4 motivi per cui Amazon potrebbe rallentare

Quali sono le qualità di un buon lettore? Ecco le risposte di Nabokov

4 consigli per costruire la tua comunità di lettori

Tolkien, ecco la mappa originale della Terra di Mezzo

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 25/08/2016 - 13:40

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 15 al 21 agosto.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Sellerio (con due titoli, in prima e in seconda posizione) ed Edizioni E/O (in terza posizione). La casa editrice con più libri tra le prime dieci posizioni è sempre E/O con tre titoli (tutti di Elena Ferrante), seguita da Einaudi e Sellerio con due libri.

     

    10. La scuola cattolica di Edoardo Albinati (Rizzoli)

    ...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 25/08/2016 - 12:30

    Un film di 32 mila anni faLa dobbiamo all’archeologo e filmmaker Marc Azéma la possibilità di vedere in una nuova luce una serie di graffiti preistorici risalenti a 32 mila anni fa.

    Ispirandosi al documentario Cave of Forgotten Dreams di Werner Herzog, Azéma ha trovato il modo di mostrare questi graffiti come immagini in sequenza animali, facendo muovere le immagini in un certo modo, in particolare grazie alla capacità di sovrapporre i vari graffiti di uno stesso soggetto.

    [I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Seguici su Facebook,...

  • Autore: Pierfrancesco Matarazzo
    Gio, 25/08/2016 - 11:30

    “Rondini per formiche” di Giorgio Ghiotti, la bellezza dell’inutilitàConfrontarsi con la mente di Tommaso, il protagonista della narrazione di Giorgio Ghiotti in Rondini per formiche (edito da Nottetempo) è come tentare di entrare nel nucleo di un tornado. Forse solo da quel punto di vista, il continuo sovrapporsi di pensieri, riflessioni, umori e similitudini che l’autore offre al lettore inerme apparirebbe finalmente chiaro. Probabilmente dal nucleo del “vortice Ghiotti” il lettore potrebbe vedere nella sua interezza il disegno dell’autore, rallentando la sua corsa all’inseguimento di un cherry picking narrativo su cui sembra essere costruita la narrazione.

    Come faremmo noi davanti a una coppa di ciliegie, Ghiotti in questo romanzo pesca fra i pensieri e i ricordi del protagonista, offrendoli al lettore in ordine sparso, incurante del tempo, dello spazio, ma anche del ritmo narrativo, come se ogni pensiero ed emozione dovesse essere funzionale alla parola che Ghiotti ha scelto per racchiuderli e non il contrario. E questo dà l’...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 25/08/2016 - 10:30

    Un salto nel buio, omicidi e ironia negli anni SettantaCon Un salto nel buio (2016 – traduzione di Assunta Martinese) di Julie Mulhern Baldini&Castoldi avvia la pubblicazione italiana di una serie di thriller intitolati “I delitti del Country Club”, di cui negli Stati Uniti sono già usciti con un discreto successo i primi tre volumi.

    Protagonista è Ellison Russell, giovane signora di buona famiglia nonché affermata pittrice, la cui agiata esistenza si svolge nella Kansas City del 1974: una città della provincia americana più profonda, lontanissima dai ritmi frenetici di New York e dagli splendori della California, in cui ricche signore annoiate trascorrono parecchio tempo al Country Club locale, tra pranzi, pettegolezzi, partite a golf o a tennis, pigre nuotate in piscina.

    Ed è appunto tuffandosi nella piscina del Country Club ancora deserto, in quella luce incerta dell’alba che ama tanto, che Ellison si scontra con un cadavere galleggiante: quello di Madeline Harper, nota vipera mangia uomini, nonché amante del...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 25/08/2016 - 09:30

    “La distanza dalla luna” di Italo Calvino in un bellissimo videoLa distanza dalla luna è uno dei racconti che compongono Le cosmiche di Italo Calvino, raccolta di 12 storie brevi scritte tra il 1963 e il 1964.

     

    Già nel 1979, uno dei racconti, Tutto in un punto, fu al centro di un adattamento televisivo, nell’ambito della miniserie Racconti di fantascienza, trasmessa dalla RAI, con la regia di Alessandro Blasetti e con Arnoldo Foà come voce narrante.

     

    LEGGI ANCHE – A 30 anni dalla scomparsa di Italo Calvino, c’è ancora una città sospesa sulle nostre teste

     

    [I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

    Iscriviti...

  • Autore: Leonardo Palmisano
    Mer, 24/08/2016 - 12:30

    Il terremoto, un monito inascoltatoIl terremoto in Italia centrale è la nostra tragedia più consueta, nazionale, uno specchio dentro il quale noi tutti ci riflettiamo.

    Ogni cinque, dieci anni, l’Italia è percossa da un rapido movimento della terra, che miete vittime in numero sempre superiore a quanto può essere umanamente tollerato. Anche questa volta i morti non sono pochi, le lacrime scorrono copiose e la retorica non tarda a farsi travolgente.

    In Italia il terremoto è motivo di cordoglio politico, di affarismo criminale, di lacrimosa apertura di telegiornali. Il terremoto non è mai, o quasi mai, ascoltato come il più potente monito a rifare, a ricostruire, a ridarsi da fare con regole diverse, su terreni diversi, su piani meno fragili e più solidi. E a farlo in fretta.

    Adesso che sotto le macerie si scava per estrarre vivi e morti, le pietre lasciate ai margini delle strade, i mattoni trasformati in disordinati cippi funerari, sono la concreta reificazione di quel monito a rifare meglio...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.