Corso online di Editing

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Scrittura Creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Ebook: vantaggi e svantaggi. Regalo per Natale? - prima parte

Sul+Romanzo+Blog+ebook.jpg
Un ebook o e-book, come tanti oramai sanno, è un libro in formato elettronico.
Penso al Cybook Opus (Bookeen), al Kindle Amazon (Foxconn), ecc, e i recentissimi eClicto (Kolporter), Nook (Barnes & Noble) e PRS-505 (Sony), tecnologie che permettono alcuni vantaggi rispetto ai libri stampati.

Eccone una lista:

1- Una volta acquistato l’ebook, potrete scaricarvi un libro senza muovervi da casa o senza aspettare l’arrivo di un pacco postale, basta una connessione internet.
2- Esistono migliaia e migliaia di titoli disponibili.
3- Un punto di forza è l’hyperlink all’interno del testo, la possibilità di cercare con celerità ciò che vi serve in un dato momento.
4- Se il fine è la lettura, non avrete bisogno di librerie nella vostra casa, sacrificando spazi che magari potreste impegnare in altro modo.
5- Il fatto che si legga in un luogo luminoso o meno non sarà più per voi un problema, dato che potrete scegliere il tipo di contrasto e luminosità dello schermo.
6- Immaginate di essere fuori casa e di portarvi appresso più di cento libri, così da poter leggere nei momenti liberi a seconda dei gusti, potreste avere un centinaio di libri nella borsa o nello zaino?
7- Gli ebook sono ambientalisti rispetto ai libri stampati, i secondi utilizzano una quantità tre volte superiore di materie prime e 78 volte superiore di acqua.
8- Gli scrittori possono autoprodursi un ebook con grande facilità.
9- I costi dei libri scolastici sono nettamente inferiori e in ogni caso i costi sono inferiori rispetto ai libri stampati.
10- Gli ebook permettono annotazioni che potrete cancellare o modificare in qualsiasi momento, senza lasciare traccia delle precedenti.
11- Volete ingrandire il font mentre leggete? Potete farlo.
12- Grazie ai siti degli ebook potrete tradurre qualsivoglia parte d’un testo.
13- Non avete bisogno del segnalibro, inizierete subito nel punto in cui avevate lasciato la lettura.
14- Molti testi sono gratuiti, in particolare quelli datati (pensate a quanti classici della letteratura).
15- C’è la possibilità di rendere un ebook un audiobook. Avete male agli occhi o stanchi di leggere? Risolto il problema. Pensate quali vantaggi potrebbe avere una persona cieca o ipovedente.
16- Avete presente le parole “fuori catalogo” o “esaurito”? Bene, dimenticatele.
17- Un ebook gratuito potrebbe stimolare la vendita di un libro stampato.
18- Ci potrebbe essere la possibilità di rendere una lettura ancor più ricca dal punto di vista culturale, associando a parti del testo immagini e video.

Domani inserirò un post con gli svantaggi. Per chiarirsi le idee, magari fate come me il pensierino per Natale…

Gli altri post di Sul Romanzo!
Nessun voto finora

Commenti

a me ispira assai. e non credo che porterebbe a non avere più i libri 'veri'. è solo un'opportunità in più.
comunque aspetterò un po'. i prezzi inizieranno a scendere e diventerà un oggetto più accessibile.
mica ho fretta :)

certo che ci sono anche gli svantaggi. ma si sa: ogni cosa ha i suoi pro e i contro. pure le persone li hanno, figuriamoci le cose.

interessante!

Io ho un bisogno fisico di sentire la carta tra le dita e di odorarla.

L'articolo é molto interessante!

Ecco un libro nuovo (anche ebook)"la crociera dell'amore romantico" http://www.lulu.com/content/8051467

mi piacerebbe tanto un ebook reader per natale... ma credo sia ancora da aspettare un annetto perchè si perfezioni la tecnologia

Come Morena aspetterò che i prezzi scendano.
Come Marcello, mi piace sentire la carta sotto le dita ed il fruscio delle pagine.
Per me il vantaggio maggiore sarebbe quello di non dover pensare più ad ogni acquisto di libri dove lo metto?
Mariella

ma va va

ma vaffanculo

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.