Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 21/07/2017 - 12:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 10 al 16 luglio 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Sperling & Kupfer, Marsilio e Piemme. Mondadori e Piemme sono le case editrici più presenti in top 10 con due titoli. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Corruzione di Don Winslow (Einaudi)

    ...

  • Autore: Stefania Caviglia
    Ven, 21/07/2017 - 11:30

    Due donne e il loro amore controcorrente. “Ladre di felicità” di Milena CostagliolaLadre di felicità è il titolo del romanzo dell’esordiente Milena Costagliola, pubblicato da Fernandel. Il capoluogo campano fa da sfondo alla storia di Giulia e Angela, due donne diverse e simili nello stesso tempo.

    Giulia ha trentacinque anni e abita in un quartiere degradato di Napoli. Sposata e con tre figli, sente il peso della routine quotidiana, che la spinge ogni tanto ad allontanarsi dalla sua realtà per mescolarsi tra la gente che affolla il centro della città. È proprio in una di queste fughe che incontra per caso Angela, una fotografa di trentadue anni di estrazione borghese. Iniziano a conversare, i loro sguardi si incastrano. Angela le confessa che ama fotografare il viso delle persone:

    «Il tuo viso è molto espressivo, rivela quello che non dici con le parole. Io se ti guardo leggo la tua storia e anche l’emozione che stai vivendo in questo momento».

    ...
  • Autore: La Redazione
    Ven, 21/07/2017 - 10:30

    La storia segreta tra Agatha Christie e il suo editoreLa storia segreta tra Agatha Christie e il suo editore, HarperCollins, sta per essere rivelata nell’ambito di una nuova mostra che celebra i 200 anni della casa editrice che nel frattempo è diventata uno dei gruppi editoriali più importanti al mondo.

    Durante la mostra saranno esposte alcune fotografie e lettere scoperte nell’archivio di Glasgow e che mostrano come Christie e William “Billy” Collins, all’epoca presidente ed editore di HarperCollins, discutessero tra loro delle sovraccoperte, delle trame e delle tempistiche di pubblicazione. Una relazione dunque durata ben 50 anni, fino alla morte della scrittrice nel 1976, all’età di 86 anni.

    Attualmente Christie è ancora pubblicata da HarperCollins e la società possiede centinaia di libri, fotografie, opere d’arte e corrispondenza più o meno privata nel suo archivio di Galsgow, incluso materiale riguardante la lunga carriera di Christie.

    ...
  • Autore: La Redazione
    Ven, 21/07/2017 - 09:30

    Albert Einstein e il suo attacco al capitalismoVi abbiamo già mostrato come Albert Einstein fosse solito intervenire su questioni che esulassero dal suo campo di azione, come ad esempio nel caso delle lettere al figlio e a Marie Curie, nelle quali si occupò principalmente di educazione e di stampa scandalistica.

    Oggi invece vi raccontiamo di un suo intervento di natura politica e attraverso il quale non solo lanciò una durissima critica al capitalismo ma addirittura si spinse fino ad affermare che la migliore società possibile fosse quella organizzata secondo un approccio di tipo socialista.

    Einstein infatti considerava proprio degli scienziati ricoprire un ruolo pubblico anche in questioni sociali, politiche ed economiche. Così nel 1949 pubblicò un articolo su «Monthly Review» dal titolo Why Socialism?

    Anticipando le possibili critiche, Einstein inizia l’articolo chiedendo: «È raccomandabile che uno non esperto in questioni economiche e sociali esprima le sue opinioni sul socialismo?». Ecco la risposta: «Per un certo numero di ragioni credo che lo sia...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 20/07/2017 - 12:30

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 10 al 16 luglio 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Einaudi (in prima e in seconda posizione) e Sellerio (in terza). Einaudi è la casa editrice con più libri in top 10 con quattro titoli, seguita da Mondadori con due romanzi. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo libro.

     

    10. L'Arminuta di Donatella Di Pietrantonio (Einaudi)

    ...

  • Autore: Leonardo Palmisano
    Gio, 20/07/2017 - 11:30

    Nel tramonto di una nazione la deriva della nuova ItaliaIl tramonto di una nazione di Ernesto Galli Della Loggia, uscito per Marsilio, è un lavoro che si inserisce a pieno titolo nelle riflessioni portate avanti negli ultimi anni dall’autore. Una disamina storica sull’identità divisa in articoli raccolti in un’antologia coerente con la natura del pensiero dello storico.

    L’Italia appare attraversata ancora da una perplessità ricorrente sul suo futuro, dettata da una serie di imperativi che paiono colmare il vuoto lasciato dalle forze politiche più imponenti della storia del Paese: la Dc ed il Pci. Imperativi che impattano sulla vita di ciascun italiano, ma dentro una cornice che è quella della veloce sparizione di senso della realtà.

    L’autore trascina la sua analisi su un punto centrale della contemporaneità italiana: il declino, la decadenza, la scomparsaquasi ineluttabile dell’Italia che fu dentro un’Italia che non è e, forse, non sarà. Dunque il libro...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.