Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di Scrittura Creativa

Corso online di Editing

Scritturosi: nuova rubrica per scrittori emergenti

Questo è il primo post di una nuova rubrica: Scritturosi.
Essa si occuperà di aiutare lo scrittore emergente con riflessioni e consigli mirati. Seguiteci, ne vedrete delle belle…

Essere e/o diventare uno scrittore

Chi può ergersi come mentore e chiarire che cosa significhi essere uno scrittore? In altre parole possono esserci regole che definiscono tale concetto oltre una prima spiegazione letterale?.
La questione è complessa: dipende da uno stato d’animo? Da un’abitudine? Da un particolare impiego? Da una pubblicazione cartacea? Da che cosa? È importante conoscere nei dettagli il significato di “scrittore”?.

È probabile che vi siete posti altre domande simili nel tempo e non sarò certo io a fornirvi risposte sicure ed esaustive, anche perché, a scanso di equivoci, credo che siate giunti su questo blog non per la necessità di filosofare sul senso dell’essere scrittore, ma per cercare informazioni a voi utili.
Vi sono stati alcuni miei post che magari potevano consegnare qualche mia impressione a riguardo e ce ne saranno ancora, a voi però importa una cosa: come si fa a diventare scrittori? Bene, prima di diventarlo (ve lo auguro), voglio mettere nero su bianco alcuni consigli che spesso grandi artisti hanno donato:

1- Leggete prima di scrivere, pessimi scrittori sono spesso lettori superficiali.
2- Divorate le biografie e le interviste degli scrittori, riserve di preziose informazioni.
3- Più scrivete e più vi conoscerete (iniziate con un diario, con un blog o un sito, scrivete, scrivete e scrivete quanto più possibile).
4- Abbiate qualcosa da scrivere.
5- Scrivete in modo chiaro, là fuori c’è qualcuno che vorrebbe capirvi.

Sono cinque consigli che potrebbero sembrare banali, invece non è così. Se li terrete a mente sempre, avrete la capacità di mettervi in discussione di continuo, fondamentale obiettivo per chi scrive. La propria scrittura non è statica, evolve; il proprio stile non è immobile, si trasforma. Difficile parlare della propria scrittura e del proprio stile, però entrambi dicono qualcosa del proprio spirito. E da esso dipendete ineluttabilmente: dalle scelte alle parole che utilizzate, dalle azioni ai vostri desideri.

“Migliorare lo stile significa migliorare il proprio pensiero”
Friedrich Nietzsche

Per diventare scrittore necessitate di una direzione, nel senso che dovete cercare di comprendere se volete essere un romanziere o un giornalista, un copywriter o un poeta, un blogger o un drammaturgo, le professioni contemplate dalla scrittura sono innumerevoli. Potreste altresì mirare a più direzioni, nessuno ve lo vieta: giornalisti che pubblicano romanzi, blogger autori di canzoni, ecc. Si può sempre cambiare percorso, ma bisogna iniziare a compiere piccoli passi con un obiettivo in testa.

Inoltre, il piacere di scrivere deriva da un allenamento costante, oltre a un’intensa appassionata volontà di migliorarsi.

“Senza entusiasmo non si è mai compiuto niente di grande”
Ralph Waldo Emerson

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

A dire il vero al secondo punto non ci avevo mai pensato...

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.