Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 12/10/2017 - 12:33

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 2 all’8 ottobre 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Feltrinelli, Sellerio ed Einaudi. Rizzoli ed Einaudi sono le case editrici con più libri in top 10 con due titoli a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo libro in classifica.

     

    10. Esercizi di memoria di Andrea Camilleri (Rizzoli)

    ...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 12/10/2017 - 12:23

    Le mostruose caricature di Leonardo da VinciLa caricatura è stata da sempre una forma d’arte molto apprezzata, anche prima di essere così diffusa come lo è oggi. In Europa, durante il Rinascimento e così nei secoli successivi, quasi ogni artista aveva tra le sue opere almeno una caricatura, anche solo nelle pagine più nascoste dei loro taccuini, e alcuni di questi artisti, come Leonardo da Vinci, erano davvero molto apprezzati per le loro capacità e le loro opere.

    In genere, Leonardo è noto per la Gioconda, L’ultima cena e l’Uomo vitruviano, e di certo nessuno tenderebbe ad associarlo al mondo dell’umorismo grottesco. Ma le caricature «furono tra i suoi lavori più popolari e influenti» scrive Jonathan Jones sul «The Guardian», «dal sedicesimo secolo fino all’epoca...

  • Autore: Irma Loredana Galgano
    Gio, 12/10/2017 - 12:23

    Periferie, rave, festini e multietnicità in “Terremoto” di Chiara BarziniQuanto si somigliano in realtà America e Italia? E quanto invece sono dissimili? Coraggio e un pizzico di incoscienza sono la giusta prospettiva per evolvere nella vita e nella crescita personale? Chiara Barzini al suo esordio letterario ha cercato di condensare in Terremoto questo e molto altro ancora.

    Ne abbiamo parlato in un'intervista a ridosso dell'uscita in Italia per Mondadori della versione italiana di Things That Happened Before The Earthquake.

     

    Things That Happened Before The Earthquake, che in Italia è diventato semplicemente Terremoto, sembra voler mettere in relazione non solo due realtà, quella italiana e quella americana, ma anche i diversi modi di viverle. Cosa si era prefissa di “raccontare” in questo suo esordio letterario?

    Da sempre osservo queste due culture così diverse tra di loro e le metto a contrasto, ma l'idea principale era quella di...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 12/10/2017 - 11:37

    Come scrivere un romanzo – Corso di scrittura creativa in 7 lezioniCome scrivere un romanzo? È la domanda che tutti gli esordienti, ma anche gli autori alla prima esperienza, ci pongono con sempre maggiore frequenza. È per questo che abbiamo pensato di tornare con il nostro corso di scrittura creativa incentrato proprio su come scrivere un romanzo.

    Sette lezioni articolate in modo da coprire l’intera gamma di argomenti connessi alla scrittura di un romanzo, dalla motivazione – per comprendere se è davvero reale e dunque l’autore è pronto a mettere tutto se stesso in quest’avventura bella ma piena di sacrifici – fino all’analisi di nuove modalità per gestire il finale, passando attraverso la costruzione dei personaggi e dei dialoghi e la gestione della tensione narrativa e dei climax.

    L’obiettivo del corso è di mettere i partecipanti nella condizione di giungere in autonomia alla prima bozza del romanzo, condividendo con...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 12/10/2017 - 10:12

    Come s’impara ad amare? La riposta di RilkeIn tanti, tra poeti, scrittori, filosofi, scienziati, hanno provato a dare una definizione dell’amore, e soprattutto hanno tentato di dirci come s’impara ad amare.

    Forse tra le parole insieme più lucide e impegnative su quest’ultimo argomento risaltano quelle che Rilke scrisse al diciannovenne Franz Xaver Kappus.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    In particolare nella settima lettera al suo giovane amico, scritta nel maggio del 1904, Rilke contempla il vero significato dell’amore e in particolare le benedizioni e gli oneri dell’amore giovane:

    Anche amare è una cosa buona: l’amore è difficile. Per un essere umano amare un altro essere umano, questa è forse una delle più difficili tra le nostre attività, quella definitiva, il lavoro per cui tutto quello che facciamo non è altro che una...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 11/10/2017 - 12:43

    Come raccontare la malattia unendo parole e fotografieRaccontare la malattia non è mai facile, perché il rischio sempre presente è quello di scadere nel patetico, chiudendosi a riccio nel dolore che invece dovrebbe essere comunicato. E questo accade ancora di più quando la malattia che dobbiamo raccontare è la nostra. Allora il dolore potrebbe diventare davvero l’unico sentimento a permeare la nostra narrazione, al punto da appiattire tutto il racconto su quell’unico stato d’animo.

    A questo rischio è sfuggita Stefania Spadoni, autrice di Come mi senti?, volume che unisce racconti e fotografie edito di recente da Gallucci e che sarà al centro di una mostra ad Asti fino al 29 ottobre 2017.

    Stefania ha deciso di raccontare il percorso di tre anni che va dalla diagnosi della malattia (linfoma di Hodgkin chemioresistente) alla guarigione grazie a un trapianto di midollo da parte di un donatore. Il volume è diviso in due parti. Nella...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.