Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Scrivere un romanzo in 100 giorni - Lezione 66

Vi ricordate la tecnica degli ostacoli e degli imprevisti nella lezione 10? Bene, è pressoché innegabile che abbiate pensato anche al personaggio principale, oggi vi chiedo di concentrarvi su di lui (lei), sulle sue difficoltà.
Gli ostacoli e gli imprevisti dovranno essere nel suo caso studiati con cura, creati con armonia, resi con abilità.

È probabile che sulle vicissitudini del personaggio principale si specchi uno dei nodi fondamentali del romanzo, arricchirle di colore è una necessità ineluttabile.

Il lettore vuole sapere per quale ragione lo avete portato fino a quel punto, brama di scoprire se vi sarà una salvezza, una rivincita, una redenzione, una morte tragica, un punto nevralgico dopo il quale tutto sarà diverso. Ecco perché non dovreste considerare gli ostacoli e gli imprevisti del personaggio principale al medesimo modo degli altri protagonisti della storia.

Questa lezione è uno dei punti su cui dovrete lavorare maggiormente: le aspettative di chi legge saranno o meno soddisfatte a seconda di quanto vi sarete qui impegnati.
La bellezza di un romanzo giace su molteplici elementi, in particolare sulle situazioni negative che riguardano il personaggio principale: il lettore si emoziona per causa loro, prova simpatia o antipatia, desidera ancora condizioni sfavorevoli o una liberazione fruttuosa.

Vi consiglio di allontanarvi dal computer o posare la penna, avete bisogno di pensare con calma, in un posto tranquillo; visualizzate la storia del protagonista grazie a una carrellata di diapositive mentali, una dopo l’altra, come vi sembra? È efficace? È persuasiva?.
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (289 voti)
Tag:

Commenti

molto interessante. leggendo ho avuto un'intuizione. non è perfettamente in tema con la lazione, ma è molto importante e riguarda uno dei miei personaggi. riflettere è molto importante e con le tue lezioni mi sembra che riesca ancora meglio.
e dico sul serio :)
e ora mi allontano dal pc e vado a pensare in giardino con l'aria fresca.

Dopo queste 66 lezioni, anche leggere
sarà diverso :) è un pò come rivedere una magia
dopo che ti hanno spiegato il trucco.
vincenzo

@Morena: ottimo, le intuizioni sono dei doni se giungono al momento giusto, anche nello scrivere.

@Vincenzo: è bello ciò che mi scrivi, lo prendo come un complimento. :)

Bella la lezione 67, invita ad approfondire la psicologia dei personaggi
Mariella

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.