Perché i nostri lettori sono da 110 e lode

valutazione inediti

servizi web

pubblicità e advertising

Le ultime dal blog...

  • Autore: Leonardo Palmisano
    Lun, 04/05/2015 - 10:30

    Con_chi_stanno_i_Black_BlocCe lo domandiamo da tempo: ma con chi stanno i black bloc? Le tute nere? Gli incappucciati? Quelli che alcuni, secondo me sbagliando, chiamano anarco-insurrezionalisti? Fanno classe? Fanno corpo sociale? O fanno semplicemente casino?

    Non sono che il parto dell’aggressività piccolo borghese che si manifesta con il lancio di molotov e un abbigliamento morto, che più morto non si può. Non c’è dimensione di classe nella loro lotta, perché non c’è richiamo esplicito a una qualsivoglia forma di rivoluzione anti-borghese. Certo, c’è un’evocazione della violenza, una rituale evocazione della violenza di classe, ma questo non basta per farne dei paladini della battaglia sociale degli oppressi. Anche perché non mi pare che il blocco nero viva a stretto contatto con i poveri, i sofferenti, i disoccupati, i violentati dal sistema. O mi sbaglio?

    Dunque, giovani figli della media e vomitevole borghesia bianca europea – un po’ colti, un po’ ricchi, un po’ qualunquisti e un po’ deviati – inscenano una perfetta pantomima della rivolta per far bagarre...

  • Autore: Daniele Duso
    Lun, 04/05/2015 - 09:30

    Il maggio dei libri 2015 – Le iniziative principaliIl maggio dei libri 2015: tante iniziative speciali per promuovere la lettura.

    In questa quinta edizione gli eventi in programma sono oltre duemila (precisamente 2205, ma è un numero ancora in divenire) distribuite su tutto il territorio nazionale, da Lecce a Torino, da Aosta a Siracusa.

    L’iniziativa è pensata e proposta, come negli anni precedenti, dal Cepell, il Centro per il libro e della lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori. Iniziato il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale Unesco del libro e del diritto d'autore (quella di #ioleggoperché), Il maggio dei libri prosegue per tutto il mese corrente, concludendosi con...

  • Autore: La Redazione
    Dom, 03/05/2015 - 09:30

    La poesia salverà il mondo è il progetto di Sul Romanzo dedicato alla poesia. Dopo Alda Merini, Eugenio Montale e Giovanni Pascoli, questa volta abbiamo dedicato un video ad Amelia Rosselli con I fiori vengono in dono e poi si dilatano da Documento (1966-1973) e Mio angelo, io non seppi ma quale angelo da Serie Ospedaliera.

    [I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

    Leggete le nostre pubblicazioni

    Seguiteci su Facebook,...

  • Autore: Claudia Salogni
    Sab, 02/05/2015 - 11:30

    Margaret MitchellLa scrittrice e giornalista americana Margaret Mitchell divenne famosa agli occhi del pubblico e della critica per il romanzo Via col vento: il libro fu pubblicato nel 1936 e, l’anno successivo, valse alla scrittrice il prestigioso premio Pulitzer. Celebre fu anche la trasposizione cinematografica, considerata tutt’oggi una delle pietre miliari del cinema moderno: il film, interpretato dagli indimenticabili Clarke Gable e Vivien Leigh, ottenne ben otto premi Oscar.

    Margaret dimostrò fin da subito un grande interesse per il teatro e per la scrittura. Spinta dalla madre May Belle che riteneva la buona educazione uno strumento necessario per garantire alla figlia una vita migliore, la giovane Margaret si iscrisse allo Smith College di Northampton, un rinomato college privato femminile nel Massachusetts, per studiare medicina: purtroppo i suoi studi vennero interrotti da un triste e drammatico evento, la morte inaspettata della madre. La commovente...

  • Autore: Leonardo Palmisano
    Sab, 02/05/2015 - 09:30

    Julien sul Pont NeufJulien ha 53 anni, ed è un condannato over50 senza lavoro. Abita nella periferia sud di Parigi, oltre la Cité Universitaire di Boulevard Jourdan. È stato sposato, ora divorziato. Ha fatto l’autista per una ditta di trasporti che lo ha licenziato all’improvviso. Da allora ha perso tutto e ora, per vivere, suona il clarino sul Pont Neuf.

    Dopo gli attentati, Parigi ha assunto l’aria di una donna offesa ma orgogliosa. Porta avanti la sua vita con una rinnovata operosità, perché vuol dare uno smacco a chi – terroristi, politici, speculatori e opinionisti – su di lei, sulle sue periferie, ha costruito un castello di menzogne e una sottocultura dominante che ora non ha più senso di esistere.

    Arrivo a Parigi sempre pieno di aspettative, e quasi mai la città mi delude. E questa volta, sapendo di andare nel cuore di una ferita storica, mi avvicino alla metropoli con un’...

  • Autore: Marcella Valbusa
    Gio, 30/04/2015 - 11:30

    Spending reviewIn tempi di spending review, gli organi di governo scelgono l'outsourcing per far sopravvivere i servizi socioculturali, tra cui le biblioteche pubbliche. Affidare a terzi la gestione di un servizio, in maniera esclusiva o parziale, è la risposta ai tagli alla spesa richiesti anche dall'Unione Europea, per produrre bilanci statali più concorrenziali e trasparenti. Non è solo una questione di numeri, di spese pazze, rimborsi facili e stipendi faraonici, ma di conoscenza delle procedure amministrative per poter godere dei propri diritti e giudicare con più oggettività l'operato di politici e amministratori.

    Nel 2003 quasi il 95% di 1035 amministrazioni pubbliche a vari livelli di governo ha attivato un'esternalizzazione, e tra il 2007 e il 2011 sono aumentati del 51% i bandi per la richiesta di servizi specializzati. Non sono dati recenti perché molti incarichi non sono...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.