Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di editing

Corso online di scrittura creativa

Le ultime dal blog...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 22/03/2019 - 13:30

    I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dall’11 al 17 marzo 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Il podio di questa settimana è occupato da Sperling & Kupfer, Piemme e Giunti. Mondadori, Sperling & Kupfer ed Einaudi sono le case editrici più presenti in top 10 con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. La famiglia prima di tutto! di Sophie Kinsella (Mondadori)

    ...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Ven, 22/03/2019 - 11:30

    Essere moglie di un Santo. Storia di una scelta radicaleCon La moglie del Santo (Minerva, 2019) Corrado Occhipinti Confalonieri ha voluto ricostruire la vita di un suo remoto antenato, Corrado Confalonieri, vissuto nella prima metà del quattordicesimo secolo ed elevato un paio di secoli dopo alla gloria degli altari, oggi santo patrono di Calendasco, suo paese natale, e di Noto, in Sicilia, dove è sepolto.

    Corrado è figlio di Tommaso Confalonieri, un nobile guelfo di Piacenza che cerca di aumentare il proprio potere in una città dilaniata dalle lotte fra guelfi e ghibellini, nel momento in cui nella vicina Milano cresce la potenza della famiglia Visconti. Viene cresciuto ed educato come tutti gli eredi delle famiglie nobili dell'epoca, fino alla consacrazione a cavaliere e al progetto di un matrimonio che accresca il prestigio della casata. La sposa prescelta è Eufrosina Vistarini, appartenente a una famiglia ghibellina alleata dei Visconti, perché Tommaso mira a utilizzare...

  • Autore: Fabio Cozzi
    Ven, 22/03/2019 - 11:30

    Berlino crocevia del nostro immaginario. “Il cuore e la tenebra” di Giuseppe Culicchia«Ich bin ein Berliner». Così affermò John Kennedy davanti alla porta di Brandeburgo nel famoso discorso del 1963, uno di quegli interventi che hanno segnato il periodo della guerra fredda. «Ogni uomo libero, ovunque viva, è cittadino di Berlino», concludeva il presidente americano che denunciava allora il pericolo comunista che si materializzava nel simbolo più diretto e perturbante: il Muro che dal 1961 divideva in due la città. Appena vent’anni prima Berlino era stata quasi interamente rasa al suolo dai bombardamenti degli eserciti alleati in lotta contro la belva nazista (Hitler nel frattempo mandava a morire le ultime truppe dell’esercito formate da soldati giovanissimi pronti a immolare la loro vita al Führer adorato).

    La capitale tedesca è proprio una delle protagoniste principali dell’ultimo romanzo di Giuseppe Culicchia pubblicato da Mondadori: Il cuore e la tenebra...

  • Autore: La Redazione
    Ven, 22/03/2019 - 09:30

    Il polo nord maiuscolo o minuscolo?Il polo nord si scrive maiuscolo o minuscolo? Cioè è più corretto scrivere Polo Nord o polo nord? E perché vediamo usare spesso entrambe le forme? Qual è la differenza tra le due?

    La questione non è molto semplice da dirimere perché sembrano incrociarsi regole diverse, che possono essere tutte valide. Il problema è capire quale ci può essere davvero utile.

     

    Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

     

    Chi sostiene che sia più corretto scrivere Polo Nord in maiuscolo richiama quella norma secondo la quale, come riporta Roberto Lesina nel suo Il nuovo Manuale di stile (Zanichelli editore), «Le denominazioni di aree geografiche si scrivono normalmente con iniziali maiuscole». In effetti in alcuni casi l’espressione Polo Nord può essere usata per indicare la regione del mondo...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 21/03/2019 - 13:30

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dall’11 al 17 marzo 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Einaudi, Rizzoli e da Feltrinelli. Edizioni E/O, Sellerio, Feltrinelli ed Einaudi sono le case editrici con più libri in Top10, con due titoli a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Storia del nuovo cognome. L'amica geniale. Vol. 2 di Elena Ferrante (Edizioni E/O)

    ...

  • Autore: Silvia Scapinelli
    Gio, 21/03/2019 - 11:30

    Sopravvivere alle miserie umane. “Resta con me” di Elizabeth StroutIl romanzo Resta con me della scrittrice americana del Maine Elizabeth Strout, pubblicato in Italia da Fazi Editore e tradotto da Silvia Castoldi, è uscito in libreria in una nuova edizione. Strout dopo aver vinto il Pulitzer nel 2009 con Olive Kitteridge, l’anno successivo ha presentato nel nostro paese Resta con me che Fazi pubblicò poi in due differenti edizioni.

    In effetti valeva la pena di procedere con una riedizione in quanto siamo di fronte a un romanzo scritto in modo magistrale che scava all'interno di percorsi spirituali profondi e affronta temi complessi.

    La trama scorre piuttosto lenta ma la capacità di Strout più che nel travolgere il lettore negli avvicendamenti della storia consiste nel coinvolgerlo dal punto di vista emotivo...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.