Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Sab, 17/06/2017 - 09:30

    Gabriele D’Annunzio e la sua arringa ai giovani studentiSiamo nel 1915 quando Gabriele D’Annunzio, impossibilitato a prendere parte a un incontro con gli studenti dell’ateneo romano, invia loro un messaggio che vuole essere di sprone a darsi da fare, a prendere parte alla guerra per cacciare dall’Italia il truffatore che vuole venderla e il mezzano che vuole acquistarla.

     

    Messaggio agli studenti dell’ateneo romano adunati per deliberare la violenza. XV maggio MCMXV.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    Miei giovani amici,

    sono impedito di venire stamani tra voi, e me ne dolgo. Ma certo, a sollevare il vostro coraggio, ad armare la vostra volontà, sarà tra voi stamani il puro spirito di quel vostro compago che «l’Angelo della Forca sempiterna» spense di morte infame, nei più crudi tempi di quel...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 16/06/2017 - 13:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 05 all’11 giugno 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Mondadori, Piemme e Guanda. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. L'ultimo faraone di Wilbur Smith (Longanesi)

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimana

    ...
  • Autore: La Redazione
    Ven, 16/06/2017 - 12:30

    La ricetta dell’hamburger di HemingwayAnche la ricetta dell’hamburger è tra le curiosità di Ernest Hemingway. Sì perché l’autore di Addio alle armi amava molto gli hamburger ma dovevano essere preparati in un modo molto particolare.

    La ricetta, battuta a macchina dalla moglie di Hemingway, è introdotta da queste parole:

    «Non c’è ragione per cui un hamburger fritto debba essere grigio, grasso, duro e insapore. È possibile aggiungere ogni sorta di leccornia e aromi alla carne macinata – funghi tritati, salsa cocktail, aglio tritato e la cipolla, mandorle tritate, un tocco di piccalilli (salsa agro-speziata… Papà (Hemingway) preferisce questa combinazione».

     

    Ma vediamo nel dettaglio la ricetta dell’hamburger di Hemingway:

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    Ingredienti

    450 gr di carne bovina...

  • Autore: Irina Turcanu
    Ven, 16/06/2017 - 11:30

    Un thriller da sapore giapponese. “Sei quattro” di Hideo YokoyamaA un primo sguardo, il romanzo del giapponese Hideo Yokoyama sembrerebbe appartenere alla categoria dei romanzi mattone. Si parla della lunghezza, naturalmente. Perché come contenuto Sei quattro possiede un fascino singolare, tipico dell’Oriente, delle terre lontane ancorate alle tradizioni millenarie che vivono in perenne contraddizione in termini, se nel calderone culturale si inserisce l’avanguardia tecnologica. Tradotto in italiano da Laura Testaverde, per Mondadori, il bestseller nelle classifiche giapponesi fa parte della categoria narrativa delle crime-story. Ci sono i destini di due giovani ragazze a fungere da collante per la storia: una è la figlia di Mikami Yoshinobu, il capo ufficio stampa della polizia di D, e l’altra è Amamiya Sh Oko, rapita quattordici anni prima degli eventi raccontati.

    È una crime-story dai ritmi decisamente diversi da come se li immagina il solito appassionato del genere. Forse è per via della storia stessa, volta a svelare aspetti inattesi...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 16/06/2017 - 10:30

    I consigli di scrittura di George OrwellAnche George Orwell ha elaborato una serie di consigli di scrittura rivolti a chi voglia dedicarsi a quest’attività.

     

    Siamo nel 1946 quando l’autore di La fattoria degli animali e 1984 dà alle stampe Perché scrivo, un breve saggio nel quale lo scrittore inglese prova a illustrare le ragioni che lo hanno spinto a scrivere e che ancora lo sostenevano lungo questo percorso.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    Sempre all’interno di questo libro, Orwell presenta sei consigli di scrittura con i quali illustra alcune cose che uno scrittore non dovrebbe mai fare:

     

    LEGGI ANCHE – Ecco perché George Orwell scrisse “1984”

     

    1. Non usare mai una metafora, una...

  • Autore: Stefania Caviglia
    Ven, 16/06/2017 - 09:30

    13 Reasons Why, parlare di bullismo si deveIl 31 marzo il servizio di video on demand Netflix ha trasmesso la prima stagione di Tredici, 13 Reasons Why, serie televisiva statunitense creata da Brian Yorkey e basata sul romanzo Tredici di Jay Asher, edito in Italia da Mondadori.

    Lo scrittore statunitense ha esordito nel 2007 pubblicando questo thriller psicologico per adolescenti, per il quale ha ricevuto una valutazione cinque stelle dalla «Ten Book Review». A dieci anni di distanza, l’omonima serie ha generato numerose controversie a causa del delicato tema trattato, il suicidio.

    Hannah Baker è una liceale come tante, unica figlia di una coppia di commercianti. In seguito al trasloco in un quartiere diverso, si è ritrovata in una nuova scuola. È una bella ragazza, desiderosa di socializzare con i suoi coetanei, curiosa di vivere le prime emozioni d’amore. Ma un episodio, all’...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.