Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Le ultime dal blog...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Mar, 21/11/2017 - 12:30

    Albert Sabin e il vaccino contro la poliomielite nel racconto di Sara RattaroCon Il cacciatore di sogni (Mondadori, 2017) Sara Rattaro abbandona momentaneamente il mondo dei suoi romanzi, attraverso i quali ci ha raccontato splendide storie di donne in crisi, spesso sconfitte dalla vita ma anche capaci di risorgere, per rivolgersi ai lettori più giovani, con una storia che attinge direttamente dalla sua formazione scientifica di biologa e docente universitaria.

    Luca, il protagonista, è un ragazzino tranquillo che studia con passione il pianoforte, ma un giorno, per colpa di una brutta caduta causata dal suo pestifero fratello maggiore Filippo, si ritrova con una mano fratturata e il rischio concreto di non poter realizzare il...

  • Autore: Irina Turcanu
    Mar, 21/11/2017 - 11:30

    Un libro che non puoi dimenticare. “Come ho incontrato i pesci” di Ota PavelEdito da Keller Editore, nella traduzione di Barbara Zane, Come ho incontrato i pesci di Ota Pavelè una raccolta di racconti poetici, vivi, profondi e appassionanti perfino per chi di pesca non capisce alcunché. C’è il racconto di una passione, di un legame con il fiume, con il mare, con l’acqua come fonte di vita, che coinvolge fino a renderti partecipe delle avventure del protagonista, ovvero l’autore stesso.

    Ota Pavel nasce a Praga nel 1930, si apprende sia dai racconti sia dalla breve biografia all’inizio del volume, ed è lo pseudonimo di Otto Popper, noto giornalista sportivo, al quale venne diagnosticata una forma di schizofrenia che lo costringerà a una serie di ricoveri ospedalieri. Un periodo al quale corrisponde anche un’ampia produzione letteraria, tra cui Come ho incontrato i pesci.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come...

  • Autore: La Redazione
    Mar, 21/11/2017 - 10:30

    Anteprima «Nuovi Argomenti» – “Vladimir Nabokov. Il passaporto dello scrittore” di Marco CubedduÈ uscito oggi l’ultimo numero di «Nuovi Argomenti», lo storico trimestrale culturale italiano fondato nel 1953 da Alberto Carocci e Alberto Moravia e attualmente diretto da Arnaldo Colasanti, Furio Colombo, Raffaele La Capria, Raffaele Manica, Dacia Maraini e Giorgio van Straten.

    Pubblicato da Mondadori, questa nuovo s’intitola Rivoluzione! Rivoluzione!, e contiene un’ampia sezione dedicata alla Russia in occasione dei cento anni della rivoluzione d'ottobre.

     

    Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

     

    Proprio da questa sezione pubblichiamo in anteprima l’articolo di Marco Cubeddu, caporedattore della rivista:

     

    VLADIMIR NABOKOV

    ...
  • Autore: Francesco Borrasso
    Mar, 21/11/2017 - 09:30

    La forza dei ricordi e dei legami. “L’alcol e la nostalgia” di Mathias EnardPuntata n. 7 della rubrica La bellezza nascosta

     

    «Le ho dato un bacio sulla fronte, poi sugli occhi, abbiamo avuto un tremito. C’è stata come un’esplosione silenziosa, e me ne sono andato.»

     

    L’amore e i ricordi, il peso della memoria che non spazza via niente. La nostra scatola nera delle emozioni, dove tutto accade e continua ad accadere, il luogo dove per sempre saremo vittima di quello che siamo stati. Ogni incontro ci cambia in qualche maniera, ogni contatto emozionale, che sia d’amore o di amicizia, finisce per modificarci irreversibilmente, a volte in punti talmente piccoli di noi stessi che non riusciamo nemmeno a rendercene conto. La vita alcune volte ci mette di fronte a delle scelte, e se ad ogni scelta scegliamo a cosa rinunciare e a cosa andare incontro, è altresì vero che spesso preferiamo restare immobili,...

  • Autore: La Redazione
    Lun, 20/11/2017 - 12:30

    I 10 libri di saggistica più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di saggistica più venduti nella settimana dal 6 al 12 novembre 2017.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato daCentro Ambrosiano, Chiarelettere e Mondadori.

    Mondadori è la casa editrice con più libri in top10 con quattro titoli in classifica, seguita da San Paolo Edizioni con due titoli. Tutti gli altri editori sono presenti con un solo libro.

     

    10. La vera cura sei tu di Raffaele Morelli (Mondadori)

    ...

  • Autore: Maria Cianciaruso
    Lun, 20/11/2017 - 11:30

    Racconti per riscoprire le proprie radici. “I piani inferiori della luna” di Michele MannaI piani inferiori della luna è il titolo del romanzo di Michele Manna, edito da Ensemble. Non si tratta di un’unica storia, ma di più racconti, ognuno con un titolo differente, che seguono un flusso di pensieri. Narrati in prima persona, i fatti si incentrano su più personaggi, che hanno qualcosa in comune. Uno stile che riprende quello di Alessandro Baricco, una narrazione che fluisce e si dispiega come se in quel momento fossimo all’interno della mente di chi agisce. Una straordinaria creazione di empatia tra lettore e narratore. Un componimento narrativo che richiede notevole attenzione, che va letto e studiato minuziosamente.

    «Si fermò allora. A saziarsi dell’ultimo tempo. Il migliore». Michele Manna, al pari di Proust, è alla ricerca del tempo perduto, vuole riprendersi quei giorni che non torneranno più, impossessandosene prima che sia troppo tardi «Carezzando lievissimo il peso di un ricordo»....

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.