Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Le ultime dal blog...

  • Autore: Irina Turcanu
    Mer, 04/12/2019 - 11:30

    Alla ricerca del lato nascosto. Intervista a Pierluigi PorazziIl nuovo romanzo di Pierluigi Porazzi si intitola Il lato nascosto (La Corte Editore) e mette in scena le vicende di due poliziotti che ricalcano il reale in modo calzante. Niente eroi con muscoli guizzanti, vite affascinanti ma prive dei problemi umani e quotidiani. Alba Leone e Ramon Serrano hanno entrambi le loro rogne da sbrigare quando smettono la divisa. Alba è single per scelta, condivide la casa con una cagnolina e una gatta, e, sul lavoro, è un’autentica stakanovista. Ramon Serrano, dal canto suo, ha un figlio a cui pensare e un matrimonio che attraversa un momento fiacco, ma sul lavoro ritrova la sua dimensione nonostante l’agghiacciante realtà con cui si deve confrontare di continuo.

    La vittima, sul cui caso si trovano a indagare, è una certa Sabrina Lupieri, già nota alle forze dell’ordine per aver denunciato un’aggressione e uno stupro. Ora è stata ritrovata strangolata. A prima vista, il caso sembra lineare, di facile risoluzione, Lupieri era una escort, prima di morire aveva avuto un rapporto e ora ci sono le tracce di DNA ovunque...

  • Autore: La Redazione
    Mer, 04/12/2019 - 09:30

    Le favole di Esopo in una sorprendente versione illustrataLe favole di Esopo appartengono a quella serie di storie che molti noi hanno interiorizzato pur non conoscendone o ricordandone la fonte. Sono così penetrate nel profondo della cultura dell’umanità che ormai tantissime volte ci siamo imbattuti in uno dei racconti di Esopo. Questo sia perché potrebbero essere diventati una delle fiabe della sera con cui i nostri genitori ci facevano addormentare sia perché sono state riproposte in tante edizioni e versioni che ormai se n’è perso il conto.

     

    Una di queste – di cui vi stiamo per parlare – risale al 1925 ed è stata pubblicata in Giappone con le illustrazioni dell’artista Takeo Takei.

     

    Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

    ...

  • Autore: La Redazione
    Mar, 03/12/2019 - 13:23

    ActionAid e Gruppo Mondadori insieme per il diritto all'istruzione a 1.800 bambiniActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in Etiopia

    Mondadori, Einaudi, Rizzoli, Piemme, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Fabbri Editori sostengono il progetto “Insieme per l’istruzione”: al via la costruzione di due scuole nel distretto di Raya Azebo con ActionAid

    Ancora oggi 120 milioni di bambini nel mondo non ricevono un’istruzione di base, più della metà di questi sono bambine. Senza l’opportunità di studiare è impossibile immaginare il futuro, senza un’educazione adeguata e di qualità non c’è possibilità di costruire una vita migliore e sicura.

    Il diritto all’istruzione è ancora più a rischio in Paesi come l’Etiopia, dove quasi 30 milioni di...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mar, 03/12/2019 - 11:30

    Un libro insolito. “Ritmi di veglia” di Raffaella D’EliaRitmi di veglia di Raffaella D’Elia (Exòrma, 2019) è un libro di cui non è agevole parlare, perché non presenta una trama che possa essere riassunta facilmente: un po’ romanzo, un po’ saggio, ci racconta i pensieri, le riflessioni, le giornate di una protagonista, Ida, di cui in realtà non sappiamo quasi nulla, nemmeno l’età. È una giovane donna che vive da sola a Roma e si muove per la città compiendo i gesti quotidiani che possono appartenere a ciascuno di noi, come bere un cappuccino al bar, fare la spesa al supermercato o acquistare una medicina in una farmacia, ma inseguendo al tempo stesso il filo complesso dei pensieri che l’accompagnano, a partire dai sonni interrotti che determinano appunto i “ritmi di veglia” del titolo.

    Da questi pensieri, il cui percorso è vago, complesso e tutt’altro che lineare, veniamo a conoscere, tra l’altro, il suo rapporto compulsivo con la scrittura, che l’ha portata a...

  • Autore: La Redazione
    Mar, 03/12/2019 - 11:30

    Alle radici del razzismo di provincia. “Mare fermo” di Guy ChiappaventiArticolo di Angela Galloro

    Quello che spacca il Paese a metà non è tanto il divario Nord-Sud, quanto l’abisso che divide la provincia dai grandi centri. E l’Italia è, per gran parte del suo territorio, fatta di piccoli comuni. Se il Paese reale è provincia, è anche quello in cui la Lega ha conquistato 36 comuni alle elezioni comunali del 2019 e dove il trend è quello di un crescente predominio del centro destra e in particolare del partito di Salvini nei comuni con meno di 15 mila abitanti.

    Per questo fa bene Guy Chiappaventi, autore di Mare fermo (Edizioni Ensemble) ad ambientare il suo racconto e la sua ricerca in provincia, non solo perché è a Fermo che si sono verificati terribili (e ravvicinati nel tempo) episodi di razzismo ma anche perché è sempre a Fermo che come una lenta e latente marea si solleva una reazione civile, di cui lo sport è solo una delle facce.

    ...

  • Autore: Alessandra Piras
    Mar, 03/12/2019 - 09:30

    Un senso nuovo all’essere donne e uomini. “Nell’antro dell’alchimista” di Angela CarterNell’antro dell’alchimista è il primo di due volumi fresco di stampa contenente la raccolta completa di racconti scritti da Angela Carter tra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento, ed è la prima volta che li troviamo riuniti tutti insieme. La traduzione è di Susanna Basso e Rossella Bernascone (titolo originale Burning your boat), per la casa editrice Fazi che lo ha inserito nella collana Le strade.

    Il nome un po’ comune di quest’autrice britannica a qualcuno può non dir molto; invece di Angela Carter si può affermare tutto tranne che sia comune o banale. Basti dire che introduce il libro Salman Rushdie. Un’introduzione del 1995, molto...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.