Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 19/06/2017 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 05 all’11 giugno 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daAdelphi, San Paolo Edizioni e Mondadori.

    Adelphi è la casa editrice con più libri in top10 con due titoli in classifica a testa. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo libro.

     

    10. Come essere stoici. Riscoprire la spiritualità degli antichi per vivere una vita moderna di Massimo Pigliucci (Garzanti Libri)

    ...

  • Autore: Barbara Scalco
    Lun, 19/06/2017 - 11:30

    “Dietro le quinte al museo” di Kate Atkinson. La cronistoria di una strana famigliaEra il 1995 quando Kate Atkinson esordisce come scrittrice con il romanzo Dietro le quinte al museo. Grazie ad esso vince nello stesso anno il prestigioso Costa Book Awards e nel 2011, dopo la pubblicazione di altri romanzi, diventa membro dell’Impero Britannico per meriti letterari.

    Oggi l’autrice Kate Atkinson vive a Edimburdo, negli anni ha firmato I casi dimenticati, Un colpo di fortuna, Un dio in rovina e altri romanzi grazie ai quali è attualmente considerata una delle scrittrici più importanti del panorama narrativo inglese.

    In Italia Dietro le quinte al museo è ritornato da poco in libreria grazie dalla casa editrice Nord nella traduzione di Margherita Giacobino.

    Una lettura emozionante e al tempo stesso amara, a tratti pesante ma solo dal punto di vista che riguarda i contenuti delle...

  • Autore: Morgan Palmas
    Lun, 19/06/2017 - 10:30

    Speciale Campiello Giovani 2017 – Intervista a Martina PastoriMartina Pastori è alla sua terza partecipazione al Premio Campiello Giovani e per la seconda volta si ritrova in finale.

    Il racconto di quest’anno, Un istante appena, è incentrato su due terremoti, uno concreto che colpisce e stravolge la vita di una comunità e uno emotivo che riguarda la vita di una singola persona. In entrambi i casi è il tempo che si ferma, ma che a ben guardare ricomincia in un modo nuovo.

    Proprio di questo, come della sua scrittura e dell’importanza della lettura, abbiamo parlato con Martina Pastori nell’intervista che ci ha gentilmente concesso.

     

    Ha diretto per tre anni il giornalino della scuola, «Virus». Cosa le ha regalato quell’esperienza? La consiglierebbe in generale a chi frequenta la scuola superiore?

    L’esperienza come direttrice di «Virus» mi ha regalato davvero moltissimo, mille volte più di quanto avrei potuto immaginare, e non lo dico per dire. Sia a...

  • Autore: Leonardo Palmisano
    Lun, 19/06/2017 - 09:30

    Puglia infelice – Le mani dei Piromalli sulla costa di CarovignoNon un clan qualunque, ma una delle più grandi famiglie di ‘Ndrangheta aveva deciso di investire in un resort e in altre attività economiche sulla costa di Carovigno, quasi dentro la riserva di Torre Guaceto.

    Non siamo di fronte a un episodio isolato, ma alla rivelazione di un sistema favorito oggettivamente dalle concessioni edilizie e da inopportune variazioni di destinazioni d’uso per spazi troppo vicini al chiacchieratissimo business balneare brindisino. Il sequestro dell’area è stato accompagnato da quello di carte riguardanti le autorizzazioni comunali concesse nel 2016, pare a un mediatore già noto alle forze dell’ordine: un colletto bianco che avrebbe consentito l’ingresso nell’economia carovignese dei Piromalli.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

    ...
  • Autore: La Redazione
    Dom, 18/06/2017 - 09:30

    5 giorni in un’isola di libriQuesta domenica restiamo in Sicilia, un’isola che nel mese di giugno valorizza libri e letteratura forse anche per riuscire a cambiare i dati Istat che la vogliono sempre agli ultimi posti nella classifica delle regioni italiani dove si legge di più.

    In particolare ci spostiamo da Ragusa, dove oggi è in corso l’ultima giornata di “A tutto volume”, a Taormina, dove dal 24 al 28 giugno si svolgerà TaoBuk – Taormina International Book Festival.

    Giunto alla settimana edizione, il Festival diretto da Antonella Ferrara ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Mibact-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ed è promosso e sostenuto, tra gli altri, dall’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana. E così presenta Taobuk l’Assessore Anthony Emanuele Barbagallo:

    «Tra le infinite declinazioni...

  • Autore: Monica Raffaele Addamo
    Sab, 17/06/2017 - 11:30

    Kate Tempest, dalla musica hip-hop al suo primo romanzoKate Tempest è una cantante hip-hop, poetessa, word artist e drammaturga londinese. The Bricks that Built the House (2016), il suo primo romanzo, è un’impresa davvero originale: riprende infatti personaggi e storie narrate dalla Tempest in un album pubblicato due anni prima, Everybody Down. Ascoltando ciascun pezzo dopo aver letto il romanzo, si ritrovano nomi, frasi ed eventi precisi. Le buone intenzioni è il titolo italiano del romanzo, tradotto da Simona Vinci ed edito da Frassinelli.

    I personaggi già raccontati nei versi dell’album devono stare molto a cuore alla narratrice, perché sono le loro storie, disordinate e debordanti, a dare corpo al romanzo. La storia si può dividere grosso modo in tre parti diseguali, secondo i rapporti che si intrecciano tra i protagonisti: Harry e Becky, Becky e Pete, e infine di nuovo Harry e Becky.

    Ecco parte della trama. Becky e Harry si conoscono a una delle feste che frequentano spesso, a Londra, ciascuna per motivi diversi. La...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.