Sei uno scrittore? 11 indizi per capirlo

13 tecniche di storytelling da conoscere

Quali sono le qualità di un buon lettore? Ecco le risposte di Nabokov

Chi sono i lettori forti di ebook? Ecco l’identikit

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 02/05/2016 - 12:30

    Giovani e cultura: un rapporto davvero così negativo?Quando si parla del rapporto tra giovani e cultura si tende spesso a pensare immediatamente a una fascia di popolazione lontana da qualche espressione culturale e abituata a usare soltanto social network come unica forma di interazione e di informazione. Ma le cose stanno davvero così?

    Di recente l’Istat ha rilasciato un nuovo sistema informativo attraverso il quale è possibile ottenere una fotografia della situazione dei giovani italiani di età compresa tra i 15 e i 34 anni, in riferimento a una serie di parametri che permettono di comprendere se il rapporto tra i giovani e la cultura sia davvero così negativo come spesso si legge.

     

    I giovani e lo studio

     

    I dati analizzati dall’Istat riguardano tre aspetti:

    • Tasso d’istruzione.
    • Partecipazione al sistema di istruzione e...
  • Autore: Annamaria Trevale
    Lun, 02/05/2016 - 11:30

    La guerra afghana vista con altri occhi. Il racconto di Elliot AckemanCon Prima che torni la pioggia (Longanesi, 2016 – traduzione di Elisa Banfi) assistiamo all’esordio come romanziere di Elliot Ackerman, un veterano dell’esercito statunitense, nel quale ha prestato servizio per otto anni, diventando ufficiale delle forze speciali e guadagnandosi un’onorificenza al valor militare. Dopo il congedo, ha svolto altre mansioni per l’amministrazione del presidente Obama: attualmente vive a Istanbul, da dove segue le vicende della guerra siriana.

    Il romanzo è ambientato in Afghanistan, Paese dove Ackerman ha svolto la maggior parte della sua esperienza militare, e racconta una vicenda che si colloca approssimativamente nei primi anni Duemila, subito dopo l’arrivo nel Paese del contingente di truppe americane impegnate a combattere le...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 02/05/2016 - 10:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 18 al 24 aprile. La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    San Paolo Edizioni, Paoline Editoriale Libri e Ancora sono gli editori sul podio con ben tre titoli a firma di Papa Francesco. L’editore più rappresentato è San Paolo Edizioni con 2 libri, mentre gli unici editori presenti con titoli non di natura religiosa sono Adelphi e Sperling & Kupfer.

    ***

    10. Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli (Adelphi)

    ...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 02/05/2016 - 09:30

    Dino Buzzati e i miracoli di Santa Rita da CasciaVi starete senz’altro chiedendo cosa c’entri Dino Buzzati, l’autore de Il deserto dei Tartari, con Rita da Cascia, la santa che da piccola veniva nutrita dalle api che le depositavano il miele direttamente in bocca. Due personalità tra loro molto distanti, e per ovvie ragioni. Eppure, un contatto tra i due c’è stato, al punto che Dino Buzzati realizzò una serie di ex voto per una mostra che fu ospitata alla Galleria Cardazzo di Venezia. Gli stessi ex voto furono poi raccolti in I miracoli di Val Morel, pubblicato per la prima volta nel 1971 e riproposto nel 2002 da Mondadori.

    Si tratta di un «racconto in trentanove piccoli capitoli, risolto più con le immagini che con le parole», come lo stesso Buzzati ebbe a definirlo. Un insieme di 39 racconti brevi accompagnati da opere iconografiche realizzate sempre da Buzzati che affiancò all’attività di scrittore e giornalista anche quella di pittore.

    ...

  • Autore: Elena Spadiliero
    Sab, 30/04/2016 - 11:30

    “Assassinio di marzo” di Dan Turèll, un’appassionata dichiarazione d’amore per CopenaghenDan Turèll ci ha lasciato presto, ma non prima di averci regalato la saga di cui Assassinio di marzo fa parte. Sono, infatti, dodici i volumi dedicati al suo giornalista senza nome, che ritroviamo in questa pubblicazione Iperborea, la casa editrice che di Turèll ha già pubblicato, qualche anno fa, Assassinio di lunedì. Tradotto da Maria Valeria D'Avino, il romanzo ci porta nelle strade di una Copenaghen violenta e sotterranea, che, tuttavia, Turèll non manca di descrivere con amore, donandoci un ritratto affascinante e intenso di questa bella capitale scandinava.

    Come suggerisce il titolo, la storia ha luogo nel mese di marzo. Il nostro giornalista anonimo sembra godere di un po' di serenità, grazie a un figlio in arrivo. Un...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 29/04/2016 - 15:08

    Premio Campiello Giovani, ecco la cinquina 2016Entra nel vivo del concorso il Premio Campiello Giovani 2016 che, ogni anno, premia il migliore racconto inviato dai giovani italiani. Questa mattina, infatti, è stata proclamata la cinquina finalista della XXI edizione, scelta dalla Giuria Tecnica del Concorso, composta da Giuliano Pisani,Giulia BellonieLicia Cianfriglia.

    L’annuncio della cinquina è avvenuto, durante uno spettacolo al Teatro Nuovo di Verona, condotto dal trio Boiler da Zelig (Federico Basso, Davide Paniate e Gianni Cinelli) con il coinvolgimento dei giovani attori di “Controscena Scuola d’Arte” e degli allievi della scuola di Teatro del Teatro Stabile di Verona, diretti da Elisabetta Tescari, che hanno dato voce ai brani tratti dai racconti dei semifinalisti.

    «Il Campiello Giovani è forse l’iniziativa più entusiasmante e gratificante promossa dalla nostra Fondazione. Perché ad ogni edizione coinvolge e valorizza centinaia di ragazzi di talento provenienti da tutta Italia, accompagnandoli...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.