Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Le ultime dal blog...

  • Autore: Davide Spinelli
    Ven, 06/07/2018 - 10:30

    L’amore è una lotta. “Nel cuore della notte” di Marco Rossari«Forse l’amore è questo continuo movimento tra la coppia e il mondo. Guardarsi, essere guardati, guardarsi, essere guardati, non vedere niente, non capire niente, guardarsi»

     

    La vita è un mucchio di incertezze e supposizioni. Ma Nel cuore della notte di Marco Rossari – il suo ultimo romanzo per Einaudi – è qualcosa di molto preciso, nella sua evanescenza poetica. È una teomachia. Notturna. Ossia una lotta. Un conflitto. Dove il presente tende a sparire, quando compare il passato. Che si vorrebbe concretizzare con la forza inaudita del vulcano. Eppure la pistola di Cechov in questa storia non spara. L’attesa iniziale è soddisfatta in altri modi. Nel ritmo di una canzone di Harry Dean Stanton: «These two people, they were in love with each other».

     

    Vuoiconoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione...

  • Autore: Maria Sole Bramanti
    Ven, 06/07/2018 - 09:38

    Giallo Sicilia, oltre Montalbano. “Sabbia nera” di Cristina Cassar ScaliaCristina Cassar Scalia, autrice già nota per avere pubblicato due romanzi storici, con Sabbia nera (Einaudi) cambia genere, ma non troppo.

    Il vicequestore Giovanna Guarrasi, Vanina, torna a casa, come era successo a un’altra protagonista di questa autrice, Vicki, in Le stanze dello scirocco (uscito nel 2015 per Sperling & Kupfer).

    Come si legge in un’intervista su La biblioteca del libraio, lo sguardo di Cristina sembra rivolto al passato. Ma mai un passato morto e sepolto. Infatti, anche in questo romanzo la trama si svolge nel presente, anche se prende avvio da un passato di cui la Sicilia rimane ancora pregna. Un passato che c’è, volente o nolente. E penso che questo sia uno dei messaggi che l’autrice vuole trasmetterci, un po’ come fa...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 06/07/2018 - 00:12

    Premio Strega 2018 – Ecco il vincitoreSi è appena conclusa la serata finale dell’edizione 2018 del Premio Strega, che ha decretato il suo vincitore, preceduto da Paolo Cognetti, che si è aggiudicato il premio lo scorso anno con Le otto montagne (Einaudi).

     

    La premiazione

     

    La serata è stata trasmessa da Rai3 a partire dalle 23.00 con la conduzione della giornalista Eva Giovannini.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    La giuria

    Il Premio Strega è stato conferito da una giuria composta dai 400 Amici della domenica, 40 lettori forti selezioni da librerie indipendenti italiane associate all’ALI e 20 voti collettivi provenienti da scuole, università e 15 circoli di lettura presso le Biblioteche di Roma e 200 voti espressi da studiosi, traduttori e intellettuali italiani e stranieri...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 05/07/2018 - 19:07

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 25 giugno all’1 luglio 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Sellero, Einaudi e Newton Compton. Einaudi e Mondadori sono le case editrici con più libri in top 10 con tre titoli a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. L’amica geniale di Elena Ferrante (Edizioni E/O)

    ...

  • Autore: Irina Turcanu
    Gio, 05/07/2018 - 12:30

    Tra Medioevo ed Età moderna insieme a Marcello SimoniMarcello Simoni ritorna in libreria con il nuovo volume di Secretum Saga. Il patto dell’Abate Nero, edito da Newton Compton, tratta di un’avventura storica che ha inizio il 13 marzo 1460 nel Porto di Alghero, dove un mercante ebreo vuole vendere un’informazione preziosa a un agente segreto. Come le foglie di un’edera, le storie dei protagonisti porteranno la vicenda fino nella Firenze dei Medici, tra vie strette e oscure, ma anche tra appassionanti intrighi.

    Con uno stile pastoso, alla stregua di un buon vino invecchiato, Simoni racconta la storia di una certa madonna de’ Brancacci, del suo matrimonio con un uomo che nasconde un segreto del quale la moglie intende impossessarsi a ogni costo. E, insieme alla storia della donna, si dispiegano le vite degli altri personaggi in un susseguirsi di eventi che tengono il lettore legato alle pagine.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze...

  • Autore: Martino Baldi
    Gio, 05/07/2018 - 12:08

    [1-3-1] Un difficile rapporto madre-figlia nel racconto di Nora IkstenaPuntata n. 3 della rubrica 1-3-1

     

    In Lettonia negli anni che corrono tra la fine dell'occupazione nazista e la fine dell'occupazione sovietica si snoda la vicenda – raccontata da Nora Ikstena ne Il latte della madre (Voland, traduzione di M. Carbonaro) – del rapporto filiale tra una madre ferita e guastata dalla depressione, progressivamente risucchiata dal vortice del rifiuto della vita, e una figlia delicata e forte, straordinariamente intelligente, capace sin dalla più giovane età di trasformarsi in una sorta di madre della propria madre, ma cercando allo stesso tempo di resistere alla sua attrazione distruttiva e di crescere mantenendo rigogliose le proprie aspirazioni di vita e libertà.

    Entrambe narratrici in prima persona della storia del loro tormentato rapporto, le loro esistenze appaiono in questa narrazione come i vasi di una clessidra: l’una si svuota e l’altra si riempie,...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.