Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 07/12/2018 - 13:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 26 novembre al 2 dicembre 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Einaudi (in prima posizione) e Mondadori (in seconda e terza). Einaudi e Mondadori sono le case editrici più presenti in top 10, con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Lazarus di Lars Kepler (Longanesi)

    ...
  • Autore: Francesca Turco
    Ven, 07/12/2018 - 11:30

    Un omicidio in periferia a Torino. “La vita è un cicles” di Margherita OggeroTratteggiando un quadro poco confortante e piuttosto degradato, con La vita è un cicles (Mondadori) Margherita Oggero ci mostra uno dei volti meno piacevoli di Torino, quello delle periferie governate da criminalità, clandestinità ed evasione fiscale. Eccoci a fare i conti con un giallo pieno di voci, ma con scarse certezze: il corpo di un uomo irriconoscibile, per via della testa spappolata da un proiettile, ritrovato in uno dei peggiori bar della città piemontese, l’Acapulco’s, è il motore che dà avvio alle indagini. La squadra investigativa procede a tentoni, brancolando nel buio e cercando di arrabattarsi orientandosi tra le parole del proprietario del bar, del suo piuttosto ignorante figlio Gerry e del loro pressoché geniale “dipendente”, Massimo. Giovane brillante laureato in Lettere, Massimo è costretto a sbarcare il lunario facendo delle ripetizioni e lavorando in nero prima per l’...

  • Autore: Cinzia Prestianni
    Ven, 07/12/2018 - 11:30

    La scrittura come ribellione. “Lettera al padre” di Franz KafkaNel 1919, a quattro anni di distanza dalla pubblicazione di Die Verwandlung (La Metamorfosi), lo scrittore praghese Franz Kafka si dedica alla stesura di Brief an den Vater, pubblicata nella traduzione italiana di A. Rho nel 1959, con il titolo Lettera al padre. Lo scritto, meno risonante dei racconti e romanzi di Kafka, in gran parte editi alla sua morte, confessa l’origine di quella condizione esistenziale che molti intellettuali del XX secolo avrebbero definito “kafkiana”.

    Scrivendo di sé al padre, Franz si ricorda bambino inerme, adolescente oppositore, adulto giudice di un rapporto paterno decostruttivo, doloroso, contraddittorio. C’è tutto un peregrinare rapido di immagini sardoniche nella memoria familiare del figlio che la penna tinteggia tra le pagine di questa lettera non per esorcizzare il male ma per restituirlo, senza troppe cortesie:

    ...
  • Autore: La Redazione
    Ven, 07/12/2018 - 09:30

    Si scrive a un o ad unSi scrive a un o ad un? Per rispondere a questa domanda entra in gioco una delle regole su cui molti cadono. No, non stiamo parlando del congiuntivo, che stavolta non c’entra, ma della “d” eufonica.

    Chi non è mai stato vittima di una “d” alzi la mano. E senza mentire, ché lo sappiamo che tutti, almeno una volta, ci siamo persi dietro quest’errore.

    Il quesito iniziale, cioè se si scrive a un o ad un, ricade a pieno titolo all’interno della regola relativa alla “d” eufonica. Vediamo dunque se si scrive a un o ad un.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

     

    La regola di base afferma che la “d” eufonica si usa solo nel caso in cui si ha un incontro tra due vocali uguali, o meglio: si dovrebbe usare “ed” e “ad” quando la parola che segue inizia con la stessa vocale. Ad...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 06/12/2018 - 13:30

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 26 novembre al 2 dicembre 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Edizioni E/O, Einaudi e Feltrinelli. Einaudi e Sellerio sono le case editrici con più libri in Top10, con due titoli a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Fate il vostro gioco di Antonio Manzini (Sellerio)

    ...

  • Autore: Alessandra Piras
    Gio, 06/12/2018 - 11:30

    Che cos’è la letteratura? L’arguta risposta di Nabokov«La letteratura non è nata il giorno in cui un ragazzino corse via dalla valle di Neanderthal inseguito da un grande lupo grigio, gridando "Al lupo, al lupo": è nata il giorno in cui un ragazzino, correndo, gridò "Al lupo, al lupo" senza avere nessun lupo alle calcagna. È del tutto incidentale che il poverino per aver mentito troppo spesso alla fine sia stato divorato da un lupo in carne e ossa. Il punto importante è che tra il lupo della prateria e il lupo della bugia esiste un intermediario scintillante: quell'intermediario, quel prisma, è l'arte della letteratura».

     

    Una premessa è doverosa: Lezioni di Letteratura di Nabokov, di cui la citazioneriportata sopra si può considerare la summa, non è un saggio nel senso più stretto del termine. Il suo autore non lo ideò né con quell'intento e nemmeno per la pubblicazione ma, grazie anche alla moglie Véra e al figlio Dmitri, è stato possibile portare avanti e concludere un lavoro, possiamo dire di assemblaggio, che ha dato luogo a questo corposo...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.