In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 19/01/2018 - 09:30

    Gli scrittori più venduti in Inghilterra? Sono donne e c’è anche un’italianaAbbiamo pubblicato la lista dei libri e degli scrittori più venduti in Italia nel 2017 poco tempo fa, ma è di qualche giorno un articolo del «Guardian» grazie al quale il celebre giornale inglese rende conto non solo la classifica dei dieci scrittori più venduti in Gran Bretagna ma anche il numero di copie e il totale incassato dalle vendite nel 2017.

     

    La lista sorprende molto sia per la completezza dei dati (quasi impensabile in Italia) sia perché nelle prime dieci posizioni ben nove sono occupate da donne, come vedremo. E questo sembra entrare con una boccata d’aria fresca all’interno dell’annosa questione relativa alla minore considerazione di cui godono le scrittrici rispetto ai colleghi di sesso maschile, denuncia che in Italia è portata avanti da scrittrici come Michela Murgia (solo per citarne una) e in Inghilterra è stata rilanciata da

    ...
  • Autore: La Redazione
    Gio, 18/01/2018 - 13:30

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 08 al 14 gennaio 2018.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Mondadori, Sellero e Longanesi. Einaudi è la casa editrice con più libri in top 10 con tre titoli in classifica, seguita da Mondadori, Newton Compton e Longanesi, con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Le otto montagne di Paolo Cognetti (Einaudi)

    ...

  • Autore: Dario Boemia
    Gio, 18/01/2018 - 12:30

    Una chiacchierata con Paolo Roversi, per il ritorno del suo RadeschiQuando arriviamo Paolo Roversi sorseggia un Mojito, ci sorride e ci offre da bere. Davanti a sé ha le copie del suo nuovo libro, Cartoline dalla fine del mondo, un giallo appassionante e ironico che in questi giorni l’editore Marsilio porta in libreria. Finalmente Enrico Radeschi, il giornalista e hacker sempre in sella alla sua Vespa gialla 1974, è tornato.

    Siamo a El Paso de Los Toros, in via Lazzaro Palazzi 7, Milano, e non è un caso se ci siamo dati appuntamento proprio qui: si tratta di un locale storico per Radeschi, che, fin dalla sua prima avventura in Blu Tango (Stampa Alternativa 2006), periodicamente viene in questo ristorante argentino noto per i suoi prelibati piatti di carne. E così fa anche quando torna in Italia, dopo otto anni in giro per il mondo tentando di far perdere le sue tracce. Già, perché alla fine de L’uomo della pianura...

  • Autore: Marco Scarlatti
    Gio, 18/01/2018 - 11:30

    Viaggio del Premio Nobel Wole Soyinka nel Far West dell’Africa neraStagione di anomia, del Premio Nobel per la letteratura Wole Soyinka (appena pubblicato da Calabuig, traduzione dall’inglese di Armando Pajalich), è un romanzo attuale, nel senso più nobile del termine, nonostante siano passati molti anni dalla sua prima pubblicazione (era il 1973).

    Non per forza cronaca di fatti realmente accaduti, ma narrazione di accadimenti verosimili, è anche potente allegoria del mondo che vuole rappresentare: l’Africa degli anni Sessanta, quella della guerra civile nigeriana, dei giorni in cui la questione del Biafra diventava di dominio pubblico. Storia e allegoria di un continente che, a dispetto del tempo trascorso, sembra sempre lì, al guado della violenza, dello stallo politico, della lotta tribale, dell’egemonia intellettuale ed economica dei Paesi occidentali.

    ...
  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 18/01/2018 - 10:30

    "Favola splatter", l'inquietante Milano futura di Beppe ToscoFavola splatter (Frassinelli, 2018) è il romanzo che Beppe Tosco, autore eclettico di testi comici per la tv, romanzi e altro ancora, ha scritto in collaborazione col figlio Francesco e che è appena arrivato nelle librerie.

    La storia, surreale quanto basta, è ambientata nella Milano di un futuro non troppo lontano, in cui Gheorghe Pop, criminale sempre alla ricerca di nuovi modi per fare soldi, ha avuto un'idea veramente brillante: recuperare le enormi quantità di cocaina presenti negli scarichi fognari della città, ripulirla e depurarla completamente per poterla poi reimmettere sul mercato. Chili e chili di polvere bianca si ammassano quindi in breve tempo in un vecchio silos abbandonato, che Gheorghe ha affittato a questo scopo, fino a quando si verifica un...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 18/01/2018 - 09:30

    Come scrivere bene e restare fedele alla tua visione creativa. L’insegnamento di VoltaireNel 1739 Voltaire scrisse una lettera a un caro amico, il suo protetto Claude Adrien Helvétius che aveva da poco pubblicato una raccolta di poesie sulla felicità e l’amore, intitolata Epistole, che era stata accolta piuttosto male dalla critica. Helvétius si rivolse a Voltaire per avere la sua opinione.

    La lettera riporta alcuni consigli molto densi non solo su come scrivere versi o come scrivere in generale, ma anche sui pericoli insiti nello scrivere per il successo commerciale o per assecondare il pubblico anziché la propria visione creativa.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    Cirey, 25 febbraio 1739

    Mio caro...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.