10 libri proibiti e censurati nel mondo

I 10 scrittori più sexy del mondo

"Qualcosa", la fiaba per tutti di Chiara Gamberale

I 10 contratti editoriali più ricchi del mondo

Le ultime dal blog...

  • Autore: Viviana Filippini
    Mar, 21/03/2017 - 11:30

    Il male ritorna dal passato. “La seconda vita di Annibale Canessa” di Roberto PerroneQuante possono essere le vite di una persona? Una, nessuna, centomila come scrisse nell’omonimo romanzo Luigi Pirandello? La seconda vita di Annibale Canessa, romanzo di Roberto Perrone, ci racconta come a volte l’esistenza di una persona possa avere nature molteplici, proprio come accade al protagonista di questo suo libro. Annibale Canessa è stato un super detective nell’Italia degli Anni di piombo e fu proprio la sua bravura a premettergli di arrestare i maggiori delinquenti nella Milano di quel periodo. L’arrivo degli anni Ottanta fu quello che mise un po’ in crisi colui che tutti conoscevano come “Carrarmato” Canessa; a causa di un’invadenza esasperante della politica e di certe persone vicine alle istituzioni, il detective si rese conto di non poter più svolgere al meglio il proprio lavoro. Canessa decise di dimettersi dall’Arma e di ritirarsi nella località di San Fruttuoso. Da quel momento si mise a vivere con la zia, gestendo una trattoria.

    ...
  • Autore: La Redazione
    Mar, 21/03/2017 - 10:30

    Come reagire alla sofferenza. Le proposte di Simone WeilReagire alla sofferenza che spesso attraversa le nostre vite significa in molti casi dover fare i conti con la parte nascosta, potremmo dire buia, di noi e del nostro animo. Entrare in contatto con ciò che ci causa dolore e fare di tutto per superarlo, o per superare il modo in cui solitamente reagiamo e che finisce con l’amplificare il dolore che proviamo, dovrebbe essere il nostro obiettivo primario, l’unico che può consentirci in un certo senso di andare avanti.

    Esiste un modo giusto per reagire alla sofferenza? Quello cioè che ci permette di superare o almeno accettare il dolore come parte della nostra vita?

    Secondo Simone Weil la risposta è affermativa a entrambe le domande.

     

    LEGGI ANCHE – Cosa vuol dire perdere la madre a dodici anni?

     

    ...
  • Autore: Irma Loredana Galgano
    Mar, 21/03/2017 - 09:30

    Muoversi tra gli specchi per indagare il mondo e se stessi. “Il logista” di Federica FantozziDa poco pubblicato da Marsilio, Il logista di Federica Fantozzi è un romanzo dal ritmo incalzante, dalla narrazione forte che alterna suspence e descrizione, azioni statiche e scene di immediato impatto emotivo e sensoriale... elementi tutti che concorrono a definire l'ottima struttura di un libro che può servire al lettore a dare grandi input di riflessione sulla società, sulla malvagità, sulla criminalità e il terrorismo, sulle relazioni con il mondo esterno e con se stessi.

    Ne abbiamo parlato con l'autrice nell'intervista che gentilmente ci ha consesso.

     

    Il logista sembra contrapporre due mondi, quello arabo e quello occidentale, e due realtà, quella del benessere e quella della disperazione. Perché ha deciso di scrivere questo libro?

    In...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 20/03/2017 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 6 al 12 marzo 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Newton Compton, Mondadori e Laterza. Rizzoli e Mondadori sono le case editrici che dominano la top10 con due libri in classifica a testa. Tutti gli altri editori sono presenti con un titolo a testa.

     

    10. Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso di Aldo Cazzullo (Mondadori)

    ...

  • Autore: Barbara Scalco
    Lun, 20/03/2017 - 11:30

    Riprendere in mano la propria vita a settant’anni. Storia di una liberazioneSpesso sono felice, disponibile in libreria dalla seconda metà di gennaio, si preannuncia come l’atteso ritorno di Jens Christian Grøndahl, uno dei migliori autori contemporanei.

    Edito da Feltrinelli e tradotto da Eva Kampmann questo romanzo cattura il lettore facendolo partecipe dei ricordi di un’anziana signora.

    Una scrittura incisiva, elegante, capace di restituirci nella maniera più completa uno specchio dell’animo femminile e di una donna particolare, il ritratto di complicate relazioni famigliari, un affresco sul matrimonio e sulla borghesia.

    Jens Christian Grøndahl nasce in Danimarca e vive attualmente a Copenaghen. Romanziere, saggista, scrittore per il teatro e per la radio. Ha vinto negli anni alcuni importanti premi come il Premio Jean Monnet nel 2007 e il Premio dei librai danesi nel 1998. Dalle sue opere sono...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 20/03/2017 - 10:30

    Come osservare le sfere celesti. Anteprima di «Nuovi Argomenti»Sarà domani in libreria e online il numero 77 di «Nuovi Argomenti» dedicato ai fantasmi e intitolato appunto Il fantasma dell’opera.

    Lasciamo alle parole dei due curatori, Giulio Silvano e Matteo Trevisani, la presentazione di questo volume monografico:

    Quando abbiamo detto a questi scrittori e scrittrici che avevamo intenzione di curare un numero sui fantasmi la risposta generale è stata entusiasta. Come se una qualche specie di liberazione, nel poter scrivere e parlare di questi temi su una rivista come «Nuovi Argomenti», fosse oggi consolatorio e necessario insieme. Non sapevamo cosa aspettarci ma la meraviglia nel ritrovarci di fronte a contributi, soprattutto narrativi (come se l’emergenza di raccontare queste storie non si fosse mai sopita) di ottimo valore ci ha fatto considerare la bontà dell’operazione. Così, dai testi squisitamente narrativi di Muratori, Giagni,...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.