In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Prima giornata nazionale contro l’editoria a pagamento

Sul+Romanzo_No+eap.jpg

Di Morgan Palmas

Contro l'editoria a pagamento: una giornata nazionale per l'informazione e per ricordare la vergogna delle cloache editoriali

La prima giornata nazionale contro l’editoria a pagamento è una presa di coscienza forte; come già sapete, Sul Romanzo se n’è occupato tempo addietro con una serie di articoli – in futuro ne verranno altri –, persuasi che le case editrici a pagamento peggiorino il mercato editoriale. 

Ognuno, lo abbiamo ribadito più volte, può legittimamente compiere scelte di qualsiasi tipo, eppure è fuori discussione che migliaia di titoli non sarebbero stati pubblicati se non ci fossero le cloache editoriali, cioè coloro che non si assumono il rischio di impresa fornendo il più delle volte scuse risibili rispetto alla loro presenza nel mercato dei libri.

Un passaggio da un vecchio nostro articolo: “Per farsi un’idea precisa su quanto gli Editori Accidiosi Pencolanti siano altresì permalosi basti, un esempio fra i molti, spulciare qua e là il forum di Writer’s Dream. Fosse solo un difetto di carattere, saremmo in tanti più sereni, invece questi Signoritruffa vorrebbero spiegare ai quattro venti come dovrebbe essere e divenire l’editoria”.

Sul Romanzo appoggia gli intenti della prima giornata nazionale, senza se e senza ma. Anzi, di più: piantatela di inviare mail voi cloache editoriali proponendo interviste, comunicazioni, recensioni dei vostri prodotti, lo avete capito o no che ci state parecchio antipatici? Ficcatevelo nella zucca, grazie.
Nessun voto finora

Commenti

Aiutateci a parlarne, scrivetene nei vostri blog e condividete l'iniziativa nelle bacheche di Facebook. Grazie.

Siamo sul piede di guerra :D

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.