Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 15/02/2018 - 12:30

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 5 all’11 febbraio 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Mondadori, Rizzoli ed Einaudi. Einaudi è la casa editrice con più libri in top 10 con quattro titoli in classifica, seguita da Mondadori e Longanesi con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Fiori sopra l'inferno di Ilaria Tuti (Longanesi)

    ...

  • Autore: Silvia Scapinelli
    Gio, 15/02/2018 - 11:30

    Come saranno le biblioteche del futuro? Viaggio nelle “open library”Come saranno le biblioteche del futuro? Da ciò che emerge dalle recenti realizzazioni nel Nord Europa e nel mondo le nuove biblioteche si presenteranno come una sorta di moderne cattedrali.

    Le biblioteche del futuro non saranno più composte solo da libri e volumi ma diverranno centri multiculturali, luoghi deputati a moltissime attività altamente digitalizzate e dal design moderno.

    Addio dunque alle romantiche visioni degli scaffali colmi di vecchi libri, alle luci soffuse, alle antiche scrivanie di legno piene di studiosi e alla vellutata sensazione di silenzio interrotta soltanto dal frusciare delle pagine.

    Lo sforzo di lenta trasformazione che le biblioteche italiane compiranno sempre di più...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 15/02/2018 - 10:30

    Torna a Milano "Tempo di libri". Ecco tutte le novitàDall'8 al 12 marzo si terrà a Milano la seconda edizione di Tempo di Libri, la manifestazione organizzata da La Fabbrica del libro, società costituita da Ente Fiera Milano e AIE – Associazione Italiana Editori.

    La prima edizione, che si era tenuta nell'aprile 2017 alla Fiera di Rho, non aveva ottenuto il successo sperato, a causa di molteplici fattori contrari: una collocazione temporale piuttosto infelice, troppo vicina sia alle vacanze pasquali (con conseguente scarsa presenza degli studenti), sia alla Fiera del Libro di Torino, orari d'apertura ristretti, troppi...

  • Autore: Beatrice Masi
    Gio, 15/02/2018 - 09:30

    Dublino letteraria, una breve odissea in compagnia dell’Ulisse di JoyceSulla costa orientale dell’isola d’Irlanda, incastonata tra le gemme verdi dei campi e lo splendore di scogliere mozzafiato, sorge tacita la città letteraria di Dublino.

    Come un campo gravitazionale, Dublino ha attratto negli ultimi due secoli alcuni dei più grandi rappresentanti della letteratura moderna e contemporanea, ottenendo, a ragione, la definizione di città della letteratura, assegnatagli dall’UNESCO nel 2010. Tra le strade di Dublino, tra i suoi palazzi di mattoni arancioni, tra la nebbia delle sue sere e la pioggerellina fitta delle sue giornate, si nascondono indizi che rimandano a storie diventate archetipi del mondo occidentale.

    Ci sono milioni di modi per esplorare la letteratura a Dublino e uno di questi é quello di prendere a modello Joyce e l’Ulisse. James Joyce scrisse, per far orientare il lettore all’interno del romanzo...

  • Autore: Giordano Belcecchi
    Mer, 14/02/2018 - 12:30

    Il racconto della nostra inquietudine. “Voragine” di Andrea EspositoVoragine, scritto da Andrea Esposito e edito da Il Saggiatore, ha già riscosso un successo notevole entrando nella rosa dei finalisti del premio Calvino 2017.

    Generalmente uno dei tratti caratterizzanti di un libro, al di là di quelli che sono i personaggi che possono o meno piacere al lettore, è proprio la fitta rete di ambienti entro i quali si risolvono le azioni degli esseri che popolano le pagine stampate. In effetti il sistema uomo-ambiente assume in questa narrazione, definita da molti metafisica, connotati del tutto particolari: pochi e vaghi sono i riferimenti che vengono fatti a luoghi concreti, solo un acquedotto romano in provina spicca tra tutti, in una città non meglio specificata. Un clima decadente, inquietante che a tratti richiama un vero e proprio universo lovecraftaino che si coniuga a elementi fin troppo realistici. Il connubio avviene attraverso una serie di immagini simboliche che collegano la dimensione del creato umano nella sua putredine con il riflesso...

  • Autore: Cinzia Prestianni
    Mer, 14/02/2018 - 11:30

    Il piacere della lettura secondo Marcel ProustIl piacere della lettura è il titolo dato a una breve raccolta di prefazioni e saggi scritti da Marcel Proust in un momento di riflessione produttiva. Nel 1906 accadono due fatti importanti nella vita dello scrittore: l’uscita del saggio Sulla lettura come prefazione alla traduzione in francese, da lui stesso eseguita, di Sesamo e gigli di John Ruskin e la decisione di dedicarsi totalmente alla scrittura dell’opera che diverrà il suo capolavoro, Alla ricerca del tempo perduto. Nella nuova traduzione del saggio contenuto in Il piacere della lettura edito da Feltrinelli nel 2016 (traduzione di D. Feroldi) ci immergiamo poco a poco nell’ambiente domestico dello scrittore e lo cogliamo mentre “gioca a nascondino” con chi, diverso da lui per interessi e attività quotidiane, invade il suo angolo privato deputato alla lettura. Scorrendo le pagine osserviamo che non si tratta di un luogo fisico esclusivo, diversamente dai momenti della giornata che Proust amava dedicare al suo piacere, almeno durante le vacanze: quelli erano...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.