Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Mar, 19/09/2017 - 10:30

    Un ritratto umano di Corrado AlvaroRicostruire un ritratto umano di Corrado Alvaro può risultare abbastanza difficile data la sua personalità abbastanza schiva che risentiva delle origini calabresi.

    Ma essere schivi non significa essere completamente refrattari a qualsiasi forma di apertura all’altro. Ed è così che, tra il 1944 e il 1945, l’autore di Gente in Aspromonte, stringe amicizia con il giornalista e critico letterario Geno Pampaloni.

    A ricordare questa relazione, offrendo anche un breve ritratto di Alvaro, è lo stesso Pampaloni nell’introduzione all’edizione del Club degli Editori di Quasi una vita, opera che valse a Corrado Alvaro il Premio Strega nel 1951.

    Oltre a riflettere sull’opera di Alvaro in generale e su Quasi una vita in particolare, Pampaoli offre un ricordo affettuoso e forse inedito fino a quel momento dello scrittore calabrese.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca...

  • Autore: Irina Turcanu
    Mar, 19/09/2017 - 09:30

    Cosa accade se perdi la memoria? Intervista ad Amanda ReynoldsAmanda Reynolds, scrittrice già impegnata nei corsi di scrittura creativa, esordisce con un romanzo che indaga la memoria. L’anno che è passato è uscito in Italia per Corbaccio, nella traduzione di Valeria Galassi, e verte su una domanda semplice: cosa accadrebbe se un giorno ci si ritrovasse a non ricordare più un pezzo della propria vita?

    La risposta è ben articolata tra le pagine del romanzo che portano il lettore a scoprire Jo, una donna sulla cinquantina. Oltre a essere madre di due figli ormai grandi, la donna è anche moglie – presumibilmente felice e devota. Non ne è certa, dopo aver smarrito tra le pieghe del cervello gli ultimi dodici mesi della vita. Sono spariti per colpa della botta che ha preso cadendo per le scale. Un incidente? Una violenza? Jo non ricorda. Ricorda solo la vita fino a un anno prima, quando il figlio iniziava l’università e la figlia post-hippy viveva in una triste topaia. Scelte della figlia, perché non sembra ci siano problemi economici nella vita di...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 18/09/2017 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 4 al 10 settembre 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daAdelphi, San Paolo Edizioni e Baldini&Castoldi.

    San Paolo Edizioni e Adelphi sono le case editrici con più libri in top10 con due titoli in classifica a testa. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo libro.

     

    10. Dunkirk: la storia vera che ha ispirato il film di Joshua Levine (HarperCollins Italia)

    ...

  • Autore: Irina Turcanu
    Lun, 18/09/2017 - 11:30

    “La morte è cieca” di Karin Slaughter, un thriller da manualeLa morte è cieca s’intitola il romanzo che ha reso celebre la sua autrice, la georgiana Karin Slaughter. Per la precisione, parliamo della nuova edizione apparsa di recente, edita da HarperCollins nella traduzione di Anna Ricci. L’originale risale al 2001 e la prima edizione italiana al 2002, pubblicata da Sonzogno. E parliamo, dunque, del romanzo che ha segnato l’inizio della fortunata serie ambientata dalla prolifica autrice a Grant.

    È un thriller, per definire il genere letterario in questione. Un thriller scritto da manuale, con i colpi di scena al punto giusto e gli elementi di suspense laddove devono stare. Lo si legge di un fiato e con il desiderio di scoprire il colpevole del terribile crimine che ha scosso la città di Grant.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    Sybill Adams è stata uccisa...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 18/09/2017 - 10:30

    5 consigli di scrittura di Ray BradburyNel 1986 Ray Bradbury pubblicò Lo Zen nell’arte della scrittura, un testo da molti considerato imprescindibile per tutti gli aspiranti scrittori. E di fatti il libro in questione riporta molti consigli rivolti a chi voglia fare della scrittura un mestiere e al contempo.

    Qui di seguito ve ne elenchiamo alcuni che, a nostro avviso, sono tra i più precisi e accorati tra quelli formulati dall’autore di Fahrenheit 451.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    1. Dovete nascondervi nelle biblioteche e arrampicarvi sulle pile come fossero scale per sniffare i libri come profumi e indossare i libri come cappelli sulle vostre pazze teste.

     

    ...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 18/09/2017 - 09:30

    Come far durare l’amore. I segreti di Kahlil GibranFar durare l’amore in una relazione di coppia è forse uno dei problemi più importanti che tutti gli amanti, i compagni e mariti e mogli si trovano prima o poi a dover affrontare.

    Esiste una ricetta per conservare l’amore in un rapporto che ormai dura da molti anni? Difficile, a nostro avviso, dare una lista di cose da fare e da non fare, ma potrebbe essere interessante consultare questo breve estratto da Il profeta di Kahlil Gibran, il quale fornisce qualche indicazione su come si possa intendere l’amore all’interno di una relazione.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    Come vedrete, ci sono sì dei consigli, ma si tratta in realtà di un orientamento circa il modo in cui dovrebbe essere costruito un rapporto amoroso:

     

    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.