Come leggere un libro

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Le ultime dal blog...

  • Autore: Claudia Verardi
    Sab, 02/04/2011 - 10:07

    "Il terrazzino dei gerani timidi" di Anna MarchesiniDopo la lunga assenza dalla scena artistica (dovuta principalmente a motivi di salute) Anna Marchesini omaggia il pubblico italiano con un romanzo intenso e delicato, Il Terrazzino dei gerani timidi. Frutto di un’acuta riflessione sui fatti e sulle cose della vita, il romanzo analizza l’animo e le emozioni umane con lucidità, senza mai cadere in patetismi forzati né pietismi mielosi ma, anzi, mantenendo l’energia e il vigore asciutto – e profondamente comico – che ha sempre caratterizzato il lavoro e la scrittura (seppur teatrale o televisiva) di Anna Marchesini, caustica e impareggiabile attrice e autrice di apprezzato talento, famosa per aver fatto parte del Trio con Massimo Lopez e Tullio Solenghi e per aver dato voce a una carrellata di personaggi unici e spassosissimi. Il Terrazzino dei gerani timidi è il primo romanzo di quest’attrice che ha alle spalle una formazione classica e letteraria molto forte (attualmente insegna all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, dove è stata bocciata due volte prima di essere ammessa.

    Nel romanzo, di indirizzo autobiografico, Anna racconta la vita attraverso gli occhi...

  • Autore: Marco Giacosa
    Ven, 01/04/2011 - 10:46

    Della critica letteraria e della sua censura

    Sto scrivendo dal vortice della pubblicità: lo alimento.

    Il prodotto si intitola Nina dei lupi, l’autore è Alessandro Bertante, la casa editrice si chiama Marsilio.

    È smentibile Giuseppe Genna quando scrive questo articolo?

    […] Alessandro Bertante si inserisce tra narrazioni che, da Ammaniti a Moresco, stanno infittendo di cataclismi la nostra letteratura, solitamente poco incline all’apocalisse. E ne è consapevole: “La dissipazione accompagna l’uomo verso lo smarrimento”: in una frase, l’omaggio al Morselli di Dissipatio H.G., l’unico vero romanzo apocalittico italiano.

    […] Il tentativo (riuscito) di Alessandro Bertante è epica pura.

    Nina dei lupi è un romanzo che corre a perdifiato verso la sua conclusione aperta, per impreviste svolte e colpi di scena potenti.

    E’ smentibile? Sì e no.

    Sì perché ovviamente sono...

  • Autore: Morgan Palmas
    Ven, 01/04/2011 - 10:31

    La prima parte. La seconda qui.

    Le ultime dal blog...
  • Autore: Alberto Carollo
    Ven, 01/04/2011 - 10:16

    L'Arca di Marco CianVogliate perdonare al recensore una certa spavalderia se nel congegnare una similitudine musicale per l'esordio poetico di Marco Cian ha pensato alle composizioni di Franco Battiato. Con il cantautore siciliano il professore ordinario di diritto commerciale all'Università di Padova ha in comune una predilezione per la contaminazione dei generi, sposando i toni severi dei salmi biblici e delle Mu'allaqat alla poetica del frammento, di stile basso e colloquiale, ispirata a poemi dichiaratamente laici come L'Antologia di Spoon River. Arruolato nelle Edizioni del Leone di Paolo Ruffilli, uno dei più stimati e tradotti poeti italiani – già premio Montale -, che lo ha adocchiato e apprezzato fin da subito, Cian è poeta che si colloca in piena autonomia e controtendenza rispetto alle produzioni liriche odierne.

    L'Arca  è a tutti gli effetti un poema epico, dal carattere “polifonico”, che riflette nelle intenzioni del suo autore una duplice scelta: da una parte il racconto, che pervade tutta la raccolta, ovvero l'arca che raccoglie un’umanità di emarginati, di disobbedienti, di vinti e traditi dalla fede, condotti verso un futuro ignoto che permane irrisolto; dall'altra le singole voci, il...

  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 31/03/2011 - 15:18

    promozione brandDopo alcune indicazioni comportamentali, iniziamo oggi a riflettere su uno degli aspetti più incisivi per il successo di un blog.

     

    Il brand è tutto!

    Se stai pensando a come promuovere il tuo blog, non investire troppo tempo sullo scambio di link o sugli adwords di Google. Da un lato, essere presenti online è nevralgico, dall’altro lato, dovrai pensare a tutta una serie di azioni offline. Talvolta queste ultime diventano più efficaci degli sforzi online.

    Quanto vi propongo è a basso costo, così che tutti possiate farci un pensierino.

     

    Cercate di far parlare di voi i giornali

     

    La visibilità su un giornale è un mezzo per diffondere il vostro brand e rendere consapevoli della vostra presenza le persone. I giornalisti sono affamati di storie, se pensate di avere una storia interessante non esitate a contattarne qualcuno. A volte basta un trafiletto per far conoscere ancor più un blog, se sarete fortunati finirete in un vero articolo, lungo e approfondito...

  • Autore: Morgan Palmas
    Gio, 31/03/2011 - 10:22

    Vita da poeta

    Le ultime dal blog...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.