In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di Editing

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Scrittura Creativa

Male e letteratura: ha senso parlarne oggi?

Sul+Romanzo_Male+e+letteratura.jpg

Di Morgan Palmas

Sabato e domenica parteciperò a un evento stimolante: “Male e letteratura”, a Noventa Vicentina (VI). Questo il link su Facebook. 
I relatori saranno Giuseppe Genna, Giorgio Vasta, Demetrio Paolin, Emanuele Tonon, Giulio Mozzi, Adone Brandalise, Giorgio Bonaccorso.

Il tema è così descritto: “Un tentativo di leggere in profondità il nostro tempo, passato, presente e futuro, attraverso la lente privilegiata del romanzo e della riflessione di chi scrive, incrociando la politica, la storia, la teologia e l’estetica - contro facili e spesso censorie semplificazioni e divisioni settoriali, nella convinzione che fare davvero politica sia una pratica per forza di cose multidisciplinare, aperta, pericolosa, libera da ogni schematismo, da ogni ghettizzante definizione e quindi continuamente alla ricerca di una sua impossibile definizione”.

Meditare sui concetti di male e di letteratura, relazionandoli, impone una premessa necessaria: che cosa è il male e che cosa è la letteratura per l’essere umano?

Quali sono le manifestazioni che sono ritenute un male? Verrebbe da pensare subito alla violenza, qualunque essa sia, ogni volta che si scorge il male c’è qualcosa che muore; una morte fisica o interiore, una debolezza temporanea o una tragedia. In realtà, è del tutto impossibile standardizzare la categoria del male, dipende da un’infinità di fattori che sono le rappresentazioni di un singolo individuo, rappresentazioni che sono frutto di eredità culturali e riflessioni. E la percezione può cambiare in una stessa persona con il trascorrere degli anni, nuove esperienze e meditazioni si integrano in maniera diversa. Gli occhi verso se stessi e la società mutano, acquisendo valore e colore, scalfendo in superficie talvolta, talora distruggendo i mitocondri di un’anima. Il respiro appare abitudinario, ma anch’esso, foriero in alcuni casi di tempeste, è un corpo vivo e in evoluzione.
Simili accadimenti li abbiamo nella letteratura, in come noi la pensiamo e la interpretiamo, alla ricerca di leggi interiori e scientifiche che ne diano il senso, nonostante il tempo e lo spirito dei tempi siano ostacoli che possono e devono divenire stimolo per una rinnovata ricerca fruttuosa.

Ecco la ragione per la quale il tema proposto dall’evento di Noventa Vicentina ci appare invitante e lo vogliamo segnalare.
Se qualcuno pensa di venire e volesse scambiare qualche opinione con il sottoscritto mi contatti alla mail sulromanzo@libero.it.
Nessun voto finora

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.