In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 27/07/2018 - 13:37

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 16 al 22 luglio 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Sperling & Kupfer, La nave di Teseo e Giunti. Giunti e Mondadori sono le case editrici più presenti in classifica, con due titoli a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in top10.

     

    10. La colonna di fuoco di Ken Follett (Mondadori)

    ...

  • Autore: Stefano Clerici
    Ven, 27/07/2018 - 12:30

    Dialoghi demistificatori. “A caso” di Tommaso LandolfiCon scadenza pressoché annuale Adelphi ripropone, da circa un decennio, le opere di Tommaso Landolfi, nome scontroso e appartato nella letteratura del nostro Novecento: nel 2018 – tra l’altro centodecimo anniversario dalla nascita dello scrittore di Pico – è il turno di A caso, già pubblicato nel luglio 1975 da Rizzoli.

    Nonostante si sia passati da una copertina in cui le severità formali e le tematiche perturbanti landolfiane si specchiavano rispettivamente nella rigorosa geometria della grafica di John Alcorn e nella cappa d’angoscia spirante dall’illustrazione di Edward Gorey a una più uniforme (nella quale domina...

  • Autore: Linda Mazzeo
    Ven, 27/07/2018 - 12:30

    A caccia di un pericoloso serial killer insieme a “La ragazza che chiedeva vendetta”Con La ragazza che chiedeva vendetta (La Corte Editore) Pierluigi Porazzi conclude un viaggio intrapreso anni fa con il romanzo d’esordio L’ombra del falco. Leggendo questo libro si ha come l’impressione di entrare dentro un labirinto in cui ogni direzione disorienta il lettore, lasciandogli fare mille supposizioni su quale possa essere la via da percorrere per uscire dal vicolo cieco, ma di ritrovarsi sempre confusamente al punto di partenza. Questa la sinossi dell’opera.

    1994: Iris e Katia sono due sedicenni che una sera incontrano in un locale tre giovani uomini affascinanti e appartenenti alla Udine benestante, i quali invitano le ragazze a concludere la serata nella casa di Lignano di uno di loro «con la promessa di soldi e di un festino da sballo». Durante l’orgia a base di alcol e droghe qualcosa va tuttavia storto.

     

    ...

  • Autore: Marco Scarlatti
    Ven, 27/07/2018 - 10:30

    “La casa di Cognac” di Yolaine Destremau, storia di una lunga passione familiareLa casa di Cognac è l’ultimo romanzo di Yolaine Destremau, edito a marzo di quest’anno dalla virtuosa Barta, per la traduzione di Marta Giusti. È la storia della famiglia Shaughnessy e della sua devozione secolare per la produzione del famoso liquore.

    Tutto ha inizio con una nave, con un naufragio e un ragazzo di diciotto anni che scampa al disastro: è Richard Shaughnessy, irlandese di nascita, che lascia l’Isola di Smeraldo dopo l’ennesimo litigio col fratello Patrick che induce il padre a cacciarlo di casa, «la voce gonfia di disprezzo, Non combinerai mai nulla, Non ce ne faremo nulla di te, Nulla, nulla, e quel Nulla gli rimbomba nella testa al ritmo delle raffiche di vento che sbatacchiano contro i fianchi della nave, contro le pareti del suo cuore.»

    E dopo essere uscito indenne dalla furia del mare raggiunge una regione sonnolenta e magica della Francia, nella cui atmosfera aleggiano «profumi di spezie, di castagne...

  • Autore: Monica Raffaele Addamo
    Ven, 27/07/2018 - 10:30

    E se riapparissero le Torri Gemelle? “Shadowbahn” di Steve EricksonCon Shadowbahn, lo scrittore e critico californiano Steve Erickson è al suo decimo romanzo, il quinto pubblicato in italiano, appena uscito per Il Saggiatore, nella traduzione di Michele Piumini.

    Se si è nuovi all’opera di questo narratore (è il mio caso), Shadowbahn è una bella sorpresa, una lettura che, capitolo dopo capitolo, intriga, entusiasma, confonde, sfinisce.

    Inutile cercare di venire a capo della trama. Ogni filo conduttore si perde, ed è possibile rintracciare nel romanzo solo una serie di motivi, come le canzoni che lo attraversano in maniera ossessiva, formandone la sostanza.

    C’è, in ogni modo, un chiaro punto di partenza: la riapparizione, nel 2021, a vent’anni dalla loro distruzione, delle Torri Gemelle. Un camionista incredulo le scorge per primo, attraversando la regione delle Badlands del South Dakota: intatte e deserte, si stagliano altissime una accanto all’altra.

     

    ...
  • Autore: La Redazione
    Gio, 26/07/2018 - 15:29

    Premio Fondazione Il Campiello 2018 – Ecco la vincitriceIl Premio Fondazione Il Campiello 2018 è stato assegnato a Marta Morazzoni. La scrittrice milanese ritirerà il riconoscimento alla carriera in occasione della finale della 56^ edizione del Premio Campiello, in programma sabato 15 settembre al Gran Teatro La Fenice di Venezia.

     

    Matteo Zoppas, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, ha dichiarato: «Siamo onorati che Marta Morazzoni abbia accettato questo nostro riconoscimento; il nostro vuole essere un omaggio ad un’autrice che ha assunto un ruolo di rilievo nella letteratura italiana degli ultimi decenni. Già vincitrice di due Premi Selezione Campiello nel 1988 e nel 1992, nonché del Premio Campiello nel 1997, Marta Morazzoni si è sempre contraddistinta per le caratteristiche originali di una scrittura stilisticamente tesa, sorvegliata e introspettiva. Attraverso la consegna di questo premio vogliamo ringraziarla simbolicamente per il suo grande e apprezzato lavoro.»

    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.