Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 19/05/2017 - 10:30

    Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir e l’incontro con Che Guevara e Fidel CastroSiamo nel 1960 quando Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir intrapresero la loro avventura cubana durante quella che il filosofo francese definì “la luna di miele della rivoluzione”. Il regime militare di Fulgencio Batista aveva ceduto il passo all’esercito guerrigliero di Fidel Castro e il Paese era infiammato dallo zelo rivoluzionario. La stessa De Beauvoir scrisse che «la gioia del luogo esplodeva come un miracolo sotto il cielo blu».

    All’epoca Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir godevano già di una certa fama a livello internazionale. Il secondo sesso (1949) di De Beauvoir aveva gettato le basi per il movimento femminista e I mandarini aveva vinto nel 1954 il più importante premio letterario francese. Il nome di Sartre era diventato una parola familiare. La filosofia di cui si era fatto promotore – l’esistenzialismo – era dibattuto in tutto il mondo, e il suo attivismo politico...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 19/05/2017 - 09:30

    I 10 film preferiti da Federico FelliniNei nostri post dedicati ai registi che hanno fatto la storia del cinema e ai loro film preferiti, dopo Woody Allen, Stanley Kubrick, Andrej Tarkovskij, Martin Scorsese, Ingmar Bergman e Quentin Tarantino, non poteva mancare Federico Fellini.

     

    Anche l’autore di capolavori come La strada, La dolce vita, Satyricon, Amarcord e Giulietta degli spiriti ha infatti ceduto al fascino delle liste, accettando di indicare alla rivista «Sight and Sound» i suoi dieci film preferiti.

    E lo fa iniziando alla sua maniera, con la grande ironia che lo contraddistingue: citando un suo film!

     

    10. 8 e ½ di Federico Fellini (1963)

    ...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 18/05/2017 - 13:30

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 08 al 14 maggio 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Nord, Feltrinelli e Fabbri. Mondadori è la casa editrice con più libri in top 10 con due titoli. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo libro.

     

    10. Tutto è in frantumi e danza. L'ingranaggio celeste di Guido Maria Brera; Edoardo Nesi (La nave di Teseo)

    ...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 18/05/2017 - 12:30

    Come scrivere un racconto – I 12 consigli di Roberto BolañoScrivere un racconto è un’arte davvero poco praticata, e molto probabilmente questo potrebbe dipende dalla scarsa attenzione dell’industria editoriale per questo genere letterario. Ma se invece dipendesse anche dalla difficoltà insita nello scrivere racconti? Di questa idea sembra essere stato anche Roberto Bolaño che nel saggio Tra parentesi (edito in Italia da Adelphi nella traduzione di M. Nicola) ha deciso:«Alla soglia dei 44 anni, mi metterò a fornire qualche indicazioni per scrivere racconti».

    Ecco dunque i dodici suggerimenti di Roberto Bolaño per scrivere un racconto:

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    1. Non scrivere un racconto alla...

  • Autore: Elisabetta Rizzo
    Gio, 18/05/2017 - 11:30

    Quando la maternità diventa ossessione. “Quello che è successo a Joana” di Valério RomãoQuello che è successo a Joana racconta una maternità che è desiderio e ossessione, appagamento del ventre e svuotamento della dignità femminile. Il romanzo di Valério Romão esce in Italia per Caravan Edizioni con la traduzione di Vincenzo Barca.

    Joana è al settimo mese di gravidanza. Il bambino le chiede di nascere prima del previsto e così si ritrova immersa in un liquido che ha lo stesso odore agrodolce di quello che l’ha fecondata. Sveglia il marito Jorge e lo informa su quanto sta accadendo. Mentre vanno all’ospedale, il lutto di Joana, che ha perso i genitori in un incidente d’auto durante le feste natalizie, ritorna come parte complementare della vita, come vuoto necessario per la generazione di un nuovo essere.

    «Joana non riesce a evitare la comparsa di qualche lacrimuccia con la quale esprime il lutto di un tempo che esiste solo nella memoria e nel desiderio e, in fondo,...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 18/05/2017 - 10:30

    "Il coraggio di essere idiota", Igor Sibaldi e la felicità secondo DostoevskijIl coraggio di essere idiota (Mondadori, 2017) è l'ultimo saggio di Igor Sibaldi, uno scrittore decisamente eclettico: filosofo, teologo, traduttore di testi antichi dal greco e dall'ebraico e di molti classici russi dell'Ottocento, di cui ha curato le più recenti edizioni pubblicate da Mondadori, scrivendone anche i saggi introduttivi. Grande divulgatore, affianca alla scrittura un'intensa attività di conferenziere.

    Pur trattando sempre temi piuttosto "alti", i libri di Sibaldi sono scritti in uno stile scorrevole, che non intimidisce il lettore ma è anzi in grado di coinvolgerlo immediatamente, magari rivolgendosi a lui fin dall'esordio, usando un tono confidenziale per avvicinarlo a...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.