Bob Dylan è un poeta? La risposta di Kurt Vonnegut

5 cose sul nuovo romanzo di Stephen King

Tre tipi di lettori secondo Hermann Hesse

I paesi in cui si legge di più

Le ultime dal blog...

  • Autore: Barbara Scalco
    Ven, 14/04/2017 - 11:12

    Rinascere dal caos. “I colori dopo il bianco” di Nicola LeccaRacconta di una rinascita e del ritrovarsi nel caos il nuovo libro di Nicola Lecca, I colori dopo il bianco, da poco edito da Mondadori.

    Finalista al Premio Strega con Concerti senza orchestra (Marsilio, 1999) e vincitore del Premio Hemingway con Ho visto tutto (Marsilio, 2003), questo «scrittore nomade», com’egli stesso ama definirsi, da Cagliari, dov’è nato nel 1976, si è spostato spesso per visitare centinaia di città. In alcune, come Vienna, Barcellona, Venezia, Londra, Innsbruck, Reykjavìk e Visby, ha scelto poi di trasferirsi per qualche tempo.

    Su di esse ha scritto, interpellandole e utilizzandole alla stregua degli stessi protagonisti dei suoi romanzi e racconti. Nicola si lascia ispirare, non racconta il mondo ma lascia che sia il mondo a girargli attorno, a farsi raccontare, ad appoggiarsi sui suoi fogli lasciando che la penna o una tastiera facciano il resto.

    Dopo il successo di La...

  • Autore: Elisabetta Rizzo
    Ven, 14/04/2017 - 09:47

    Quando immaginazione e realtà si fondono. “Il quaderno canguro” di Abe KōbōDante, Verne, Kafka. Potrebbero essere molti gli autori a cui pensare quando si legge Abe Kōbō. Atmosphere libri pubblica, per la prima volta in Italia, Il quaderno canguro nella collana Asiasphere con la traduzione e la postfazione di Gianluca Coci.

    «Sarebbe dovuta essere una mattina come le altre. Stavo mangiucchiando una fetta di pane a cassetta ben tostata, spalmata con uno spesso strato di paté di fegato e sedano. Tenevo il gomito appoggiato su un angolo del giornale aperto e il busto un po’ inclinato verso destra. Gli occhi saltavano rapidi da un titolo all’altro, mentre sorseggiavo un caffè nero molto forte. […]. D’un tratto avverto uno strano formicolio all’altezza degli stinchi».

     

    Un impiegato propone l’idea di un quaderno con una tasca, ovvero un quaderno canguro. La proposta viene accolta con entusiasmo, mentre il suo stesso ideatore non capisce il motivo del successo....

  • Autore: Gerardo Perrotta
    Ven, 14/04/2017 - 08:37

    E se davvero i terromoti fossero causati dall’uomo? Intervista ad Alessandro AmatoSi discute molto di terremoti negli ultimi tempi, soprattutto sull’onda dei recenti eventi sismici che hanno colpito l’Italia. E c’è chi ne approfitta per lanciare una sfilza di notizie false se non vere e proprie bufale, che fanno leva su complottismi orditi da chi prima causa i terremoti e poi impedisce che se ne parli. O ancora da parte di chi ricaverebbe non pochi benefici dall’indicare una magnitudo più bassa di quella che effettivamente è.

    Ma davvero i terremoti possono essere causati dall’uomo? E veramente sono prevedibili anche se fanno di tutto per tenercelo nascoso?

    Ne abbiamo parlato con Alessandro Amato, dirigente di ricerca dell'Ingv – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e autore di Sotto i nostri piedi (Codice Edizioni), finalista dell’edizione 2017 del Premio Galileo per la divulgazione scientifica...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 13/04/2017 - 13:08

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 3 al 9 aprile 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Sellerio (in prima posizione) e da Mondadori (in seconda e terza posizione). Einaudi è la casa editrice con più libri in top 10 con tre titoli, seguita da Mondadori con due libri, mentre tutti gli altri editori compaiono con una sola opera.

     

    10. Le otto montagne di Paolo Cognetti (Einaudi)

    ...

  • Autore: Barbara Scalco
    Gio, 13/04/2017 - 12:10

    Come si diventa un attore – Intervista alla casting director Jorgelina DepetrisQuella dell’attore è una professione spesso più difficile di quanto chiunque possa immaginare, specie quando si ha a che fare con tosti casting director come Jorgelina Depetris! Non basta infatti frequentare una buona scuola, la passione è necessaria, ma è abbastanza?

    Nel momento in cui si entra nel vero mondo dello spettacolo subentrano una moltitudine di altre piccole e importanti regole che non tutti conoscono e che, come in ogni altro mestiere, si scoprono solo sbagliando, provando e riprovando.

    Quante storie avrebbe da raccontare Jorgelina Depetris in merito a questo splendido mondo? Acting director e Casting coach da ormai diversi anni Jorgelina sarà ospite a Bassano del Grappa il 15, 16 e 17 aprile presso Rabbit Hole A.F. con una dei suoi seminari di ...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 13/04/2017 - 12:01

    Festiva di Cannes 2017 – Tutti i film in concorso. Un solo italiano in garaSono stati annunciati da poco i film in concorso per l'edizione 2017 del Festival di Cannes.

    A scegliere il flm vincitore sarà come sempre una giuria d'esperti presieduta quest'anno da Pedro Almodovar. Mentre Cristina Mungiu, già vincitore della Palma d'oro, presiederà la giuria della sezione dedicata ai cortometraggi e l'attrice Sandrine Kiberlain coordinerà la giuria della Camera d'Or.

     

    Come vedrete qui di seguito, un solo film italiano in gara per la sezione Un Certain Regard:

     

    120 Beats per Minute di Robin Campillo
    The Beguiled di Sofia Coppola
    The Day After di Hong Sangsoo
    A Gentle Creature di Sergei Loznitsa
    Good Time di Benny Safdie & Josh Safdie [FILM D’APERTURA]
    Happy End di Michael Haneke
    In the Fade di Fatih Akin
    Jupiter’s Moon di Kornél Mandruczó
    ...







Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.