riguarda tutti i composti del numerale tre, da 23 a 93 passando per 33, 43 e così via. Cioè il dubbio è sempre lo stesso: l’accento va utilizzato oppure no?

    A venirci in aiuto è l’Accademia della Crusca che chiarisce come tutti i composti di tre vadano scritti con l’accento acuto sulla “e” finale. Ma da dove deriva questa regola?

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    A rispondere è Corriere.it: «Nella nostra lingua tutte le parole tronche in vocale, cioè terminanti con vocale accentata, dal bisillabo in poi, vanno sempre accentate. È una semplice legge grafica, felicemente introdotta nella nostra scrittura fin dal Cinquecento, epoca di grandi stampatori e grandi editori, come il veneziano Aldo...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.