Corso online di editing

Corso online di scrittura creativa

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 13/03/2019 - 09:30

    Quando la politica boccia la cultura. Il brutto caso di Gaspare GorresioIl legame tra cultura e classe politica in Italia è sempre stato molto altalenante, oseremmo dire addirittura problematico. Non ci riferiamo solo a noti casi di censura o vera e propria epurazione. Pensiamo invece alla riduzione di finanziamenti alla scuola pubblica o alla ricerca scientifica.

    La valutazione è sempre di natura prettamente economica (mancanza di fondi, mancato o parziale rientro dei fondi, ecc.), come se un prodotto culturale fosse un prodotto come qualsiasi altro e lo Stato un’azienda che valuta la qualità di un’opera solo dal punto di vista della sua vendibilità e del numero di copie vendute o di possibili acquirenti.

    Oggi siamo abituati a parlare di queste situazioni, perché sembrano essere all’ordine del giorno. E se ciò rientrasse in una solida tradizione del nostro Paese ben prima che questo esistesse politicamente? A fare chiarezza ci aiuta...

  • Autore: La Redazione
    Mar, 12/03/2019 - 13:30

    I libri più venduti a febbraio 2019Vi presentiamo i libri più venduti nel mese di febbraio 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio della sezione “saggistica” troviamo Marsilio, Mondadori ed Einaudi.

    Per la narrativa straniera, il podio è dominato da Einaudi, Salani e Adelphi.

    Per la narrativa italiana troviamo libri editi da Einaudi (in seconda e terza posizione) e Sellerio (in prima).

     

    Saggistica

     

    5. Noi, bambine ad Auschwitz. La nostra storia di sopravvissute alla Shoah di Andra e Tatiana Bucci (Mondadori)

    ...

  • Autore: Barbara Scalco
    Mar, 12/03/2019 - 11:30

    “Gente di Berlino” di Amanda Greco. Fra i mille volti della capitale tedescaDopo il trasferimento in Germania, Amanda Greco ritrova il coraggio di scrivere per se stessa e il risultato di questo lavoro è oggi nelle librerie; si intitola: Gente di Berlino, pubblicato da Ouverture Edizioni.

    Amanda Greco cresce in un paese di provincia del centro Italia, ama la scrittura e, a un certo punto della sua carriera, si ritrova a lavorare come articolista per delle testate artistiche locali; non è questo che si aspettava dalla vita.

    Ecco perché, dopo un viaggio a Berlino, qualcosa in lei cambia in maniera definitiva: trova il coraggio di andarsene e di inoltrarsi all’interno di una cittadina multiculturale, dinamica e decisamente folle. Berlino rappresenta per lei l’opportunità di ricominciare, ritrovare il coraggio di credere nelle proprie aspirazioni e convincersi del fatto che vivere (in modo autentico) è...

  • Autore: Andrea Rényi
    Mar, 12/03/2019 - 11:30

    Un romanzo che sembra un quadro di Chagall. “Ruta Tannenbaum” di Miljenko JergoviċAmmirando le opere di Marc Chagall qualche volta mi è venuta spontanea la domanda su come il maestro russo avrebbe scritto, se invece della pittura avesse scelto l'arte della parola per riprodurre il suo mondo. Ruta Tannenbaum, il romanzo dello scrittore bosniaco Miljenko Jergoviċ, fin dalle prime pagine mi ha dato l'impressione di avere a che fare con una scrittura che ricorda molto da vicino i quadri di Chagall. Ricca di metafore, di un’inconfondibile impronta lirica, eppure profondamente legata al mondo reale, al concreto, e rigorosamente attinente all'universo ebraico.

    Nella sua nota conclusiva al romanzo l'autore chiarisce che avrebbe voluto scrivere la biografia di Lea Deutsch, un'attrice bambina croata di origine ebraica, vittima della Shoah ad appena sedici anni, non avendo trovato abbastanza materiale ma la chiara volontà di dimenticarla, ha optato per una biografia fittizia, con figure di secondo piano esistite nella...

  • Autore: Francesco Borrasso
    Mar, 12/03/2019 - 09:30

    Il posto dove la vita fa più male. “Tutto chiuso tranne il cielo” di Eleonora C. CarusoPuntata n. 69 della rubrica La bellezza nascosta

     

    «Perché stai rinunciando così facilmente a me? Vorrebbe dirlo, invece dice mi dispiace, e gli dispiace veramente. Perché i genitori di Dafne, la ex fidanzata di Christian, sono suoi amici da sempre, ma soprattutto perché sono gli unici oltre a lui a parlare ancora della mamma chiamandola per nome, Giulia, e se smettessero suo padre non lo sentirebbe più, e non avere più nessuno che chiama per nome una persona che hai amato deve essere triste, o almeno crede. Ma non dice niente di tutto questo, dice solo mi dispiace, che è come non dire niente. Suo padre però gli copre ugualmente la mano sul tavolo usando la sua.»

     

    I rapporti umani sono fragili. Anche quando sembra che un sentimento sia indissolubile e che quel laccio emozionale...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 11/03/2019 - 13:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 25 febbraio al 3 marzo 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daMarsilio, Libreria Editrice Vaticana e Il Mulino. Einaudi è la casa editrice più presente in top10 con tre titoli. Tutti gli altri editori hanno un solo saggio in classifica.

     

    10. The Game di Alessandro Baricco (Einaudi)

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimana...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.